i CURIOSI modi di vivere di FRANCA KODI, DOMINATRIX DELla rivista \"il FETICISTA\" - ecco finalmente UNA STAR (DELL’HARD) CHE LAVORA CON I PIEDI e lo fa vedere - gli amanti dei piedi, in tutte le loro FORME, GODONO (INCLUSO IL MARITO DELLA KODI)

Condividi questo articolo


Art Core per Dagospia - foto dal sito www.ilfeticista.com

ILIL FETICISTA

Come star dell\'hard è davvero singolare, Franca Kodi: lavora con i piedi. Non è uno scherzo: a lei piace da impazzire il \"foot fetish\", e lo dimostra. Attrice e doppiatrice con il suo vero nome di Franca Codispoti, piemontese di origine calabrese, è stata portata dal suo pig-malione Franco Vichi a oltrepassare il confine del \"vietato ai minori\": da questa coppia nasce \"Il Feticista\", rivista unica nel suo genere.

Non è giovanissima, la Kodi: ma il suo pubblico ce l\'ha. Oltre a quello del Maurizio Costanzo Show, dove ogni tanto appare (ma si tratta sempre di poche volte, per i suoi fan), Franca crea nell\'atelier del \"Feticista\" servizi che nessun\'altra rivista pubblica: gli amanti dei piedi, in tutte le loro forme, vengono soddisfatti. Il primo a goderne è lo stesso Vichi, che anima anche il sito www.ilfeticista.com: lui ama i film italiani degli anni Cinquanta e Sessanta, le donne burrose che erano protagoniste di quelle pellicole.

E infatti nella rivista appare sempre un suo \"come eravamo\", con interviste \"serie\" ad attrici che oggi pochi ricordano, ma che all\'epoca hanno fatto sognare milioni di italiani. Poche pagine dopo, però, c\'è la Kodi impegnata in imprese saffiche con Donna D\'Enrico, per esempio, in scene \"foot fetish\". E poi Veronica Belli, Asia D\'Argento, Laura Panerai, Federica Tommasi.

I mezzi a disposizione sono pochissimi, e tutto nasce da un artigianato ormai scomparso, quasi un volontariato dalla vocazione esclusivamente sessuale. Le migliori performance sono quelle realizzate all\'interno del \"laboratorio\" feticista, che poi è la redazione, situata a pochi passi dal Cupolone di San Pietro, a Roma. Sì, perché il sogno della Kodi, che prima o poi si avvererà, è quello di realizzare un servizio super hard vestita - anzi, per-vestita - da suora...

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

I SOLONI DEL LIBRO – “HO DETTO NO”, RULA JEBREAL SCAPPA DALL’INVIATA DI GILETTI: “'NON E’ L’ARENA' E’ DISINFORMAZIONE” - DA RECALCATI ALLE POESIE DA SPIAGGIA DI JOVA, LA SINISTRA DI FESTIVAL E DI POTERE HA FATTO PERCORSO NETTO AL SALONE DI TORINO – BARBERO E CHAMPAGNE: “LA GUERRA NON E’ UNA NOVITA’, E’ SEMPRE SUCCESSA” - COSE DI CUI NON CI FREGA UN BEATO LINGOTTO: COME ALESSANDRO GASSMANN È DIVENTATO GREEN. IL SEQUEL DI “FAI BEI SOGNI” DI MASSIMO GRAMELLINI. I BAGNI “NO GENDER” DI CATHY LA TORRE. CHE AL SALONE SI FA FATICA A TROVARE LIBERI QUELLI NORMALI…

politica

business

cronache

sport

“CARESSA A TE NON RISPONDO, PERCHÉ SEI IL PRIMO CHE CI HAI FATTO UN'INFAMATA PARLANDO DELLA CESSIONE DELLA SOCIETÀ” – IL PRESIDENTE DEL CAGLIARI GIULINI IN VERSIONE MARIO BREGA AL “CLUB DI SKY” - LA REPLICA DI CARESSA: “HO RIPORTATO UNA NOTIZIA, NON E’ UN’INFAMATA, E’ INFORMAZIONE. TRE CAMBI DI ALLENATORE SONO STATI UTILI O SONO STATE UNA CAUSA DELLA RETROCESSIONE? – GIULINI NON REPLICA. E IL GIORNALISTA CHIOSA: “ORA E’ COLPA DI SKY SE SIETE RETROCESSI…” - VIDEO STRACULT

cafonal

viaggi

salute