1. SORPRESONA A SANREMO! TRIONFA MAHMOOD: IL RAPPER DI MAMMA SARDA E PAPA’ EGIZIANO CON IL BRANO “SOLDI” HA PRECEDUTO ULTIMO (SCATENATO CONTRO I GIORNALISTI: "AVETE ROTTO IL CAZ*O") E IL VOLO – LA BERTE’ GIU’ DAL PODIO, RIVOLTA ALL’ARISTON, IL PUBBLICO GRIDA LO-RE-DA-NA - SALVINI SU TWITTER: "MAHMOOD? MAH...IO AVREI SCELTO ULTIMO" - ELISA ISOARDI: "LA VITTORIA DI MAHMOOD DIMOSTRA CHE L'INCONTRO DI CULTURE DIFFERENTI GENERA BELLEZZA" - SELVAGGIA: "PURTROPPO PER SALVINI HA VINTO QUELLO MEZZO EGIZIANO"
PREMIO DELLA CRITICA A DANIELE SILVESTRI – VIRGINIA RAFFAELE SHOW- VIDEO

Condividi questo articolo

Alessandra Vitali per repubblica.it

mahmood mahmood

E' Mahmood il vincitore della 69esima edizione del Festival di Sanremo. Secondo classificato Ultimi, terzo Il Volo. Ventisette anni, madre italiana e padre egiziano, è arrivato all'Ariston dopo aver vinto - insieme a Einar - l'ultima edizione di Sanremo Giovani, lo scorso dicembre. Lo ha premiato il televoto dopo la classifica provvisoria che lo aveva piazzato nella parte alta della classifica insieme ai tre ragazzi del Volo e al superfavorito della vigilia, Ultimo. Alla fine, la sua Soldi ha avuto la meglio.

 

La classifica definitiva:

 

1 - Mahmood

2 - Ultimo

3 - Il Volo

 

4 - Loredana Berté

5 - Simone Cristicchi

6 - Daniele Silvestri

7 - Irama

8 - Arisa

9 - Achille Lauro

10 - Enrico Nigiotti

 

 

ULTIMO

Da www.rollingstone.it

(...) Ultimo risponde ai giornalisti che lo davano per favorito: "Non ho mai avuto la pretesa di venire qui a vincere, al contrario di tutti voi. Troppi hanno avuto la presunzione di giudicare la carriera dei prossimi 20 anni di artisti che sono al Festival. La mia vittoria sono i live, le persone che si riconoscono in quello che scrivo. Sono contento per Mahmood. Voi avete questa settimana per sentirvi importanti e avete rotto il cazzo...

mahmood mahmood MAHMOOD MAHMOOD ultimo ultimo il volo il volo mahmood mahmood mahmood mahmood mahmood 8 mahmood 8

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute