L’EMILIO FURIOSO - FEDE: “IO CON LA BANCAROTTA NON C'ENTRO NIENTE, LELE MORA NON MI HA DATO NULLA, SI E' INVENTATO QUESTA BALLA PER RIDURRE LA SUA RESPONSABILITÀ. NON VOGLIO DIRE COSA VOTERÒ AL REFERENDUM, ANCHE SE SO BENE COSA SCEGLIERE. DI UNA COSA SONO CERTO, NON STARÒ MAI CON GRILLO”

Condividi questo articolo


EMILIO FEDE LELE MORA EMILIO FEDE LELE MORA

Da www.radiocusanocampus.it

 

Emilio Fede è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano, nel corso del format ECG, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

 

Emilio Fede ha commentato il suo rinvio a giudizio con l'accusa di concorso in bancarotta fraudolenta: "Questa è una strana vicenda, poi io sono Emilio Fede, qualunque cosa mi succede fa notizia. Parliamo di un personaggio, Lele Mora, con la sua storia e le sue vicende. Io con la bancarotta non c'entro proprio niente, questa è una balla catastrofica, ma quando si tratta di coinvolgermi in qualche cosa subito ci si fiondano tutti.

 

Comunque io ho fiducia totale nella giustizia, e quando giustizia sarà fatta forse nessuno si prenderà carico di dire davvero come stanno le cose. Il signor Lele Mora non mi ha dato assolutamente nulla, questa è tutta una balla che si è inventato lui per tentare di ridurre la sua responsabilità nella bancarotta fraudolenta. Ma si chiarirà tutto a processo".

EMILIO FEDE LELE MORA EMILIO FEDE LELE MORA

 

Emilio Fede, poi, ha parlato di referendum: "Non voglio dire se voterò sì o no, anche se so bene cosa scegliere. Di una cosa sono certo, non starò mai con Grillo e con il Movimento Cinque Stelle, predicano bene e razzolano male. Grillo mi ha fatto tanto ridere quando era un comico, avrei preferito che rimanesse tale".

 

Condividi questo articolo

media e tv

I SOLONI DEL LIBRO – “HO DETTO NO”, RULA JEBREAL SCAPPA DALL’INVIATA DI GILETTI: “'NON E’ L’ARENA' E’ DISINFORMAZIONE” - DA RECALCATI ALLE POESIE DA SPIAGGIA DI JOVA, LA SINISTRA DI FESTIVAL E DI POTERE HA FATTO PERCORSO NETTO AL SALONE DI TORINO – BARBERO E CHAMPAGNE: “LA GUERRA NON E’ UNA NOVITA’, E’ SEMPRE SUCCESSA” - COSE DI CUI NON CI FREGA UN BEATO LINGOTTO: COME ALESSANDRO GASSMANN È DIVENTATO GREEN. IL SEQUEL DI “FAI BEI SOGNI” DI MASSIMO GRAMELLINI. I BAGNI “NO GENDER” DI CATHY LA TORRE. CHE AL SALONE SI FA FATICA A TROVARE LIBERI QUELLI NORMALI…

politica

business

cronache

sport

“CARESSA A TE NON RISPONDO, PERCHÉ SEI IL PRIMO CHE CI HAI FATTO UN'INFAMATA PARLANDO DELLA CESSIONE DELLA SOCIETÀ” – IL PRESIDENTE DEL CAGLIARI GIULINI IN VERSIONE MARIO BREGA AL “CLUB DI SKY” - LA REPLICA DI CARESSA: “HO RIPORTATO UNA NOTIZIA, NON E’ UN’INFAMATA, E’ INFORMAZIONE. TRE CAMBI DI ALLENATORE SONO STATI UTILI O SONO STATE UNA CAUSA DELLA RETROCESSIONE? – GIULINI NON REPLICA. E IL GIORNALISTA CHIOSA: “ORA E’ COLPA DI SKY SE SIETE RETROCESSI…” - VIDEO STRACULT

cafonal

viaggi

salute