\"IO DONNA\", TU Karimova (CASINO A VIA SOLFERINO) - SABATO I LETTORI DEL CORRIERE hanno potuto godere di una lettura schizofrenica su un tema inconsueto: l’Uzbekistan e la figlia del dittatore, Gulnara Karimova - Sulle pagine del quotidiano un’analisi durissima sulla mancanza di diritti umani e le strane manovre della Karimova di comprarsi il gradimento di stilisti e star internazionali; sull’allegato ’Io Donna’ una intervista acritica e imbarazzante alla Karimova, presentata come una mammina dolce a talentuosa, tutta bici e arte...

Condividi questo articolo


Sabato i lettori del Corriere della Sera hanno potuto godere di una lettura schizofrenica su un tema inconsueto: l\'Uzbekistan e la figlia del dittatore, Gulnara Karimova. Sulle pagine del quotidiano un\'analisi durissima sulla mancanza di diritti umani e le strane manovre della Karimova di comprarsi il gradimento di stilisti e star internazionali; sull\'allegato \'Io Donna\' una intervista acritica e imbarazzante alla Karimova, presentata come una mammina dolce a talentuosa, tutta bici e arte.

GulnaraGulnara Karimova e Islom Karimov

Come mai questa schizofrenica attenzione per il paese tanto amato dalle Marzotto nostrane?
Per ricostruire bisogna leggere i comunicati sindacali dei Cdr di \'Io donna\' e del Corriere:

gulnaragulnara karimova daLaStampa

- L\'assemblea di \'Io Donna\' ha inviato all\'Ordine dei Giornalisti, alla Direzione e al Cdr del Corriere della Sera la lettera che segue:

La redazione di \"Io Donna\", riunita in assemblea in data 26 maggio 2010, si dissocia dalla pubblicazione dell\'intervista a Gulnara Karimova, figlia del presidente/dittatore dell\'Uzbekistan, che i lettori troveranno nel numero in edicola il 29 maggio. L\'intervista è stata pubblicata, infatti, senza fornire ai lettori le informazioni necessarie a inquadrare un personaggio che è considerato internazionalmente controverso, in particolare dalle organizzazioni che difendono i diritti umani.

gulnaragulnara karimova

Tant\'è vero che, proprio nei giorni di chiusura di questa intervista su \'Io donna\', il Corriere della Sera di venerdì 21 maggio ha dato puntualmente conto delle pesanti contestazioni delle quali Gulnara Karimova è stata oggetto al Festival del cinema di Cannes. La redazione ricorda, inoltre, che (in data 29 agosto 2009) \'Io Donna\' aveva pubblicato un servizio critico sulle figlie dei dittatori, tra le quali figurava anche la stessa Karimova.
La redazione di \'Io Donna\'

Il Cdr ha quindi scritto al direttore Ferruccio de Bortoli: Il Cdr del Corriere della Sera esprime solidarietà ai colleghi di \'Io Donna\' che, riuniti in assemblea, si sono dissociati da un\'intervista alla figlia del presidente uzbeko Gulnara Karimova presentata sul settimanale senza alcun accenno alle critiche rivolte a lei e al regime del padre in materia di diritti umani.

prz29prz29 antonio galdo diamante dalessio michela moro

L\'intervista è in uscita sul prossimo numero del settimanale allegato al Corriere della Sera. Il Cdr invita perciò il direttore Ferruccio de Bortoli a correggere, per quanto nelle sue possibilità, il fuorviante e incompleto quadro informativo sul tema offerto in questo caso dal \"sistema Corriere\".
Il Cdr (Paola D\'Amico, Andrea Nicastro, Mario Pappagallo)

In serata il direttore De Bortoli e il condirettore Luciano Fontana hanno convocato il Cdr. \"Abbiamo esaminato la vicenda dopo la vostra segnalazione - ha dichiarato il direttore -. Non eravamo al corrente di questa iniziativa e la collega si era messa in ferie per realizzare il servizio.

feb77feb77 rob santelli franc bongara diamante dalessio

Avete espresso una preoccupazione pertinente e fondata. \'Io Donna\' ha impaginato l\'intervista avendo cura di dare il ritratto del personaggio, ma sarebbe stato opportuno anche dar conto dello scarso se non nullo rispetto per i diritti umani di quel Paese. Sono certo delle buone intenzioni di tutti, della collega come pure della direttore del settimanale. Condividiamo però le vostre preoccupazioni sull\'incompletezza del servizio e abbiamo chiesto alla Redazione Esteri di realizzare un articolo di analisi del regime uzbeko che completi l\'informazione contenuta nell\'impaginato di \'Io Donna\'.

libmazlibmaz 25 debortoli

Prendiamo questo caso come una lezione e ne facciamo tesoro per il futuro. Ricordiamo, che come sempre, nessun giornalista del Corriere deve accettare viaggi pagati dagli interlocutori tranne esplicite deroghe disposte dalla Direzione\".

Il Cdr
(Paola D\'Amico, Andrea Nicastro, Mario Pappagallo)

(Pare che il direttore De Bortoli si sia imbufalito soprattutto quando ha scoperto che nel novembre 2009 sull\'allegato mensile \'Style\' - vicediretto da Diamante D\'Alessio (ormai al corriere ribatezzata Diamantova) - era uscito un pezzo ancora piu\' imbarazzante sulla Karimova, la quale era addirittura stata vestita per un servizio moda...)

 

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute