“VELENO PER TOPI AL QUADRATO” – WARREN BUFFETT E BILL GATES SGANCIANO LA BOMBA CONTRO I BITCOIN – IL FINANZIERE: "È UN ASSET CHE DI PER SÉ NON STA CREANDO NULLA", IL FONDATORE DI MICROSOFT: “NON BISOGNEREBBE ASPETTARSI CHE SALGA IN VALORE” – SE LO DICONO IL SECONDO E TERZO UOMO PIU' RICCO AL MONDO, C'E' DA (NON) FIDARSI...

-

Condividi questo articolo

Da http://www.repubblica.it/

 

BITCOIN MANIA BITCOIN MANIA

L'esercito di coloro che avversano le criptovalute si arricchisce di due dei più ricchi uomini al mondo, uno dei quali è particolarmente noto per il fiuto negli affari. Warren Buffett e Bill Gates, rispettivamente numero uno della Berkshire Hathaway e co-fondatore di Microsoft, non hanno risparmiato le critiche al Bitcoin in due interventi alla Cnbc.

 

l economista warren buffett l economista warren buffett

Nel corso dell'assemblea annuale dei soci della Berkshire, che si è svolta nel fine settimana nella sua città natale, Omaha (Nebraska), il famoso investitore ha detto che bitcoin è "probabilmente veleno per topi al quadrato". La pensa allo stesso modo il suo partner di sempre, Charlie Munger, secondo cui il trading di valute digitali è "demenza".

 

warren buffett warren buffett

Parlando oggi ai microfoni dell'emittente Usa, Buffett è tornato sul concetto aggiungendo che si tratta "di un asset che di per sé non sta creando nulla. Quando si comprano asset non produttivi, tutto quello su cui si conta è che ci sia qualcuno che paghi di più perchè è ancora più entusiasta che un'altra persona" lo sia dopo quel qualcuno.

 

Non sorprende che Buffett non sia interessato alle criptovalute, non tanto per la loro recente volatilità quanto perché lui preferisce aziende semplici e a buon mercato che nel tempo dimostrano di avere valore. E come dimostra il suo maxi investimento in Apple, Buffett non è affatto avverso alla tecnologia, anche se nel caso specifico la passione per la Mela deriva dal fatto che considera i suoi prodotti "di consumo" più che puramente tecnologici. Secondo alcuni, il peggio per Bitcoin e le altre valute digitali è ormai passato, mentre per altri venti contrari potrebbero tornare a soffiare.

 

BILL GATES BILL GATES

Sta di fatto che per oggi, le parole di Buffett unite a quelle di Gates hanno smorzato un tentativo di recupero del Bitcoin verso 10mila dollari. Parlando ai microfoni di Cnbc, il cofondatore di microsoft ha spiegato che se potesse scommetterebbe contro la valuta digitale. "Come asset class, non produce nulla e quindi non bisognerebbe aspettarsi che salga in valore", ha affermato Gates aggiungendo: "Farei short (ovvero scommetterebbe su ribassi, ndr) se ci fosse un modo facile per farlo". Stando a Gates, Bitcoin e le cosiddette Initial coin offer "sono una cosa totalmente speculativa". Dicendo che in passato ha ricevuto come regalo di compleanno Bitcoin, poi venduti, Gates ha invece detto di apprezzarne la tecnologia sottostante, la blockchain. Gates siede nel cda di Berkshire Hathaway e stava parlando da Omaha, Nebraska, dove la conglomerata ha tenuto la sua assemblea annuale dei soci nel corso del fine settimana.

bitcoin 2 bitcoin 2 bitcoin 1 bitcoin 1 bill gates bill gates

 

 

Condividi questo articolo

business