PIANGE IL TELEFONO! - IL GRUPPO “WIND TRE” PERDE 2,1 MILIONI DI CLIENTI DEI PRIMI DICIOTTO MESI DI ESERCIZIO CON UNA CRESCITA DEL DEBITO FINANZIARIO - MOLTI UTENTI SONO PASSATI AD ALTRO OPERATORE, TRA CUI L’ULTIMO ARRIVATO “ILIAD”

-

Condividi questo articolo

Gabriella Gangemi per https://www.mondomobileweb.it

 

WindTre ha pubblicato il bilancio consolidato intermedio al 31 marzo 2018, presentando un accurato resoconto della situazione economica dell’azienda, dei rendimenti e dello stato attuale della sua situazione economica.

WIND TRE WIND TRE

 

La competitività degli ultimi tempi non ha mancato di far sentire i suoi effetti: da un lato tutti gli operatori promuovo offerte winback e operator attack riuscendo a minare la base di utenti già conquistate, dall’altro lato non è stato del tutto indolore neanche l’ingresso all’interno del mercato italiano, il quarto per importanza in Europa dopo Regno Unito, Francia e Germania, del quarto operatore Iliad e delle sue nuove offerte.

 

VODAFONE TIM TRE WIND VODAFONE TIM TRE WIND

Il resoconto del bilancio affronta punto per punto, accuratamente, sia i rapporti con i competitors principali, sia il confronto con i bilanci degli anni precedenti, al fine di ottenere un quadro completo dell’attuale situazionre. Il risultato non è dei più positivi per l’azienda, infatti, quel che viene evidenziato è una chiara crescita del debito finanziario. La causa di ciò viene addotta, come principale motivazione, ad una grave emorragia di utenti mobili iniziata già nel trimestre Gennaio-Marzo 2017 con la perdita di quattrocentomila clienti.

 

Di trimestre in trimestre le perdite sono state costanti: da Aprile a Giugno 2017 sono stati persi altri seicentomila utenti, poi cinquecentomila nel periodo Luglio-Settembre 2017, ancora trecentomila nell’ultimo trimestre del 2017.

 

Condividi questo articolo

business