MILANO CONFIDENTIAL: CRONACHE DALLA FASHION WEEK - DAI DIVI DI ‘GAME OF THRONES’ AI CUBISTI NUDI, OBESI E IPODOTATI CHE HANNO S-BALLATO AL PARTY DI RICK OWENS, TRA I PIÙ CONTESI - I LEMBO HANNO PORTATO ‘ANEMA E CORE’ A PALAZZO VISCONTI’ - E POI VALENTINO, LUISAVIAROMA, ‘GQ’, ETRO, E I MARCHI CINESI, GLI UNICI ‘COI SOLDI’ TANTO DA AVER OFFERTO UNA VERA CENA. CON CONSEGUENTE ASSALTO SELVAGGIO AL BUFFET

-

Condividi questo articolo

 

maluma dg maluma dg

Ivan Rota e Federico Guiscardo per Dagospia

 

La “settimana” della moda maschile dura solo tre-quattro giorno in realtà, ma Milano Fashion Week suona certamente meglio. Nel corso del tempo le sfilate si sono inesorabilmente ridotte e siamo ormai lontani i tempi della "Milano da bere". Abbiamo visto di tutto: dalla performance hard di obesi completamente nudi da Rick Owens all'eleganza di Roberto Bolle da Tod's passando per il party di Isaia, il più bello e divertente di questa tornata. È stato un weekend fitto di eventi. Venerdì l'ha fatta da padrone la festa di GQ.

kit harington kit harington

 

Ospiti d’onore l’attore di Stranger Things Charlie Heaton– che assieme al protagonista di Moonlight Ashton Sanders, anche lui rivelazione del 2017 e nuova icona di eleganza maschile, occupa la copertina del numero di gennaio del mensile – e Kit Harington, superdivo della serie Il Trono di Spade. Ma la serata era già iniziata nel tardo pomeriggio col cocktail al 10 Corso Como per il lancio della collezione “Food For Fashion”.

 

giganti nudi da rick owens giganti nudi da rick owens

Le mandrie della moda si sono poi spostate nel quadrilatero per l'evento di Valentino in Montenapoleone e per l'opening del negozio di Woolrich in corso Venezia. Bellissimo questo nuovo spazio con giardino interno, affollatissimo il party. Era stata addirittura allestita in una stanza una ghiacciaia/igloo dove venivano serviti shots di vodka in bicchieri di ghiaccio. In conclusione della serata vi sarebbe stato il party di Luisaviaroma. Sempre un must a Firenze, per quest'anno a Milano. Location purtroppo molto decentrata e chi aveva lasciato l'evento di GQ per andarvi si è poi pentito visto che avevano anche bloccato gli ingressi, già sul presto.

giganti nudi da rick owens giganti nudi da rick owens

 

Sgradevole abitudine, molto diffusa oggi purtroppo, quella di invitare ad un evento persone che poi non possano entrarvi, soprattutto se in posti scomodi. Avvisati sulle chat di whatsapp di non farsi il viaggio, i fashion victims si sono tutti diretti, gayamente, verso La Boum. Sabato pomeriggio ha debuttato al Four Season il marchio Biuu di Wu Hao.

 

charlie heaton charlie heaton

Gli invitati sono stati sorpresi dal fatto che, dopo la sfilata, alle 18:30 è stata servita una vera e propria cena. Il “popolo della moda” (ormai “popolo della fame”) ha assaltato il buffet, anche con strategie di accerchiamento. I tentativi dei camerieri di contenere l'entusiasmo sono stati vani. Il commento generale è stato: “si vede che i cinesi hanno i soldi”. Più tardi al Martini di corso Venezia l'evento “Unexpected Show” di Dolce&Gabbana, con il cantante Maluma; guests: Paolo Dybala e Kit Harington (già presente all'evento GQ anche se era stato dichiarato il worst dressed man 2017).

 

gq emanuele farneti e simona baroni gq emanuele farneti e simona baroni

Grande indecisione in città su a quale festa andare dopo cena. C'era il party post sfilata di Marcelo Burlon negli spazi Fiera Milano City. Il designer/dj/influencer argentino è diventato famoso anche nel mainstream, per la sua partecipazione a Pechino Express. Già prima era molto noto nel giro milanese della moda e della mondanità, c'era quindi molta attesa per il suo party post-televisivo. Parallelamente c'è stato, però, l'evento di Rick Owens, a Lambrate in via Ventura, dalla parte opposta, a chilometri di distanza.

 

gq party 2 gq party 2

Il Fashion Victim che si rispetti si muove in bici (a noleggio con app, preferibilmente) o con Uber. Questa distanza ha quindi gettato molti in grossa crisi. Il party “Subhuman Inhuman Superhuman” di Rick Owens è stato davvero incredibile, sia per il numero di invitati che per “l'intrattenimento”, una sorta di suburra. La caccia all'invito era iniziata molti giorni prima. Si mormorava che ci sarebbero stati dei ballerini nudi ma nessuno si aspettava due signori obesi, ipodotati, con barba lunga che si dimenavano con due ventagli su due torrette mostrando il "meglio" di se..... A mezzanotte c'è stata una performance di Ryoji Ikeda, la musica è andata avanti fino alle 6.

gq party gq party

 

Domenica da segnalare in prima serata la presentazione della Lamborghini in Tortona e quella di Tod's nella fantastica cornice di villa Necchi. Immancabile, ovviamente, il patron Della Valle; guests Roberto Bolle e Kendall Jenner. Grandissima la sorpresa di tutti gli invitati dal celebre marchio napoletano Isaia di trovarsi i Lembo dell' Anema e Core di Capri a Palazzo Visconti. Guido e Gianluigi hanno fatto ballare gli ospiti , tra cui Sergio Assisi Giorgio Restelli e Fabio Fulco, per ore.

gq daria bignardi gq daria bignardi

 

Da Isaia tableaux vivants di modelli impeccabili : la tradizione della sartoria napoletana al suo meglio. Pura bellezza per Etro che, in collaborazione con la casa d'aste Il Ponte, ha creato un allestimento da urlo al Palazzo del Ghiaccio. E ora la città è tornata alla normalità. Si fa per dire.

gq carlo dini desire franze gq carlo dini desire franze gq camila raznovich gq camila raznovich

 

 

Condividi questo articolo

business

CONCESSIONI AUTOSTRADALI, UN INDECENTE SEGRETO DI STATO - CHE SI POSSANO REVOCARE O NO, L'INCIDENTE DI GENOVA PUNTA UN FARO SULLA GESTIONE DELLE AUTOSTRADE CHE STAVOLTA SARÀ DIFFICILE NASCONDERE - DELRIO SI È FATTO BELLO DELL'AVER 'DESECRETATO' GLI ACCORDI? PECCATO CHE RIMANGANO GLI OMISSIS SU: REMUNERAZIONE DEL CAPITALE, REVISIONE DELLE TARIFFE, PIANO ECONOMICO-FINANZIARIO, OPERE DA REALIZZARE, RECUPERO DEGLI INTROITI PER GLI INVESTIMENTI NON REALIZZATI O RITARDATI, INADEMPIENZE

IL GOVERNO PUÒ DAVVERO REVOCARE LA CONCESSIONE AI BENETTON? ECCO TUTTI I PROBLEMI DELLA MOSSA, DI GRANDE EFFETTO POLITICO, MA COMPLESSA A LIVELLO GIURIDICO - NON È LA PRIMA MAGAGNA DI AUTOSTRADE: SONO CROLLATI CAVALCAVIA E PENSILINE, SONO USCITI DI STRADA BUS, C'È LA SENTENZA SULLA CONTRAFFAZIONE DEL TUTOR. MA LA ''GRAVE INADEMPIENZA'' BISOGNA DENUNCIARLA. E LA CONTROPARTE PUÒ OFFRIRSI DI RIMEDIARE: PER QUESTO I FURBETTI HANNO PROMESSO DI RICOSTRUIRE IL PONTE IN 5 MESI (NON POTEVANO FARLO PRIMA?)