GLI OMISSIS DEL CORRIERONE – IL QUOTIDIANO “NASCONDE” IL RINVIO A GIUDIZIO PER UBI BANCA DI GIOVANNI BAZOLI: LA NOTIZIA RELEGATA A PAG. 45, SENZA NESSUN RIFERIMENTO “IN PRIMA” – SOLO UN CASO? MICA TANTO, LA CRONACA INIZIA COSI’: "L' INCHIESTA 'NON DOVEVA INIZIARE, PERCHÉ NON C' È ALCUN ELEMENTO PENALE RILEVANTE’”

-

Condividi questo articolo

 

Da Il Fatto Quotidiano

 

giovanni bazoli giovanni bazoli

Si possono immaginare i patemi che venerdì attraversavano il Corriere della Sera. Il Gup di Bergamo aveva rinviato a processo il vertice di Ubi banca, a partire dall' ad Massiah e dal presidente Andrea Moltrasio, insieme a 28 banchieri, tra cui il presidente emerito di Intesa Sanpaolo Giovanni Bazoli. Il Corsera l' ha derubricata a notizia economica (pagina 45), non meritevole della prima pagina. Magari è un caso, ma Bazoli è, per così dire, uomo storicamente assai caro a via Solferino.

 

victor massiah victor massiah

Nelle sue mani, gli piace ricordare sempre, sul letto di morte Gianni Agnelli gli affidò i destini del Corsersa. E dall' alto di Intesa, banca creditrice, ha vegliato sui destini di Rcs, fino a pilotarla nelle mani di Urbano Cairo nell' estate 2016. La notizia viene riportata con un titolo che dà conto della versione di Bazoli ("sempre corretto e trasparente") ma non di cosa sono accusati gli imputati.

 

CORRIERE DELLA SERA CORRIERE DELLA SERA

Parliamo dei vertici in carica della terza banca italiana, peraltro assai cara alla vigilanza, accusati di aver diretto il patto di sindacato occulto che ha garantito ai due gruppi di potere, bergamasco e bresciano, un dominio assoluto sull' istituto. Il pezzo iniziava così: "L' inchiesta 'non doveva iniziare, perché non c' è alcun elemento penale rilevante'. Così, a margine delle arringhe, commentavano gli avvocati dei vertici di Ubi". Di cui nei titoli non compare il nome.

URBANO CAIRO CON CORRIERE DELLA SERA URBANO CAIRO CON CORRIERE DELLA SERA

 

Condividi questo articolo

business