AMICI MAI - DOPO ORE DI SILENZIO, IL FREDDO ADDIO DI MONTEZEMOLO AL MANAGER CHE L'HA FATTO FUORI DALLA FIAT: "CON MARCHIONNE ABBIAMO AVUTO CONTRASTI MOLTO DURI. MAI HO MESSO IN DISCUSSIONE IL CORAGGIO, LA CAPACITA’ E LA SUA VISIONE. LUI E’ DEI PIU’ GRANDI MANAGER INTERNAZIONALI”

-

Condividi questo articolo

marchionne montezemolo marchionne montezemolo

Da Libero Quotidiano

Dopo ore di silenzio, anche Luca Cordero di Montezemolo parla di Sergio Marchionne, l'uomo che di fatto lo ha spodestato dalla Ferrari. Ma nel momento del dramma umano, non c'è spazio per i veleni: "Sergio Marchionne è uno dei più grandi manager internazionali - ha detto Montezemolo -. Abbiamo iniziato e proseguito insieme un lungo e proficuo pezzo di strada alla Fiat negli anni più drammatici con grande spirito di amicizia e collaborazione".

MARCHIONNE MONTEZEMOLO MARCHIONNE MONTEZEMOLO

 

Certo, ammette, "abbiamo avuto nel passato recente contrasti anche molto duri. Ma mai ho messo in discussione il coraggio, la capacità e la visione di Sergio, che - conclude - hanno permesso il salvataggio e il rilancio del primo gruppo industriale italiano e contribuito a modernizzare le relazioni sindacali nel paese. Sono vicino alla sua famiglia".

MARCHIONNE MONTEZEMOLO MARCHIONNE MONTEZEMOLO MARCHIONNE MONTEZEMOLO MARCHIONNE MONTEZEMOLO Sergio Marchionne e Luca di Montezemolo Sergio Marchionne e Luca di Montezemolo MONTEZEMOLO E MARCHIONNE ALLA FERRARI MONTEZEMOLO E MARCHIONNE ALLA FERRARI Montezemolo Sergio Marchionne Montezemolo Sergio Marchionne MARCHIONNE MONTEZEMOLO YAKI ELKANN MARCHIONNE MONTEZEMOLO YAKI ELKANN JOHN ELKANN - MONTEZEMOLO - SERGIO MARCHIONNE JOHN ELKANN - MONTEZEMOLO - SERGIO MARCHIONNE

 

Condividi questo articolo

business