Cronache

WALTER RICCIARDI A UN GIORNO DA PECORA

LA BUONA “NOVELLA” – LA GREGORACI VOLA A DUBAI CON IL FIGLIO E NON VA AL “GF VIP”: SI È RISPARMIATA PRETELLI VERSIONE “GATTO IN CALORE” CON GIULIA SALEMI – GIULIA DE LELLIS TRASCORRE LE VACANZE A CASA DEL FIDANZATO CARLO BERETTA E CONOSCE LA FAMIGLIA. LA MADRE DI LUI POSTA UNA FOTO DEL FIGLIO CON LA SUA EX DAYANE MELLO PER RICORDARE IL 2020 – CHRISTIAN DE SICA CONTRO IL “GF VIP” – ZANIOLO E L’AGENZIA DI FEDEZ – SONIA LORENZIN E LE CORNA DI DAMANTE A GDL - PERCHÉ TOMMASO ZORZI NON VUOLE PARLARE DI COSE CHE SA SU DAYANE MELLO? - FOTO HOT

“LE ABISSINE? DI SAPORE LITTORIO” – OH NO: I BENPENSANTI DI TWITTER SI SONO ACCORTI CHE IL MARCHIO DI PASTA "LA MOLISANA" PRODUCE ANCORA LE "ABISSINE", STORICO FORMATO NATO IN EPOCA FASCISTA - OVVIAMENTE È PARTITA LA CAMPAGNA DI BOICOTTAGGIO E L'AZIENDA È COSTRETTA A DIFENDERSI PER LE SCHEDE INFORMATIVE "RIEVOCATIVE" - LANGONE AVEVA PREVISTO TUTTO NEL 2017: "STO PREPARANDOMI UN CIBO LESSICALMENTE ESTREMO: LE ABISSINE RIGATE. NON IMPORTA CON QUALE SUGO, L'IMPORTANTE È SBRIGARSI, PRIMA CHE IL GRANDE ALGORITMO LE ANNIENTI PER APOLOGIA DI COLONIALISMO"

''E' SOLO UN PLAGIATORE IL SANTONE DEI DROGATI'' - 13 NOVEMBRE 1984, COMINCIA A RIMINI IL PROCESSO CONTRO VINCENZO MUCCIOLI, LA CRONACA DI NATALIA ASPESI SU “REPUBBLICA”: “DIVENTA ANGOSCIOSO IL MOMENTO IN CUI IL PRESIDENTE CHIEDE A MUCCIOLI, CHE NON VORREBBE, DI RACCONTARE DI QUEL LEONARDO BARGIOTTI, CHE TROVATO LEGATO DURANTE L'IRRUZIONE DEI CARABINIERI DELL'OTTOBRE DELL'80, FU LIBERATO DALLA POLIZIA E POCO DOPO SI BUTTÒ O CADDE DAL TRENO. ''SÌ, IL LEONARDO ERA OMOSESSUALE, SÌ, SI TRAVESTIVA, SÌ, COME ALTRI TOSSICI SI MASTURBAVA OSSESSIVAMENTE, NO, NON SAPEVO CHE SUA MADRE ERA STATA DICIOTT'ANNI IN MANICOMIO, EPPURE ANCHE LUI AVEVA I SUOI MOMENTI BELLI, POI RICADEVA NELLA SUA DISPERAZIONE, SÌ, DICEVA DI ESSERE UNA MERDA, SI RICOPRIVA DI MERDA...''

“HANNO INTERROGATO PURE LE DONNE DELLE PULIZIE, MA IO NON ERO IMPORTANTE” - FERMI TUTTI, PARLA LASZLO POSZTOBANYI, UNGHERESE CHE SOSTIENE DI SAPERE LA VERITÀ SULLA BANDA DELLA UNO BIANCA: “EVA MIKULA SI RIVOLSE A ME QUANDO FU INTERROGATA PER LA PRIMA VOLTA. IO DIEDI IL SUO RECAPITO AI DUE CAPI DEI SERVIZI UNGHERESI, SPIEGANDO CHE STAVANO TRATTENENDO UNA RAGAZZA CONTRO LA SUA VOLONTÀ. LA NOTIZIA ARRIVÒ ALL’INTERPOL CHE LA GIRÒ AI COLLEGHI ITALIANI. SOLTANTO CHE I POLIZIOTTO PENSAVANO DI…”

"TI INSEGNO IO, LO FANNO TUTTI. ACCAREZZA..." - OLIVIER DUHAMEL, 70ENNE POLITOLOGO PARIGINO, E' FINITO SULLA GRATICOLA DOPO IL LIBRO-SCANDALO DI CAMILLE KOUCHNER CHE RIVELA GLI ABUSI SUL FRATELLO GEMELLO DA PARTE DI DUHAMEL, SECONDO MARITO DELLA MADRE - LE VIOLENZE, IL SILENZIO, LE GIUSTIFICAZIONI DELLA MADRE (“NON C’È STATA SODOMIA, IL SESSO ORALE È UN’ALTRA COSA”) E INFINE LA BOMBA - "ADESSO TI SPIEGO, A TE CHE TI PAVONEGGI NEGLI STUDI TV, CHE AVRESTI POTUTO, ALMENO, SCUSARTI…"