POSTA! - RENZI: "HO PERSO 10 CHILI”. DOPO AVER PERSO OLTRE LA METÀ DEI CONSENSI PD: SI CONFERMA UN GRAN PERDENTE - MA IL CESARE BATTISTI CHE CONFESSA QUATTRO OMICIDI È LO STESSO CHE L"L'INTELLIGHENZIA" DI SINISTRA, GIORNALISTI E DIRETTORI DI GIORNALI “DEMOCRATICI ED ANTIFASCISTI”, I RADICAL-CHIC TUTTI, UNA (EX) PREMIÈRE DAME, UN "MAMMO" E SINISTRAGLIA VARIA HA DIFESO A SPADA TRATTA PER ANNI?

-

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo:

 

SALVINI MIGRANTI SALVINI MIGRANTI

Lettera 1

Caro Dago, se i cinesi comprano i porti, Salvini ha risolto il problema degli sbarchi.

BarbaPeru 

 

Lettera 2

Caro Dago, Di Maio esulta perché in Basilicata i 5 Stelle sono il primo partito. È come chi in un incontro di calcio perso 3-0, gioisce per aver fatto il maggior numero di tiri in porta. Ma si sa, Giggino non stava allo stadio per seguire la partita...

Scottie

 

Lettera 3

wikipedia wikipedia

Caro Dago, Renzi: "Ho perso 10 chili”. Dopo aver perso oltre la metà dei consensi Pd: si conferma un gran perdente.

Jantra

 

Lettera 4

Caro Dago, oggi Wikipedia è oscurata per protestare contro la direttiva sul diritto d'autore del Parlamento Europeo. Invitano gli utenti a ribellarsi contattando gli eurodeputati. Io per questi, come per Facebook e Twitter, non sposterei un granello di sabbia. È in massima parte propaganda di sinistra, viene segato solo chi non è politicamente corretto. Chissenefrega se dovessero chiudere, verrà qualcun altro che difficilmente sarà peggio di loro.

GIUSEPPE CONTE XI JINPING BY OSHO GIUSEPPE CONTE XI JINPING BY OSHO

J.R.

 

Lettera 5

Caro Dago, Repubblica scrive che anche la Chiesa benedice lo 'ius soli'. Monsignor Paglia: "La legge va fatta". Comincino loro a farla in Vaticano, poi vediamo. Se uno Stato così piccolo riesce ad assorbire le richieste, la facciamo anche noi.

Mich

 

Lettera 6

Caro Dago, Conte: "Non ci sarà manovra correttiva". O forse ci sarà la manovra correttiva ma non ci sarà  più lui.

Ivan Skerl

 

Lettera 7

Caro Dago, a Milano i carabinieri hanno arrestato di nuovo Fabrizio Corona. Uno che ormai può dire "casa dolce casa" solo quando si trova in carcere.

Lino

 

Lettera 8

cesare battisti cesare battisti

Preclaro Dago, ma il Cesare Battisti che confessa quattro omicidi e svariati ferimenti e rapine è lo stesso che tutta "l'intellighenzia" di sinistra, giornalisti e direttori di giornali “democratici ed antifascisti”, i radical-chic tutti, una (ex) première dame, un "mammo" e sinistraglia varia ha difeso a spada tratta per anni? o è un'altra persona? Perché se è lo stesso mi aspetto un coro di scuse al popolo italiano, ma sono sicuro che loro le p... per farle non le hanno... sono troppo spocchiosi per queste cose... “loro” non sbagliano mai…

Asgaqlun

 

Lettera 9

Caro Dago, la Basilicata è la settima Regione consecutiva conquistata dal centrodestra. Ma centrosinistra e 5 Stelle non vogliono giocare più?

Ezra Martin

cesare battisti a parigi cesare battisti a parigi

 

Lettera 10

Caro Dago, martedì aveva ucciso la compagna 53enne, e oggi il 48enne Pietro Carlo Artusi si è impiccato alle sbarre della sua cella a San Vittore. Ecco, in questi casi la pena di morte autogestita è la miglior soluzione.

Carlotto Buscemi

 

Lettera 11

Caro Dago, il terrorista Cesare Battisti al pm: "Mi rendo conto del male che ho fatto e chiedo scusa ai familiari delle vittime". Troppo tardi. Faceva più bella figura a stare zitto. Le scuse per opportunismo non incantano nessuno. Anzi, fanno aumentare la rabbia per il comportamento sbruffone tenuto da latitante. Muto e rassegnato, che è meglio.

Maxi

 

Lettera 12

bonolis bonolis

"Perché le suore sì e i gay no?", si chiede Bonolis, che esce con uno scatto evolutivo dal suo ruolo di conduttore unico di "Ciao, Darwin" e dà fiato al grido di dolore tenuto in pectore dall'homo sapiens fin dal suo apparire in televisione. In effetti, un convento, come una caserma di Carabinieri o Vigili del Fuoco o una compagnia di ballerine di fila, non sono una coppia: e solo metaforicamente si riferiscono a se stesse come un famiglia. Come tutto l'arcobaleno costituzionale delle minchiate, Bonolis se ne fotte, di questi distinguo.

 

Dunque, perché no? Gruppi di poliamorosi dalla struttura partneriale mobile, doppie coppie, triple e doppie triple, quaterne e quadriglie che 'si sentono' famiglie, lesbiche e gay che 'vogliono' un bambino, dategli tutti i bambini che vogliono, venuti al mondo attraverso un 'incontro' di gameti maschili e femminili: e non si parli più di diritti del bambino, di famiglie, di padre e madre, di tutti questi rimasugli del Medioevo raccolti a Verona. Bonolis la sua parte di interprete del mainstream per il popolame al pascolo in prima serata, come sempre, l'ha fatta. Tiene famiglia pure lui.

Raider

 

Lettera 13

salvini di maio salvini di maio

Caro Dago, i 5 Stelle hanno tanto rotto i marroni sul no alla privatizzazione dell'acqua e poi Di Maio firma un accordo con la Cina dove i vantaggi sono tutti per loro. Ci toccherà bere l'acqua dello Yangtze?

EPA

 

Lettera 14

Caro Dago, nave da crociera in avaria al largo delle coste della Norvegia. Come mai non c'era nessuna nave delle Ong pronta a "salvare vite umane"? Forse perché da quelle parti non c'è alcun trafficante di esseri umani con cui accordarsi? 

Neal Caffrey

 

Lettera 15

PROCURATORE SPECIALE MUELLER PROCURATORE SPECIALE MUELLER

Caro Dago, Regionali in Basilicata, il pentastellato Liuzzi: "Siamo prima forza politica, con 13 punti in più rispetto al 2013". Sembra una cosa più adatta ad essere raccontata ai nipoti che ad avere un qualche effetto nella vita reale.

Tom Schusterstich

 

Lettera 16

Caro Dago, Russiagate. Il rapporto del procuratore speciale Robert Mueller assolve Trump. Non vi sono prove di un accordo o di un coordinamento tra lo staff elettorale di Donald e Mosca nelle Presidenziali 2016. Altro che impeachment. Dopo due anni di indagini i Democratici rimediano una figuraccia planetaria, dimostrando di non saper perdere. Se poi si aggiunge che l'economia americana sta volando e che al momento non sono in grado di esprimere un candidato appena decente, per la prossima corsa alla Casa Bianca per i seguaci di Obama si profila un'altra arrampicata sugli specchi.

Federico Vesnaver

 

Putin e Trump Putin e Trump

Lettera 17

Caro Dago, non "ha" stato Putin! Dopo un'indagine durata "appena" 2 anni, il procuratore Muller ha "scoperto" che Donald Trump non è stato aiutato dalla Russia a vincere le elezioni. La cui cosa era chiara a pochissimi giornalisti italiani (e anche americani) tra cui la sempre attenta Maria Giovanna Maglie. Ma se qualcuno si fosse fermato a pensarci un po' su, il fatto che Vladimir non avesse aiutato Donald era lapalissiano. Infatti, dalla caduta dell'Unione Sovietica, mai come oggi i rapporti tra USA e Russia sono stati così tesi.

Tutto ciò dovrebbe far comprendere ai liberal e ai sinistri della sinistra che le destre si combattono con la politica e non con le sentenze.

[Il Gatto Giacomino]

 

Lettera 18

adam e ramy da fazio adam e ramy da fazio

Caro Dago, ma se il piccolo Ramy fosse stato cittadino italiano, sul bus incendiato dal terrorista, l'allarme lo avrebbe dato lo stesso? Certo che sì! Non sarebbe cambiato assolutamente nulla, avrebbe comunque cercato di salvare sé stesso e di riflesso i compagni. E quindi cosa c'entra la cittadinanza? Salvini, da Ministro degli Interni, lo premi regalandogli l'ultimo modello di Play Station, uno smartphone o uno scooter (per il futuro), come sarebbe successo se il bambino fosse stato "italiano". Sono questi i regali che fanno contenti i dodicenni, quando i politici non li strumentalizzano per i loro sporchi affari.

Ulisse Greco

 

Lettera 19

Caro Dago, "In Basilicata M5S prima forza, vinte tutte le liste". Stando a Di Maio avrebbero fatto cappotto. E allora perché sono rimasti in mutande?

Pop Cop

 

Lettera 20

Caro Dago, "Nella delicata situazione del mondo odierno, la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un'importanza e una missione essenziali". Ogni tanto il Papa ne dice una giusta. Speriamo non sia uno sbaglio. Ora si attende che il centrosinistra gli rivolga le stesse critiche e accuse indirizzate al Forum sulla famiglia di Verona. Oscurantista, medievale... Forza Serracchiani! Perché stai zitta?

Flavio

NICOLA ZINGARETTI NICOLA ZINGARETTI

 

Lettera 21

Caro Dago,

alla luce dei risultati delle regionali tenutesi in Basilicata bisogna proprio ammetterlo: l'elezione di Zingaretti ha decisamente rappresentato per il PD una spinta decisiva. Sì, una spinta decisiva verso il baratro!!!!

Gianpaolo Martini

 

Lettera 22

Dagosapiens, in tre giorni due articoloni di Travaglio sui corrotti e disonesti del passato per non farci pensare a quelli del presente. Ennesima ciambella di salvataggio lanciata al suo scugnizzo Giggino. Che affoga mentre Salvini gliela frega. 

Vittorio Marcobagnino ExInfeltrito

 

Lettera 23

Caro Dago, il premier Conte: "La mia esperienza finisce con questo governo". Visti i risultati in Basilicata, nelle precedenti Regionali e quelli previsti per le Europee, probabilmente sarà così anche per Di Maio.

murales muro con il messico murales muro con il messico

Max A.

 

Lettera 24

Caro Dago, ormai per la sinistra i bambini sono diventati come la gioventù hitleriana, un "esercito" da sfruttare. Li mandano in piazza a difendere i "privilegi" dei gay. Li utilizzano come ariete di sfondamento per invasione dei migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. Li candidano al Nobel per la Pace per fare propaganda sulle incertissime e prive di fondamento previsioni sui cambiamenti climatici. E da ultimo (il piccolo Ramy) li usano quale megafono per proposte di legge che non sono riusciti ad approvare nemmeno quando stavano al governo, tanto poco era l'appeal dello "ius soli" sulla popolazione. Quando la finiranno con l'oscenità della pedopolitica?

D.H.

 

Lettera 25

EDDA MUSSOLINI GALEAZZO CIANO EDDA MUSSOLINI GALEAZZO CIANO

Dago darling, tanti anni fa (nei tristissimi tempi della RSI) ci fu il Processo di Verona con la condanna alla fucilazione materiale di 5 persone, tra cui Galeazzo Ciano. Ora sta per iniziare il Congresso di Verona di cui tutti gli "haters buoni" parlano così male (ancor prima delle sue conclusioni) che ci sono già migliaia di condannati alla fucilazione simbolica. Tanto che sono in molti nella "mitologica" società civile (tanto cara ai sinistrati capitalisti) che non osano neanche dire la loro per paura di finire al rogo della Laica Inquisizione. Basta dire che la natura (o il buon Dio) ha creato il maschio e la femmina e già sei condannata/o!

 

FABIO FAZIO EMMANUEL MACRON FABIO FAZIO EMMANUEL MACRON

E Santa Romana Chiesa, già impegolatissima nel suo "De Bello Gallico", non sa che pesci pigliare, tranne che quelli approvati dai poteri forti mondiali che hanno voluto la defenestrazione di Benedetto XVI (gomblotto, gomblotto!). Da morir dal ridere la cronaca delle accuse di presunte molestie sessuali gaie rivolte al nunzio apostolico a Parigi pubblicata da Micromega. Vuoi vedere che prima o poi salterà fuori qualche centenaria/o che accuserà di molestie un Papa "cattivo" come Pio XII e subito avrà tutti gli onori chez RaiStoria, Fabio Fazio e Giletti che si commuoverà in diretta, esattamente come sa fare benissimo Barbara d'Urso.

 

E intanto, per non farci mancare nulla e spingere Salvini alla maggioranza assoluta, hanno ripescato l'elegante barcone dei "rappers" (Veltroni, DelRio, Sala, Conchita De Gregorio (non Wurst!), Pif, ecc.) dello Ius Soli. Non é dato sapere se anche Bello Figo é tra questi eminenti rappers. Pace e bene

Natalie Paav

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute