LA PAGHETTA DI PIERSIVLIO – MEDIASET DA’ 1,6 MILIONI AL FIGLIO DEL BANANA, IL PRESIDENTE “FIDEL” NE INCASSA 3,5. CONFALONIERI, PERO’, PENALIZZATO NELLA DIVISIONE DELL’UTILE: PRENDE 107 MILA EURO CONTRO I 268 DELL’EREDE DI DI BERLUSCONI

-

Condividi questo articolo

 

Da Il Fatto Quotidiano

 

PIERSILVIO BERLUSCONI E FEDELE CONFALONIERI PIERSILVIO BERLUSCONI E FEDELE CONFALONIERI

Si confermano stabili gli "stipendi" per i vertici Mediaset: il presidente Fedele Confalonieri guadagna circa 3,5 milioni lordi l' anno, il vicepresidente e amministratore delegato Pier Silvio Berlusconi circa 1,6 milioni. A entrambi per il 2017 è stata assegnata una parte variabile anche per il conseguimento dell' utile (che è stato di 90 milioni contro il "profondo rosso" del 2016 causato dal mancato acquisto di Premium da parte di Vivendi): 107 mila euro per Confalonieri, 268 mila per Pier Silvio Berlusconi.

 

PIERSILVIO BERLUSCONI E FEDELE CONFALONIERI PIERSILVIO BERLUSCONI E FEDELE CONFALONIERI

È quanto emerge dalla relazione sulla remunerazione del Biscione allegata alla relazione finanziaria sul bilancio 2017, nella quale si specificano anche i diritti in azioni conseguite dai manager: al presidente sono andati 57.029 diritti in attuazione del piano a medio-lungo termine, che si aggiungono a 97.403 diritti attribuiti negli esercizi 2015 e 2016, all' amministratore delegato 142.572 diritti, che si sommano a 243.507 diritti attribuiti nei due esercizi precedenti. A entrambi non sono state assegnate "una tantum".

 

Condividi questo articolo

business