1. “PROUD AS FUCK!”, OVVERO “ORGOGLIOSE, CAZZO!” DI ESSERE LESBICHE: UN MARE DI DONNE DOMINA LA SERATA CHE CHIUDE 10 ANNI DI EVENTI “QUEER” A NEW YORK: 15 ORE DI FESTA 2. ANCHE NEL MONDO GAY LA DIFFERENZA TRA UOMINI (ALMENO QUELLI NATI TALI) E DONNE È MOLTO FORTE: LE NOTTI SONO IN MANO AI MASCHIETTI, ALLE DRAG E ALLE TRANS, MENTRE L’AMORE SAFFICO VIENE CONSIDERATO NOIOSO E POCO CACIARONE. NON STAVOLTA 3. DALLE 2 DI POMERIGGIO ALLE 5 DI MATTINA SI È BALLATO SENZA SOSTA, E LE DONNE ERANO LE PADRONE DELLA PISTA: TATUATE, RASTA, DARK, IN CALZE A RETE STRAPPATE, CON LE TETTE DI FUORI, MUSCOLOSE. MA ANCHE TANTE A CUI NON INTERESSA PROIETTARE UN’IMMAGINE TRASGRESSIVA E VOGLIONO SOLO CELEBRARE IL LORO AMORE

Condividi questo articolo
  • proudasfuck 95 proudasfuck 95

    Foto da www.villagevoice.com

     

    Dalle due di pomeriggio alle cinque di mattina del giorno dopo: 15 ore di festa per chiudere in bellezza 10 anni di “Proud as Fuck”, le serate LGBT più divertenti di Manhattan, create dal gruppo Snapshot. “Grazie per averci aiutato a creare una tradizione e a trasformare questa città in una delle destinazioni più accoglienti e divertenti del mondo queer”.

     

    “Proud as fuck” è difficile da tradurre in italiano, è una specie di “quanto siamo orgogliosi (di essere gay), cazzo!”. Qui però non siamo a Williamsburg, a Brooklyn, nel mare di trans e drag che popola le notti della trasgressione. Qui gli uomini (almeno quelli nati tali) sono la minoranza: al “Bar 13”, a un passo da Union Square, c’erano centinaia di donne, lesbiche, bisessuali ed etero, che hanno saltato e ballato dal pomeriggio all’alba.

    proudasfuck 91 proudasfuck 91

     

    proudasfuck 81 proudasfuck 81

    Donne tatuate, rasta, dark, in calze a rete strappate, con le tette di fuori, muscolose, ma anche tante ragazze a cui non interessava proiettare un’immagine trasgressiva e per cui baciarsi in mezzo alla pista era la cosa più bella e normale del mondo. Bianche, nere, asiatiche, ispaniche, in quel mischione di culture e generi che rende New York ancora la capitale del mondo.

    proudasfuck 50 proudasfuck 50 proudasfuck 5 proudasfuck 5 proudasfuck 26 proudasfuck 26 proudasfuck 29 proudasfuck 29 proudasfuck 19 proudasfuck 19 proudasfuck 13 proudasfuck 13 proudasfuck 10 proudasfuck 10 proudasfuck 11 proudasfuck 11 proudasfuck 32 proudasfuck 32 proudasfuck 35 proudasfuck 35 proudasfuck 59 proudasfuck 59 proudasfuck 72 proudasfuck 72 proudasfuck 57 proudasfuck 57 proudasfuck 70 proudasfuck 70 proudasfuck 60 proudasfuck 60 proudasfuck 56 proudasfuck 56 proudasfuck 49 proudasfuck 49 proudasfuck 80 proudasfuck 80

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    business

    cronache

    sport

    cafonal

    viaggi

    salute