BERLINO FA IL FUNERALE (ANTICIPATO) ALLE BANCHE ITALIANE - IL PARLAMENTO TEDESCO, GUIDATO DA WOLFGANG SCHAEUBLE, MANDA UNA LETTERA ALLA BCE PER SAPERE, IN SOSTANZA, QUANDO POTREBBERO FALLIRE I NOSTRI ISTITUTI - MA I DEPUTATI CRUCCHI, CHE NEGLI ULTIMI ANNI HANNO APPROVATO AIUTI PUBBLICI PER 250 MILIARDI DI EURO AL LORO SISTEMA BANCARIO, DOVREBBERO PREOCCUPARSI PER DEUTSCHE BANK…

-

Condividi questo articolo

Ugo Bertone per “Libero Quotidiano”

WOLFGANG SCHAEUBLE WOLFGANG SCHAEUBLE

 

Al Parlamento tedesco non manca di certo il lavoro. Anche in materia economica finanziaria, a giudicare lo stato tutt' altro che brillante delle due più importanti banche d'oltre Reno, Commerzbank e Deutsche Bank.

 

Ma il suo presidente Wolfgang Schaeuble, già ministro delle Finanze e uomo chiave delle strategie finanziarie dell'Eurogruppo, ha trovato tempo e modo per chiedere in via ufficiale alla Vigilanza Bancaria informazioni sullo stato di salute delle banche italiane. In particolare, Schaeuble ha chiesto informazioni sull' esposizione degli istituti italiani in titoli di Stato, un dato pubblico che è possibile ricavare mensilmente dal bollettino dell' Abi.

 

merkel macron may merkel macron may

Ma a sorprendere sono gli altri quesiti avanzati alla presidente Nouy. In quale modo, si chiede, gli aumenti dei tassi «sono incorporati negli stress test?». E ancora: «Qual è il tasso a cui l banche italiane verrebbero giudicate in dissesto o a rischio dissesto?». Infine, a quale livello «sarebbero giudicate un rischio per la stabilità finanziaria?». Domande, insomma, più appropriate per un' autorità sanitaria alle prese con un' epidemia, ma che non fanno certo onore alla competenza ed al carisma di Schaeuble, il mastino della coalizione Cdu-Csu, che ha gestito tra l' altro i passaggi più delicati della crisi greca. Che gli è successo?

 

EUROSCETTICO

Bundestag PARLAMENTO TEDESCO Bundestag PARLAMENTO TEDESCO

La risposta la offre l'identità del deputato che ha rivolto la richiesta al presidente: Franz Schaeffler, che si autodefinisce «liberale puro e duro», uno che a suo tempo votò contro l'istituzione dell'Esm, il fondo che secondo il piano Macron dovrebbe trasformarsi in un Fondo Monetario Europeo.

 

Un euroscettico della prima ora che ha ben poco a che fare con l'immagine di Schaeuble che, probabilmente, si è limitato a far da postino verso gli uffici di Francoforte. Ma ha colto comunque l' occasione per sottolineare che il debito italiano resta in cima alle preoccupazioni della politica tedesca.

 

DEUTSCHE BANK DEUTSCHE BANK

Danièle Nouy ha avuto facile a rispondere alle richieste in arrivo dal Bundestag. Lo stato di salute di una banca, ancor di più dell' intero sistema, non dipende da un singolo dato, bensì richiede «un' analisi complessiva degli elementi oggettivi sia qualitativi che quantitativi, considerando tutte le altre circostanze ed informazioni rilevanti sulla banca».

 

Una riflessione giusta che può valere, a maggior ragione, anche nel caso che nei conti di una banca si verifichi un accumulo di derivati o di altri prodotti finanziari spesso illiquidi che rendono molto difficile valutazione di molti asset, come capita nel caso di Deutsche Bank.

GRATTACIELO COMMERZBANK GRATTACIELO COMMERZBANK

 

L'EMERGENZA

Insomma, non è possibile individuare un livello teorico a cui far scattare l' allarme, soprattutto nel caso dei titoli che fanno capo ad un Paese. In questi caso, più che in altri, non ha senso individuare una soglia limite sulla base di un solo dato.

 

L'aspetto positivo è che la Vigilanza della Bce ha colto l'occasione della bizzarra richiesta tedesca per rilevare che, rispetto alla crisi del 2011, il sistema bancario è assai più solido, come dimostrano gli stress test, assai più severi nei tempi recenti, superati dalle nostre banche. Senza trascurare i progressi nello smaltimento delle sofferenze da parte del sistema italiano.

 

Ma la preoccupazione non tocca solo l'Italia, come ben sanno i parlamentari tedeschi che in un passato recente hanno approvato aiuti pubblici per 250 miliardi di euro a favore del sistema bancario di casa. Senza sciogliere misteri (vedi gli investimenti in prodotti astrusi piuttosto che gli scandali a catena) del sistema d' oltre Reno che dovrebbero suscitare la curiosità di herr Schaeffler.

 

Condividi questo articolo

business