TINTIN DI MANETTE A MILANO - ARRESTATO L’ARCHITETTO RENATO SARNO, GIA’ INDAGATO INSIEME A PENATI PER LA MILANO-SERRAVALLE - SARNO, IN CONCORSO CON L'EX DG DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI, È ACCUSATO DI CONCORSO IN CONCUSSIONE PER LE AREE FALCK - AVREBBERO INDOTTO IL COSTRUTTORE EDOARDO CALTAGIRONE AD AFFIDARE ALL'ARCHITETTO NEL 2009 UNA CONSULENZA DEL VALORE DI UN MILIONE DI EURO… -

Condividi questo articolo

Luigi Ferrarella e Giuseppe Guastella per Corriere.it

Edoardo CaltagironeEdoardo Caltagironearch. Renato Sarnoarch. Renato Sarno

Nuova puntata nell'inchiesta sul «Sistema Sesto San Giovanni». Il giudice monzese, Anna Magelli, su richiesta dei pm Franca Macchia e Walter Mapelli, ha arrestato questa mattina l'architetto Renato Sarno, che era già indagato insieme all'ex vicepresidente Pd del Consiglio regionale della Lombardia, Filippo Penati, per le vicende della società Milano-Serravalle.

Oggi, però, l'arresto di Sarno dipende da un'altra vicenda: l'architetto, in concorso con l'ex direttore generale (già indagato) del Comune di Sesto San Giovanni, Marco Bertoli, è accusato di concorso in concussione per induzione nell'ipotesi che i due, in relazione all'area industriale dismessa ex Falck, abbiano indotto il costruttore Edoardo Caltagirone, fratello e socio di Francesco Gaetano, ad affidare all'architetto Sarno nel 2009 una consulenza del valore di un milione di euro, dei quali quasi 300 mila effettivamente poi pagati. In questo filone non è indagato Filippo Penati.

Secondo il giudice, «Bertoli avrebbe condizionato l'approvazione della variante edilizia relativa al recupero dell'area ex Falck alla sostituzione dell'architetto Paolo Portoghesi con altro professionista di suo gradimento», indicato da Bertoli, appunto, in Sarno.

Area FalckArea Falck Progetto di riqualificazione area ex falck di sesto san giovanniProgetto di riqualificazione area ex falck di sesto san giovanni

Edoardo Caltagirone, imprenditore interessato al recupero edilizio dell'area ex Falck, sarebbe così stato «indotto ad avvalersi indebitamente della collaborazione dell'architetto Sarno per la presentazione al Comune di Sesto di progetti di trasformazione urbanistico/edilizia, e a stipulare con Sarno un contratto di consulenza e collaborazione a fronte di un corrispettivo esoso»: 1 milione di euro, «di cui 367.000 effettivamente versati a titolo di mera anticipazione, in assenza di alcuna prestazione professionale». I fatti vengono datati sino al 21 ottobre 2009.

 

 

Condividi questo articolo


FOTOGALLERY


media e tv

IL SINATRA FURIOSO - PAZZO DI AVA GARDNER, "THE VOICE" TENTO' IL SUICIDIO DUE VOLTE E RIMASE ANNICHILITO QUANDO LEI LO COLPI' CON LA NOTIZIA DEL SECONDO ABORTO. UN NUOVO LIBRO RACCONTA IL RETROSCENA DELLA STORIA DI AMORE E GELOSIA - VIDEO

Fredda come un pezzo di ghiaccio. La prima volta che nel 1944 Frank Sinatra vide Ava Gardner, lui sussurrò a un amico: "Io sposerò quella ragazza". in realtà quel momento fu l'inizio di una storia d'amore e gelosia che avrebbe portato "The Voice" a perdere completamente la testa fino a tentare per due volte il suicidio a causa dell'ossessione...

politica

NOSTRA SIGNORA DELL’UNITA’ - SUL QUOTIDIANO REPORTAGE AGIOGRAFICO DELLA "MADONNONA" BOSCHI STAR DELLE FESTE - LA MINORANZA DEM IRONIZZA E MUCCHETTI EVOCA “LA PRAVDA DI CERNENKO”

All’ironia di Mucchetti risponde il direttore della nuova Unità, Erasmo D’Angelis, chiamato in causa in quanto «ex eretico» (iniziò la carriera al Manifesto) - E il direttore non arretra di un millimetro, anzi: “Gli eretici oggi sono coloro che non rallentano e non fermano le riforme, quelle riforme che proprio tu, invocavi da giornalista, un giorno sì e l’altro pure”...

business

Il Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd) serve a garantire i depositi inferiori a 100 mila euro nei casi di insolvenza ed è finanziato da tutte le banche in proporzione ai loro depositi. Adesso il Fondo viene schierato come investitore in assenza di altri compratori di banche in difficoltà…

cronache

IL LAVORO SMOBILITA L'UOMO - I DIPENDENTI DELLA “VIRGIN” DI RICHARD BRANSON SONO LIBERI DI ANDARE IN VACANZA QUANTO VOGLIONO, A CONDIZIONE DI PORTARE A TERMINE I COMPITI ASSEGNATI (ORA SAREMMO CURIOSI DI CAPIRE IN COSA CONSISTONO I "COMPITI")

Branson aveva deciso questa nuova linea nel settembre scorso, rendendola nota con la pubblicazione del suo libro «The Virgin Way» - Se l’esperimento andrà bene, le ferie smetteranno di far parte del contratto di lavoro, e quindi anche di pesare sui bilanci delle aziende quando non vengono godute. Un vantaggio per i dipendenti e per le compagnie…

sport

cafonal