1. ALLE DONNE PIACE DALLAS! LO SCORSO WEEKEND C’È STATO IL GAY PRIDE DELLA CITTÀ TEXANA, E UNA VOLTA TANTO ERANO LE FEMMINE, LESBICHE E NON, A FARLA DA PADRONE 2. LE DONNE HANNO OFFUSCATO I LUSTRINI DI MASCHI E MASCHIETTI, DRAG QUEEN E FETISH BOY 3. DAL KU KLUX KLAN, AL KUL KUL KLAN: NELLO STATO PIÙ BIGOTTO E CONSERVATORE D’AMERICA, MIGLIAIA DI PERSONE HANNO MARCIATO SOTTO IL SOLE COCENTE. E SAPETE CHI OFFRIVA BEVANDE RINFRESCANTI? LA CHIESA! PER DECISIONE DELLA “PASTORA” HOSERMANN 4. DICE LA RELIGIOSA METODISTA: “GAY E LESBICHE SI SORPRENDONO DI ESSERE I BENVENUTI NELLA MIA CHIESA. MA È UNA PERCEZIONE SBAGLIATA. STAMATTINA HO PARLATO DELLA PARATA CON I BAMBINI DEL CATECHISMO, E GLI HO SPIEGATO CHE È UN DOVERE CRISTIANO ACCOGLIERE IL PROSSIMO. OGGI POSSIAMO METTERE IN PRATICA QUELLO CHE PREDICHIAMO"

Condividi questo articolo
  • Foto da www.dallasobserver.com

     

    dallas pride parade 22 dallas pride parade 22

    Alle donne piace Dallas! Alla “Annual Freedom Parade”, migliaia di persone si sono riversate per le strade sotto un sole cocente per celebrare la comunità gay, lesbica, bisessuale e transgender. Diversamente dalle parate che vediamo di solito, il corteo era strapieno di donne, lesbiche e non, che una volta tanto hanno oscurato i riflettori di maschioni e maschietti, drag queen e fetish kings. Quest’anno si ricordavano i 45 anni dalle rivolte di Stonewall Inn, la scintilla che a New York diede il via al movimento per i diritti degli omosessuali.

    dallas pride parade 92 dallas pride parade 92

     

    Quello che più impressiona è vedere migliaia di persone marciare e festeggiare liberamente a Dallas, una delle città più importanti del Texas, stato storicamente conservatore e bigotto. Addirittura, lungo il percorso, i partecipanti potevano fermarsi alla Chiesa Metodista di Oak Lawn per rinfrescarsi e prendere qualcosa da bere. Anna Hosermann-Butler, pastore della chiesa, spiega che molti gay e lesbiche sono sorpresi di essere bene accetti nel suo luogo di culto.

    dallas pride parade 87 dallas pride parade 87

     

    “E’ una percezione sbagliata. Proprio stamattina ho parlato della parata con i bimbi del catechismo, e gli ho spiegato che è un dovere biblico accogliere il prossimo. Oggi è uno di quei giorni in cui possiamo mettere in pratica quello che predichiamo”, ha detto al “Dallas Morning News”.

     

    dallas pride parade 84 dallas pride parade 84

    In un’area che fino a poco tempo fa era famosa per le persecuzioni del Ku Klux Klan e l’impossibilità di manifestare liberamente le proprie tendenze sessuali, il successo della parata testimonia il grande cambiamento di mentalità degli Stati Uniti, dove ormai la maggioranza dei cittadini si dichiara favorevole ai matrimoni gay.

    dallas pride parade 73 dallas pride parade 73 dallas pride parade 71 dallas pride parade 71 dallas pride parade 69 dallas pride parade 69 dallas pride parade 26 dallas pride parade 26 dallas pride parade 43 dallas pride parade 43 dallas pride parade 15 dallas pride parade 15 dallas pride parade 32 dallas pride parade 32 dallas pride parade 29 dallas pride parade 29 dallas pride parade 14 dallas pride parade 14 dallas pride parade 30 dallas pride parade 30 dallas pride parade 35 dallas pride parade 35 dallas pride parade 42 dallas pride parade 42 dallas pride parade 4 dallas pride parade 4 dallas pride parade 47 dallas pride parade 47 dallas pride parade 48 dallas pride parade 48 dallas pride parade 5 dallas pride parade 5 dallas pride parade 50 dallas pride parade 50 dallas pride parade 54 dallas pride parade 54 dallas pride parade 57 dallas pride parade 57 dallas pride parade 6 dallas pride parade 6 dallas pride parade 64 dallas pride parade 64 dallas pride parade 62 dallas pride parade 62 dallas pride parade 68 dallas pride parade 68 dallas pride parade 66 dallas pride parade 66 dallas pride parade 76 dallas pride parade 76

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    “BELEN È STATA IL MIO PIÙ GRANDE AMORE” - FABRIZIO CORONA SI CONFESSA A “VERISSIMO”: “IO E SILVIA PROVVEDI NON SIAMO MAI STATI UNA COPPIA. SIAMO DUE PERSONE DIVERSE CHE NON C’ENTRANO NULLA L’UNA CON L’ALTRA: SEMBRIAMO DUE ESTRANEI - NINA MORIC? È LA PERSONA PIÙ BUONA CHE ESISTA MA È ANCHE UNA PERSONA MOLTO PROBLEMATICA. E MOLTI PROBLEMI NASCONO PER COLPA MIA. IO E MIA MADRE NON CI PARLIAMO DA MOLTO TEMPO PER ORA NON VOGLIO UN RAPPORTO NÉ CON LEI NÉ CON I MIEI FRATELLI”

    politica

    business

    cronache

    sport

    cafonal

    CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLA CARNE E L'AVVILIMENTO DELLO SPIRITO C’E’ SOLO CAFONAL - “EYES WIDE SHUT” ALL’AMATRICIANA ALL’EXCELSIOR DI VIA VENETO PER LA FESTA DI MARIA FRANCESCA PROTANI, COMPAGNA DEL RE DELLE FARMACIE ROMANE, VINCENZO CRIMI - TRECENTO INVITATI. TUTTI IN MASCHERA, PIZZO E MERLETTI COME NEL FILM HOT DI KUBRICK: BONAZZE RIGONFIE, MILF D’ASSALTO, MANDRILLONI INCRAVATTATI, SCOSCIATISSIME PISCHELLE: DALLA BERLUSCHINA FRANCESCA IMPIGLIA A LILIAN RAMOS, DALLA 51ENNE KATIA NOVENTA A GIOVANNA DEODATO