FILIPPO FACCI: “CARO DAGO, DA AUTORE DELL’ARTICOLO “CALANO FATTURATO E PIL, MA AUMENTANO I GAY", PUBBLICATO SU LIBERO E TEMA DI SCANDALO, VORREI TANTO SAPERE - TRA COLORO CHE INVOCANO LA CHIUSURA O LA MORTE FINANZIARIA DI "LIBERO" - QUANTI HANNO ANCHE LETTO L’ARTICOLO A CUI IL FAMIGERATO TITOLO SI RIFERISCE, CHE E’ FATTO DALLA REDAZIONE COME SEMPRE CAPITA COI TITOLI. VORREI SAPERE QUANTI OSEREBBERO…”

-

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo:

 

FILIPPO FACCI FILIPPO FACCI

«Caro Dago, da autore dell’articolo “Calano fatturato e Pil, ma aumentano i gay», pubblicato su Libero e tema di scandalo, vorrei tanto sapere - tra coloro che invocano la chiusura o la morte finanziaria di Libero - quanti hanno anche letto l’articolo a cui il famigerato titolo si riferisce, che è fatto dalla redazione come sempre capita coi titoli. Vorrei sapere quanti, nel caso, oserebbero parlare ancora di omofobia, che ricordiamo: corrisponde a un reato. E siccome però nessuno ha commesso reati – basta leggere - i fatti restano che alcuni governanti dei Cinque Stelle vogliono chiudere un giornale che non è mai stato tenero con loro. Tutti difesero Charlie Hebdo e la libertà di espressione, senza bisogno di condividerne i contenuti: in Italia questo non vale».

titoli libero gay titoli libero gay

Filippo Facci

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute