1. “E VABBE’, FACCIAMOCI UN SELFIE”, CONCEDE SILVIO BERLUSCONI NEL PRIMO GIRO TRA GLI ATTOVAGLIATI DELLA PRIMA CENA DI FINANZIAMENTO DEL NUOVO CORSO FORZISTA, STARRING FRANCESCA PASCALE, CHE RECITA LA PARTE DELLA SOBRIA FIRST LADY, E MARIAROSARIA ROSSI COME “MINISTRO DELLE FINANZE” DI FORZA ITALIA. DENIS VERDINI E DANIELA SANTANCHÉ NON CI SONO. È GELO TRA ARCI-GAY PASCALE E MAU-VIZIO GASPARRI 2. ‘’OH, MA HANNO SEGATO ANCHE APICELLA?”. ESSÌ, ANCHE IL MENESTRELLO NAPOLETANO È USCITO DAL CERCHIO MAGICO BERLUSCONIANO RIMPIAZZATO DA UN’ORCHESTRINA SWING 3. ROTTAMATE ANCHE LE VECCHIE PENNETTE TRICOLORI, CON CUI IL BANANA HA “TORTURATO” I SUOI OSPITI PER ANNI. IL MENÙ RECITA “RISO AL SALTO SORMONTATO DA MOZZARELLA DI BUFALA CON FIOCCHETTI DI ASPARAGI, LARDO DI COLONNATA E PACHINO” 4. LA ROSSI INCASSA MEZZO MILIONE, MILLE A CRANIO PER I CINQUECENTO INVITATI. SOLD OUT

Condividi questo articolo
  • cena fund raising di forza italia tajani e silvio berlusconi cena fund raising di forza italia tajani e silvio berlusconi

    Foto di Livio Anticoli

     

    Tommaso Labate per il “Corriere della Sera

    cena fund raising di forza italia francesca pascale e antonio razzi cena fund raising di forza italia francesca pascale e antonio razzi

     

    «Oh, ma hanno segato anche Apicella?». Il lobbista in blu scuro, rigorosamente non accompagnato, lo capisce entrando in sala che lo chansonnier napoletano è uscito dal cuore berlusconiano. Infatti l’orchestrina si chiama Mazatolf Band, è un duo che rivisita grandi classici della canzone italiana in chiave swing e alterna il Cielo in una stanza di Gino Paoli con la monumentale Malafemmena di Totò.

     

    Rottamate anche le vecchie pennette tricolori, con cui Silvio Berlusconi ha «torturato» i suoi ospiti per anni. Il menù infatti recita «riso al salto sormontato da mozzarella di bufala con fiocchetti di asparagi, lardo di colonnata e pachino». Che «sono una sciccheria », secondo il lobbista di cui sopra. Alla «cassa», intanto, registrano il gruzzoletto di mezzo milione di euro, mille a cranio per i cinquecento invitati. Sold out.

     

    A Casina di Macchia Madama, zona Monte Mario, Roma, va in scena la prima cena di finanziamento del nuovo corso forzista. Il battesimo del fuoco di Mariarosaria Rossi come «ministro delle Finanze» di Forza Italia. Denis Verdini e Daniela Santanché non ci sono. Ci sono i «romani», certo, da Antonio Tajani a Maurizio Gasparri (con Francesca Pascale è gelo, tra l’altro), da Annagrazia Calabria a Renata Polverini. Però ci sono anche i toscani Bergamini e Matteoli. E l’emiliana Bernini. E la lombarda Gelmini. Senza dimenticare il gotha, da Giovanni Toti a Francesca Pascale, che recita la parte della sobria first lady lasciando al compagno la scena.

    cena fund raising di forza italia berlusconi e melania rizzoli cena fund raising di forza italia berlusconi e melania rizzoli

     

    «E vabbe’, facciamoci un selfie», concede Silvio Berlusconi nel primo giro tra i tavoli. A conti fatti, i selfie concessi saranno quasi una cinquantina. Nel suo, di tavolo, l’ex Cavaliere ospita Simone Foglio, consigliere a Roma, i genitori di Davide Bordoni (altro big della Forza Italia capitolina), una Melania Rizzoli fasciata di lilla e un Alessandro Cecchi Paone letteralmente in visibilio per le aperture della Pascale alle unioni civili.

     

    cena fund raising di forza italia berlusconi maria rosaria rossi francesca pascale cena fund raising di forza italia berlusconi maria rosaria rossi francesca pascale

    In sala ci sono molti imprenditori. Molti lobbisti. Molti professionisti. Mancano invece quelli che una volta si sarebbero archiviati alla voce «nani&ballerine». Anche se, a mo’ di parzialissima consolazione, su questo fronte si registra la presenza dell’attore romagnolo Andrea Roncato, del duo Gigi-Andrea, indimenticato protagonista di cult tipo Acapulco ultima spiaggia a sinistra e L’allenatore nel pallone, che siede al tavolo della Bernini.

     

    Al tavolo della Rossi, il secondo più visitato dai presenti dopo quello della coppia Berlusconi-Pascale, siede l’ex avvocato e giornalista Andrea Ruggieri, su cui si catalizzano le attenzioni dell’ex Cavaliere. «Allora, Andrea, quando vieni a lavorare con me?».

    cena fund raising di forza italia berlusconi camilla morabito francesca pascale cena fund raising di forza italia berlusconi camilla morabito francesca pascale

     

    «Voi siete gli azionisti di Forza Italia. Gli azionisti della libertà», scandisce Berlusconi nel discorso finale. «Siamo distanti dalla sinistra, accorsa attorno a Renzi. E lavoriamo per riunire il centrodestra. Dobbiamo fonderci in un’unica entità», aggiunge. E ancora: «Sono orgoglioso della campagna elettorale fatta a danno di Beppe Grillo, dilettante e aspirante dittatore», conclude.

    cena fund raising di forza italia silvio berlusconi e francesca pascale 2 cena fund raising di forza italia silvio berlusconi e francesca pascale 2

     

    Incassano tutti cinquecento applausi. Lui, la Pascale, la Rossi. E soprattutto incassano cinquecentomila euro, che per le casse di un partito in difficoltà sono grasso che cola. La Mazatolf Band concede il bis del Cielo in una stanza . Mentre scatta l’assalto ai pochi caricabatterie in sala perché chi ha esagerato con i selfie si ritrova col telefonino scarico. 

    cena fund raising di forza italia berlusconi con i partecipanti cena fund raising di forza italia berlusconi con i partecipanti cena fund raising di forza italia 2 5 cena fund raising di forza italia 2 5 cena fund raising di forza italia silvio berlusconi cena fund raising di forza italia silvio berlusconi

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    business

    cronache

    sport

    cafonal

    viaggi

    salute