HO FEDEZ IN TE - 'VITTORIO FELTRI È FORSE LA PERSONA PIÙ LIBERA DEL MONDO. DICE QUALSIASI COSA GLI PASSI PER LA TESTA, SENZA PREOCCUPARSI PIÙ DI TANTO DELLE CONSEGUENZE. NON È CHE SONO D'ACCORDO CON CIÒ CHE DICE, PERÒ APPREZZO IL CORAGGIO DI ANDARE IN TV E DARE DEL NE**O E DEL FRO**O A CHI VUOLE'

-

Condividi questo articolo

Lorenzo Spigarelli - https://it.blastingnews.com/cultura-spettacoli/2019/01/fedez-ammiro-il-coraggio-di-feltri-che-in-tv-da-del-neo-e-del-fro-a-chi-vuole-002824607.html

 

fedez ferragni fedez ferragni

Fedez, vista l'imminente pubblicazione del suo nuovo album 'Paranoia Airlines', sta iniziando a rilasciare interviste. La prima, diffusa oggi da Vanity Fair, sembra focalizzare l'attenzione su temi politici e di attualità, piuttosto che sul discorso musicale.

 

Tant'è che la chiacchierata concessa a Lavinia Farnese é stata già rilanciata da numerose testate giornalistiche di rilievo nazionale, Repubblica in primis, che ha scelto di mettere in rilievo alcune dichiarazioni del compagno di Chiara Ferragni, relative all'operato di Matteo Salvini, promotore di una politica in materia di sbarchi e immigrazione che non piace a Fedez, ma che il cantante ed influencer milanese ha dichiarato al contempo di rispettare, in quanto frutto della scelta di elettori consapevoli.

 

vittorio feltri melania rizzoli (3) vittorio feltri melania rizzoli (3)

Le dichiarazioni su Salvini non sembrano però le uniche destinate a far discutere. Nell'intervista è infatti presente un una sorta di endorsement, tutto sommato inaspettato, a Vittorio Feltri.

 

Fedez, specificando di non essere spesso d'accordo con il pensiero del noto editorialista, ha lodato senza mezzi termini la sua libertà di espressione, nonché la capacità di Feltri di essere politicamente scorretto senza per questo venire poi attaccato più di tanto a livello mediatico, queste le sue parole:

VITTORIO FELTRI VITTORIO FELTRI

 

'Vittorio Feltri é forse la persona più libera del mondo. Dice qualsiasi cosa gli passi per la testa, senza preoccuparsi più di tanto delle conseguenze. Riesce ad utilizzare al meglio quel suo modo di esprimersi così politicamente scorretto, ma allo stesso tempo non viene mai crocefisso a livello mediatico. Non é che sono d'accordo con ciò che dice, però apprezzo il coraggio di andare in TV e dare del ne**o e del fr***o a chi vuole'.

 

Fedez scettico su Toninelli, ma non condanna il M5S

maldive keita fedez maldive keita fedez

Fedez in passato aveva più volte esternato il suo supporto al Movimento 5 Stelle, ma in questo caso, interpellato relativamente all'operato del ministro Toninelli, si è detto scettico, tuttavia ha tenuto a sottolineare quelle che, almeno secondo il suo punto di vista, sembrano essere delle differenze sostanziali tra l'attuale organico di governo e quelli che lo hanno preceduto, da Berlusconi in poi.

 

chiara ferragni fedez chiara ferragni fedez

Queste le parole di Fedez: 'E' importante che chi sta al Governo si occupi di tematiche come quella del reddito di cittadinanza, dopo quello che abbiamo visto nel recente passato: dai bunga bunga di Berlusconi, alle lauree finte del figlio di Bossi, senza dimenticare i balletti attorno ai problemi, veri o presunti che siano, dei padri della Boschi e di Renzi'.

MATTEO RENZI E MARIA ELENA BOSCHI MATTEO RENZI E MARIA ELENA BOSCHI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“QUALCOSA HA IMPEDITO LA RIEDIZIONE DEL GOVERNO M5S-LEGA CON DI MAIO PREMIER” - NEL LIBRO “LADRI DI DEMOCRAZIA”, PAOLO BECCHI E GIUSEPPE PALMA SVELANO I RETROSCENA DELLA CRISI BALNEARE: “DOMENICA 25 AGOSTO SALVINI CHIAMA MATTARELLA PER  PROPORRE DI MAIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. SE IL PRESIDENTE ABBIA INFORMATO DI MAIO NON LO SAPPIAMO. COSÌ COME NON SAPPIAMO SE ABBIA CHIAMATO ZINGARETTI O QUALCUNO VICINO AL SEGRETARIO DEM. FATTO STA CHE IL GIORNO DOPO IL PD APRE D'IMPROVVISO AL M5S SUL NOME DI CONTE COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO…”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute