“TI FACCIO INGOIARE LA TELECAMERA, PEZZO DI MERDA” – VITTORIO BRUMOTTI AGGREDITO A TOR BELLA MONACA MENTRE DOCUMENTA LO SPACCIO PER “STRISCIA LA NOTIZIA” - DOPO L’ARRIVO DELLE VOLANTI DEI CARABINIERI GLI SPACCIATORI SI SCAGLIANO CONTRO L’INVIATO: “NON ROMPETE IL CAZZO, NON ROMPETE I COJONI. LEVA LE TELECAMERE, TI PRENDO A SCHIAFFONI…” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da "www.blitzquotidiano.it"

vittorio brumotti a tor bella monaca 9 vittorio brumotti a tor bella monaca 9

 

Vittorio Brumotti aggredito a Tor Bella Monaca mentre documenta lo spaccio.

L’inviato di “Striscia la Notizia” documenta in incognito l’attività di pusher e criminali nella periferia est di Roma.

 

“Una vera e propria organizzazione criminale comandata dalla mafia”, spiega Brumotti durante uno dei suoi “tour”, quelli che l’hanno reso famoso in tv.

Tor Bella Monaca è uno dei quartieri della Capitale considerati “difficili”.  

vittorio brumotti a tor bella monaca 3 vittorio brumotti a tor bella monaca 3

 

I pusher presenti nel quartiere hanno reagito all’incursione di Brumotti con frasi del tipo “ti faccio ingoiare la telecamera, pezzo di m…”.

Tra gli aggressori c’è anche chi sputa contro il suo furgone, gesto molto pericoloso di questi tempi per via del Covid e colpisce il mezzo in movimento con una manata.

 

Vittorio Brumotti aggredito a Roma. Alcuni spacciatori sono stti  portati in caserma dalle forze dell’ordine intervenute tempestivamente in difesa di Brumotti. 

 

Le aggressioni a Brumotti

Alcune delle aggressioni a Brumotti sono salite alla cronaca.

vittorio brumotti a tor bella monaca 8 vittorio brumotti a tor bella monaca 8

Il 2 dicembre 2017 , l’inviato è stato minacciato con spari di pistola e il lancio di un mattone durante un servizio sullo spaccio di droga che avviene nel quartiere San Basilio di Roma.

 

Brumotti è stato aggredito da alcuni spacciatori nella piazza davanti alla stazione Centrale di Milano.

vittorio brumotti a tor bella monaca 6 vittorio brumotti a tor bella monaca 6

L’aggressione ha coinvolto anche la sua troupe ed è avvenuta il 9 gennaio 2018. 

Il 25 febbraio 2018, nel quartiere Zen di Palermo, dove alcuni abitanti gli hanno lanciato un pesante blocco di cemento da un balcone 

 

vittorio brumotti a tor bella monaca 5 vittorio brumotti a tor bella monaca 5 vittorio brumotti a tor bella monaca 4 vittorio brumotti a tor bella monaca 4 vittorio brumotti a tor bella monaca 2 vittorio brumotti a tor bella monaca 2 vittorio brumotti a tor bella monaca 1 vittorio brumotti a tor bella monaca 1 vittorio brumotti a tor bella monaca 7 vittorio brumotti a tor bella monaca 7

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL RESTO? "MANK"! - CHI SCRISSE DAVVERO "QUARTO POTERE", CONSIDERATO IL FILM PIU' BELLO IN ASSOLUTO? – DOMANI SU NETFLIX LO STUPENDO FILM DI DAVID FINCHER SUL COMPLESSO RAPPORTO FRA DUE GENI NELLA HOLLYWOOD DEGLI ANNI '30: ORSON WELLES E LO SCENEGGIATORE HERMAN MANKIEWICZ  – AGLI OSCAR A MANK SAREBBE PIACIUTO RINGRAZIARE COSI': "SONO MOLTO LIETO DI ACCETTARE QUESTO PREMIO IN ASSENZA DEL SIGNOR WELLES, PERCHÉ LA SCENEGGIATURA È STATA SCRITTA IN ASSENZA DEL SIGNOR WELLES" – VIDEO

politica

ATTENTI, GHEDINI È NERVOSO! - “SUL SITO DAGOSPIA È APPARSO UN ARTICOLO DOVE SI PROSPETTA FALSAMENTE DI UN MIO ASSERITO INTERVENTO SULLA DECISIONE DEL PRESIDENTE BERLUSCONI IN MERITO AL VOTO SUL MES - È RISIBILE OLTRE CHE DIFFAMATORIO PROSPETTARE UNA MIA SUDDITANZA NEI CONFRONTI DEL SEN. SALVINI O UNA CONTRAPPOSIZIONE CON IL DR. LETTA - IL CONTINUO TENTATIVO DI CREARE DISSIDI ALL’INTERNO DI FORZA ITALIA PER EVIDENTEMENTE FAVORIRE ALTRI È DAVVERO DIVENUTO INTOLLERABILE E DIFFAMATORIO E AGIRÒ NELLE SEDI COMPETENTI”

business

cronache

sport

DIEGO, MI MANCHI - FAUSTO LEALI RACCONTA L'AMICIZIA CON MARADONA E IL SUO MATRIMONIO DA FAVOLA: "IO E CALIFANO ERAVAMO GLI UNICI MUSICISTI INVITATI. TUTTA BUENOS AIRES ERA PER STRADA PER SALUTARE DIEGO, IN CHIESA CI TROVAMMO IMMERSI NEL LUSSO PIÙ SFRENATO. 200 MUSICISTI E 200 CORISTI A SUONARE LA NONA DI BEETHOVEN, CLAUDIA VESTITA DAI MIGLIORI STILISTI DEL MONDO. E IL PRANZO SUCCESSIVO… - MARADONA IMPAZZIVA PER ME. IN ARGENTINA GUARDAVA UNA TELENOVELA SOLO PERCHE’ LA SIGLA ERA MIA. POI VENNE IN ITALIA E…"

cafonal

viaggi

salute