A.B.I. FEDE – PATUELLI METTE LE MANINE AVANTI: FUORI I NOMI DEI PRIMI 100 CREDITORI DI MPS E PURE DI CHI HA BENEFICIATO DEL FALLIMENTO DI ETRURIA – IL PRESIDENTE DELL’ABI: VOGLIO SAPERE CHI SONO I PRINCIPALI INSOLVENTI DELLE BANCHE SALVATE DALLO STATO – LA LEGA S’ACCODA E BRUNETTA SI CANDIDA A GUIDARE LA COMMISSIONE D’INCHIESTA SU MPS

Condividi questo articolo

 

Paolo Emilio Russo per Libero Quotidiano

 

L' idea più forte ce l' ha avuta uno che con le banche si interfaccia tutti i giorni, che conosce bene l' argomento: Io chiedo a titolo personale che vengano resi noti i primi 100 debitori insolventi delle banche che sono state salvate, ha detto il presidente dell' Abi, Antonio Patuelli.

patuelli patuelli

 

Dopo il salvataggio di Mps, nell' imminenza della discussione al Senato per l' istituzione di una Commissione parlamentare d' inchiesta sul dissesto finanziario dell' istituto di credito Monte dei Paschi di Siena, il presidente dell' Associazione Bancaria Italiana e della Cassa di Risparmio di Ravenna ha chiesto al Parlamento di intervenire con una norma di legge sia per le banche risolute sia per quelle preventivamente salvate dallo Stato che consenta di rendere pubblico questo elenco, far conoscere chi sono i principali beneficiati dell' intervento messo in campo dallo Stato coi soldi di tutti gli italiani.

 

L'iceberg della Monte dei Paschi di Siena L'iceberg della Monte dei Paschi di Siena

In una intervista a Il Mattino Patuelli chiede di normare una eccezione alle attuali regole della privacy che deriva eticamente e trae legittimità dal fatto che è lo Stato a muoversi e, allo stesso tempo, farebbe più chiarezza e contribuirebbe anche a evidenziare più facilmente i casi di violazione di una norma che si chiama "mendacio bancario", attualmente vigente, e che si verifica quando qualcuno prende in prestito dei quattrini raccontando cose false alla banca a cui li chiede in prestito.

 

montepaschi siena sede montepaschi siena sede

Se qualcuno ha imbrogliato le banche e, in ultima istanza, lo Stato che è dovuto intervenire per salvare gli istituti dalla bancarotta è giusto, secondo il numero uno Abi, che quantomeno si possa conoscere il suo nome. Patuelli chiede a titolo personale che si possano far conoscere i primi cento principali debitori insolventi Mps, ma anche gli "avvantaggiati" dal provvedimento del 22 novembre 2015, quando lo Stato ha deliberato di procedere con la risoluzione per le 4 banche in crisi e costretto i risparmiatori da un lato e tutte le altre banche italiane dall' altro a sacrifici.

sportelli bancari sportelli bancari

 

La proposta ha fatto nascere un inedito asse tra il numero uno dell' Associazione bancaria e la Lega Nord. Presenteremo una proposta di legge e tutti gli emendamenti necessari per rendere pubblici i grandi debitori insolventi delle banche, è un progetto che abbiamo sempre sostenuto e siamo ancora più convinti ora, dopo le dichiarazioni del presidente dell' Abi, ha detto infatti Massimiliano Fedriga, presidente della Lega Nord alla Camera.

 

barbara saltamartini e massimiliano fedriga barbara saltamartini e massimiliano fedriga

Il salvataggio del colosso bancario toscano rischia di diventare uno dei temi più caldi della ripresa dei lavori parlamentari. Dopodomani al Senato gli eletti dovranno votare - per alzata di mano - la calendarizzazione urgente della proposta dei Cinquestelle per istituire la commissione parlamentare d' inchiesta, che per sua stessa natura è bicamerale. Favorevoli sarebbero Forza Italia, Lega, Ala, Ncd e pure un pezzo del Pd. La legislatura durerà abbastanza per consentire ai suoi (eventuali) membri di scoprire qualcosa, dal momento che l' organismo ha gli stessi poteri della magistratura? Difficile. L' altra questione riguarda la presidenza.

 

BRUNETTA BRUNETTA

Le Bicamerali d' inchiesta sono per prassi guidate da esponenti dell' opposizione; riusciranno forzisti e grillini a raggiungere un accordo? L' unico autocandidato resta Renato Brunetta, capogruppo azzurro alla Camera dei deputati: Serve una commissione sul sistema bancario, e mi candido ufficialmente a presiederla.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

1. PANCIERA GIALLA! FUNERAL PARTY PER BONCOMPAGNI CON LA MUSICA DI JAMES BROWN, I VIDEO, LE FOTO E I RICORDI DEGLI AMICI (VIDEO INEDITI: ARBORE, AMBRA, GHERGO, DAGO) 2. LO STUDIO DI VIA ASIAGO 10, DOVE NEL 1965 DEBUTTO' "BANDIERA GIALLA", TRASFORMATO IN CAMERA ARDENTE (MAI SUCCESSO PRIMA IN CASA RAI) CON BARA, FIORI, NEON E SCHERMI TV 3. E TUTTI HANNO RESO OMAGGIO AL GRANDE BONCO: RAFFAELLA CARRA', CLAUDIA GERINI, ISABELLA FERRARI, SABRINA IMPACCIATORE, ALBA PARIETTI, ENRICA BONACCORTI, VESPA E MENTANA, FRASSICA E FERRINI, LAURITO E VELTRONI, PALOMBELLI E GIOVANNINO BENINCASA