REALITY TRASH! NON SERVE PIU' IL RED CARPET, ORA LE REALITY STAR PREFERISCONO LA MONNEZZA: VANNO A BUTTARLA SCALZE E IN LINGERIE SEXY, CON TRUCCO INVISIBILE E CAPELLI DISORDINATI PER SEMBRARE NATURALI, SPERANDO CHE DIETRO AL BIDONE CI SIA UN FOTOGRAFO

Condividi questo articolo

Katie Saatchi per “The Sun”

 

laura summers laura summers

Se sei una star del reality e cerchi pubblicità, non hai più bisogno del red carpet. Il vero modo di farsi notare è uscire a buttare la spazzatura in mutande, lingerie e stivali, facendo credere che quello sia la mise naturale in casa.

 

Altro stratagemma che riscuote successo: un trucco leggero, che non si vede, e i capelli un po’ in disordine, per far credere di essere al naturale. L’intimo può essere sexy o meno, le scarpe non sono necessarie, meglio a piedi nudi, nella speranza che ci sia un fotografo appostato dietro al bidone, al freddo e al gelo.

jemma lucy jemma lucy danielle mason esce scalza danielle mason esce scalza jemma lucy butta la spazzatura jemma lucy butta la spazzatura danielle mason danielle mason reality tv star lisa appleton reality tv star lisa appleton laura summers getta la spazzatura laura summers getta la spazzatura jenny thompson va al bidone jenny thompson va al bidone jenny thompson jenny thompson lisa appleton lisa appleton

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

L'UNICO RISULTATO CHE HANNO AVUTO LE RIFORME DI GIORGETTI E SPADAFORA È QUELLO DI SPUTTANARE LO SPORT ITALIANO A LIVELLO INTERNAZIONALE - I RAPPORTI TRA CIO E GOVERNO SONO AI MINIMI TERMINI. TANTO DA DECLINARE L' INCONTRO PREVISTO PER METÀ OTTOBRE: «NON CI SONO LE CONDIZIONI». SOTTO LA LENTE C' È SOPRATTUTTO L' INDIPENDENZA DEL CONI CHE SAREBBE MESSO A REPENTAGLIO DALLA RIFORMA. QUESTO NON PIACE AFFATTO AL CIO CHE MINACCIA CONSEGUENZE PESANTI IN CASO IN CUI SI VADA AVANTI PER QUESTA STRADA

cafonal

viaggi

salute