UNA BOTTA IN TESLA - JAMES MURDOCH PRESIDENTE DELLA CASA AUTOMOBILISTICA? PER IL ''FINANCIAL TIMES'' L'EREDE DELLO SQUALO, ORA CHE LA FOX È STATA VENDUTA A DISNEY, È LA FIGURA IDEALE PER DARE UN PO' DI STABILITÀ ALL'AZIENDA, DI CUI GIÀ È MEMBRO DEL CDA - IL GENIO PICCHIATELLO MUSK RESTA AMMINISTRATORE DELEGATO, MA LA SEC GLI HA TOLTO LA POLTRONA DI PRESIDENTE

-

Condividi questo articolo

 

james rupert murdoch james rupert murdoch

 (ANSA) - James Murdoch in corsa per sostituire Elon Musk alla presidenza di Tesla. Murdoch - riporta il Financial Times - sarebbe il favorito a prendere il posto del miliardario visionario nell'ambito dell'accordo raggiunto fra Musk e la Sec sulle accuse di frode. Intesa che prevede l'allontanamento di Musk dalla presidenza entro la metà di novembre. Murdoch siede al momento nel consiglio di amministrazione del colosso delle auto elettriche come direttore non esecutivo.

 

james murdoch tesla james murdoch tesla

Musk preferirebbe che il suo posto fosse preso da Antonio Garcia, altro membro del cda. Ma Garcia potrebbe non essere ritenuto abbastanza indipendente visto il suo coinvolgimento di vecchia data con le aziende di Musk. La società di Garcia, Valor Equity Partners, ha infatti investito in Tesla nel 2005 e poi venduto le sue azioni durante l'initial public offering nel 2010. Garcia ha anche investito in SpaceX, la società spaziale di Musk.

elon musk elon musk

 

Secondo indiscrezioni, Murdoch avrebbe segnalato di essere interessato all'incarico. ''La presidenza di Tesla è perfetta per James'' affermano alcune fonti di Tesla con il Financial Times. Murdoch lascerà il suo incarico da amministratore delegato di 21st Century Fox quando sarà completata la vendita a Walt Disney, e sta valutando di creare un fondo per investimenti in tecnologia. Occupare la guida di Tesla sarebbe così un passo importante, anche perchè - osservano gli analisti - sarebbe a stretto contatto con Musk. Da Tesla e da Murdoch non arrivano conferme, ufficialmente la corsa per prendere il posto da presidente di Musk, che resta comunque amministratore delegato, resta aperta.

tesla 8 tesla 8

 

Condividi questo articolo

business

VE LO DO IO IL RATING - IL SOVRANISTA FABIO DRAGONI: ''ECCO COME LAVORANO CON LE BANCHE: MANDANO UN PAIO DI ANALISTI GIOVANISSIMI. CONVENEVOLI E POI PRANZO NEL RISTORANTE PIÙ COSTOSO. DOPO, LA FATIDICA DOMANDA: 'CI DATE L'ULTIMO RAPPORTO ISPETTIVO DI BANKITALIA?' E SU QUELLO BASAVANO IL GIUDIZIO. FINE. TRA UNA SETTIMANA SCOPIAZZERANNO IL LORO 'GIUDIZIO' DALLA LETTERINA INVIATA DA MOSCOVICI AL GOVERNO ITALIANO. E PENSARE CHE DRAGHI…'' - MA NON CI SONO SOLO I SOVRANISTI: LEGGETE L'EDITORIALE DURISSIMO DEL VICEDIRETTORE DEL ''SOLE'' SUI PATTEGGIAMENTI DELLE AGENZIE SUI RATING FARLOCCHI