1. NON SI RIDE, NESSUN FEELING TRA I CONDUTTORI, NON NE GUADAGNA LO SPETTACOLO, GLI ASCOLTI CALANO RISPETTO AL PASSATO E C’E’ CHI PARLA DI “BAGLIONI TER”, ANNAMO BENE
2. E’ VERO CHE BISIO SI E’ PENTITO DELLA CONDUZIONE SENZA AVERE LA INCONTRADA?
3. I TESTI DEL FESTIVAL SONO IMBARAZZANTI? ECCO CHI SONO GLI AUTORI - COM'È POSSIBILE CHE BEPPE CONVERTINI FOSSE IN PRIMA FILA ALL'ARISTON? C’ENTRA VINCENZO SPADAFORA 
4. CHI È QUEL CANTANTE IN GARA, AMATISSIMO DALLE DONNE DI QUALSIASI ETÀ, CHE IERI SERA PRIMA DI ESIBIRSI HA USUFRUITO DELLE PRESTAZIONI DI UNA MASSAGGIATRICE CHE GLI HA...?
 

Condividi questo articolo

Giuseppe Candela e Alberto Dandolo per Dagospia

 

ligabue sul trono a sanremo ligabue sul trono a sanremo

Diciamolo, questo Festival di Sanremo è veramente divertente come l'arrivo di una cartella di Equitalia. Due comici alla conduzione e non si ride nemmeno per sbaglio. Tra le gag scritte male e gli sketch copiati, cantano ventiquattro artisti con altrettanti ospiti sul palco per duettare.

 

Ligabue fa il tronista, Miccio dopo aver visto il look di Irama è stato ricoverato e tutti in coro si chiedono ma di preciso chi cavolo è Melissa Greta Marchetto? I tre conduttori confermano con il passare delle puntate che il feeling non c'è, l'amalgama non si è creata. Non ne guadagna lo spettacolo e gli ascolti continuano a lanciare segnali. Anche ieri con il 5% di share in meno. Non un flop ma nemmeno il successo decantato. E qualcuno ha pure il coraggio di parlare di Baglioni Ter. Annamo bene.

 

CLAUDIO BISIO CLAUDIO BISIO

1) Si sussurra che Claudio Bisio non stia vivendo con serenità le critiche che la stampa gli sta rivolgendo in questi giorni. Gira voce che vada dicendo: "Un errore aver accettato di condurre questo Festival. Avrei dovuto dire si solo se Vanessa (Incontrada ndr) fosse stata dei nostri!". Sarà vero?

 

2) "Questi testi sono imbarazzanti", il commento più diffuso in sala stampa e sui social. Gag da arresto, sketch copiati. Ma chi sono gli autori? Da Pietro Galeotti a Michele Serra, da Martino Clericetti a Paola Vedani fino al capoautore Massimo Martelli. Cosa hanno in comune, oltre all'aver lavorato in passato con Fabio Fazio? Fanno parte tutti della stessa scuderia la SPA (società per autori) di Arianna Tronco, secondo alcuni vicina in passato a Beppe Caschetto. Nella lista degli autori figura anche Giovanni Todescan, punto di riferimento di Virginia Raffaele, rappresentato invece dalla Itc2000.

 

LOTTA COMUNISTA A SANREMO LOTTA COMUNISTA A SANREMO

3) Chiamatelo effetto "compagno" Baglioni ma in città alcuni volontari avvicinano tutti, dai giornalisti al sosia di Pavorotti fino a Maria Teresa Ruta, per vendere le copie del giornale Lotta Comunista. "E' il momento giusto per far conoscere il nostro progetto e tornare al potere". Se ciao core!

 

4) In Rai serpeggia in queste ore una domanda: "Com'è possibile che uno come Beppe Convertini, che sgomita per partecipare anche alle inaugurazioni delle mejo salumerie, sia stato fatto sedere in prima fila all'Ariston durante la terza serata del Festival?". La risposta è semplice semplice: pare che abbia ossessionato telefonicamente il suo vecchio amico Vincenzo Spadafora, potente pentastellato. Pare che il politico lo abbia assecondato per sfinimento...

beppe convertini (1) beppe convertini (1)

 

5) Gira voce che Ligabue super ospite della serata di ieri non sia stato molto cortese con le maestranze e con alcuni professionisti Rai. Si dice che abbia trattato in malo modo un tecnico audio e che si sia rivolto con molta scortesia ad una inviata di un noto programma della tv di Stato. La ragione? Si erano entrambi rivolti a lui dandogli del tu e non del lei. Chiamate la neuro!

 

6) Con un Festival di Sanremo, seppur in calo, il pubblico viene trainato maggiormente su Rai1. Numeri record sono arrivati per Storie Italiane, il programma condotto da Eleonora Daniele ha superato anche il 24% di share nella prima parte di venerdì. Crescita frenata per gli altri contenitori, da segnalare invece su La7 la tenuta al giovedì di Piazzapulita quasi al 5% di share. Il pubblico radical chic si è rifugiato da Corrado Formigli.

 

claudio baglioni a sanremo claudio baglioni a sanremo

7) Ma che ci fa l'Uomo Gatto in sala stampa all'Ariston? La domanda se la sono posta tutti vedendo Gabriele Sbattella, questo il vero nome del campione di Sarabanda, tra i banchi dei giornalisti. E' presente come inviato del giornale La Nuova Ferrara. Annamo bene.

 

L'INDOVINELLO DEL GIORNO

8) Chi è quel cantante in gara, amatissimo dalle donne di qualsiasi età, che ieri sera prima di esibirsi ha usufruito delle prestazioni di una massaggiatrice  professionista che gli ha regalato per 500 euro anche una "gioia finale"? Ah, NON saperlo.

UOMO GATTO UOMO GATTO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute