Cronache

“È UN MOLESTATORE SERIALE” – BUFERA SU ANDREW CUOMO, TRAVOLTO DAI VENTI DEI METOO: LA PROCURATRICE LO ACCUSA DI AVER ABUSATO DEL SUO POTERE PER METTERE LE MANI SU 11 DONNE, NOVE DELLE QUALI LAVORAVANO CON LUI. C’È LA GUARDIA DI SICUREZZA TOCCATA IN ASCENSORE E CHI È STATA INCORAGGIATA DAL GOVERNATORE A GIOCARE A STRIP POKER PRIMA DI ESSERE BACIATA – SECCA LA REAZIONE DI BIDEN: “SI DEVE DIMETTERE”, MA CUOMO NON NE HA ALCUNA INTENZIONE E PARLA DI ACCUSE POLITICHE VISTO CHE LA PROCURATRICE… - VIDEO

TOH! L'ADDIO A ROBERTO CALASSO NELLA CHIESA DI SANTA MARIA PRESSO SAN SATIRO… - UN ULTIMO SALUTO CHE ERA INIZIATO SU INSTAGRAM. "SOLO TU SAI" È IL POST CHE HA PUBBLICATO, PRIMA DELLA CERIMONIA, LA SCRITTRICE ANNA KATHARINA FRÖHLICH, MADRE DEI DUE FIGLI DI CALASSO, JOSEPHINE E TANCREDI, FISICAMENTE UGUALE A SUO PADRE. MENTRE LA MOGLIE DI CALASSO, FLEUR JAEGGY, RICEVEVA L’ABBRACCIO DELL’ÉLITE LETTERARIA: MASSIMO CACCIARI, MARIO ANDREOSE, TULLIO PERICOLI, ACHILLE MAURI, ELISABETTA E VITTORIO SGARBI

“PANATTA NON VOLEVA FAR SALIRE RENATO ZERO IN MACCHINA” – LOREDANA BERTÈ IN DIFESA DEI DIRITTI DELLA COMUNITÀ LGBTQ+, RACCONTA UN ANEDDOTO NON PROPRIO LUSINGHIERO SULL’EX TENNISTA: “UNA VOLTA ERO CON PANATTA, VERSO GLI INIZI DEGLI ANNI 70, DOVEVAMO ANDARE A PRENDERE RENATO IN MACCHINA E QUANDO ADRIANO LO VIDE, VESTITO CON UN COSTUME ATTILLATO E BOA DI PIUME DI STRUZZO, TUTTO TRUCCATO E CON I CAPELLI LUNGHI, NON VOLEVA FARLO SALIRE…” – “IO SONO CRESCIUTA IN UNA FAMIGLIA ETERO TRADIZIONALE EPPURE DI AMORE NON SE NE RESPIRAVA UN BRICIOLO”

E VOI COSA FACEVATE A 26 ANNI? BEATRICE SALVIONI HA SCRITTO IL SUO PRIMO LIBRO TRADOTTO IN 23 LINGUE - IL CASO LETTERARIO DEL 2021 È IL ROMANZO D'ESORDIO DI QUESTA RAGAZZA DI MONZA, NON ANCORA PUBBLICATO, E GIÀ VENDUTO IN 30 PAESI: È LA PRIMA VOLTA CHE SUCCEDE NELLA STORIA DELLA SCUOLA HOLDEN - IL TITOLO (PER ORA) È "LA MALNATA" E RACCONTA DI DUE AMICHE RIBELLI NEGLI ANNI DEL FASCISMO, UNA SCELTA UN PO' PARACULA PERCHÉ LISCIA IL PELO ALLE TEMATICHE FEMMINISTE CHE STANNO TIRANDO MOLTO… - VIDEO

ARRIVERÀ FINALMENTE LA VERITÀ SU GLADIO E LOGGIA P2? – MARIO DRAGHI HA DISPOSTO LA DESECRETAZIONE DEGLI ATTI CHE RIGUARDANO DUE DEI PIÙ GROSSI MISTERI DELLA STORIA D’ITALIA. MA CHE CI SARÀ IN QUEI DOCUMENTI CHE GIÀ NON SAPPIAMO? CI VORRANNO MESI PER ANALIZZARLI, E IN OGNI CASO C'È MOLTO SCETTICISMO - L’EX MINISTRO SOCIALISTA RINO FORMICA: “È UN ATTO APPREZZABILE MA HA UN VALORE ASSAI CIRCOSCRITTO FINCHÉ NON CI SARANNO ANALOGHE DECISIONI DA PARTE DELLE CANCELLERIE EUROPEE…”

L'OMBRA DEI RUSSI SUGLI ATTACCHI ALLA REGIONE - NEGLI ULTIMI MESI MOLTE REALTA' ITALIANE SONO STATE OGGETTO DI CYBERCRIMINALI - IL RAMSONWARE E' TRA GLI STRUMENTI PIU' DIFFUSI E DANNOSI: QUELLO CHE HA OBBLIGATO LE AUTORITA' LAZIALE A SPEGNERE TUTTI I SISTEMI INFORMATICI SEMBREREBBE IL LOCKBIT 2.0, PROGETTATO PER RUBARE LE INFORMAZIONI SENSIBILI - HA COLPITO IL CUORE DELLA SANITA', E' PROGETTATO PER LASCIARE INDENNI I PAESI DELL'EST EUROPA E LE GANG CHE LO HANNO UTILIZZATO FINORA SONO...

GUARDATE QUESTO BEN DI DIO – LA STRAORDINARIA FOTO DI MARIO DE BIASI, INTITOLATA “GLI ITALIANI SI VOLTANO”, IN CUI UNA GIOVANISSIMA MOIRA ORFEI AVANZA, CON DISINVOLTURA, VERSO UN MURO DI UOMINI CHE NON LE SCOLLANO GLI OCCHI DI DOSSO - OGGI UN'IMMAGINE COSI', A CAUSA DELLO SPIRITO DEL TEMPO, NON SI POTREBBE PIÙ DIFFONDERE SENZA UN MILIARDO DI POLEMICHE INUTILI - EPPURE NELLA FOTO UNA RAGAZZA DI 23 ANNI AVANZAVA FIERA, FOTTENDOSENE DEGLI SGUARDI ORMONALI DI UN GRUPPO DI MANDRILLI (E PURE DEL CAT CALLING)