ISOLARE PECHINO PER VINCERE LA GUERRA FREDDA - L’AMERICANA MICROSOFT HA DECISO DI CHIUDERE LINKEDIN IN CINA: “È UN AMBIENTE DIFFICILE IN CUI OPERARE” - LA SOCIETÀ FONDATA DA BILL GATES HA DECISO DI LASCIARE IL PAESE DOPO ESSERE STATA COSTRETTA A BLOCCARE ALCUNI PROFILI DI ATTIVISTI CONTRARI AL REGIME...

-

Condividi questo articolo


 

 

Da www.ansa.it

CINA LINKEDIN CINA LINKEDIN

 

Microsoft abbandona LinkedIn in Cina, citando un ambiente difficile in cui operare: il ritiro segna la più grande partenza dal Paese asiatico di un'importante azienda tecnologica degli ultimi anni. LinkedIn, si legge in una nota, ha affermato che sostituirà il suo servizio cinese con un servizio di job board privo di funzionalità di social media.

 

CINA LINKEDIN CINA LINKEDIN

La mossa è maturata dopo che il servizio di proprietà di Microsoft è stato costretto a bloccare i profili di giornalisti e attivisti per i diritti umani in Cina a causa dei contenuti postati e ritenuti "proibiti".

 

La chiusura del sito di networking professionale, che opera in Cina da febbraio 2014, avverrà entro la fine dell'anno e segna la fine dell'ultima grande rete di social media americana in grado di operare apertamente nel Paese.

 

LinkedIn, in una dichiarazione postata sul suo blog ufficiale, ha spiegato di aver preso la decisione dopo aver "affrontato un ambiente operativo significativamente più impegnativo e maggiori requisiti di conformità in Cina".

linkedin hackerato linkedin hackerato

 

Mohak Shroff, vicepresidente esecutivo, ha sottolineato che "la nostra decisione di lanciare una versione locale di LinkedIn era stata guidata dalla nostra missione di connettere i professionisti di tutto il mondo per renderli più produttivi e di successo", rispettando i requisiti del governo di Pechino sulle piattaforme Internet. Tuttavia, "stiamo affrontando un ambiente operativo significativamente più impegnativo e maggiori requisiti di conformità in Cina".

 

La nuova strategia locale è "di concentrarci sull'aiutare i professionisti con sede in Cina a trovare lavoro in Cina e le aziende cinesi a trovare candidati di qualità. Entro la fine dell'anno, lanceremo InJobs, una nuova piattaforma di lavoro indipendente per la Cina", ma privo di social feed o della possibilità di condividere post o articoli.

la cina recluta spie via linkedin la cina recluta spie via linkedin

 

"Continueremo inoltre a lavorare con le imprese cinesi per aiutarle a creare opportunità economiche", in linea con l'impegno a creare opportunità. Anche se questa è stata "la nostra visione per quasi due decenni, sembra più importante che mai mentre tutti ci sforziamo di costruire un'economia globale che offra maggiore prosperità e progresso alle persone di tutto il mondo", ha concluso

la cina recluta spie via linkedin 1 la cina recluta spie via linkedin 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“DI MAIO DICE UNA BUGIA E MERITEREBBE UNA QUERELA” - VITTORIO SGARBI SI È INCAZZATO PER LA PAGINE DEL LIBRO DI LUIGINO A LUI DEDICATE: “IO NON HO MAI MALTRATTATO LE DONNE, COME DICHIARA LUI. LA MIA VIOLENZA VERBALE NON È DIRETTA ALLE DONNE IN PARTICOLARE. IO INSULTO TUTTI, SENZA DISTINGUERE UOMINI O DONNE. E POI NON ESISTE NEPPURE UNA FRASE IN CUI IO ABBIA DETTO A DI MAIO CHE È OMOSESSUALE O GAY. PER DI PIÙ IO NON HO MAI USATO LA PAROLA OMOSESSUALE IN SENSO NEGATIVO E TANTO MENO VERSO LUIGI DI MAIO"

business

cronache

SE NON PUOI SEDURLE, PUOI BENDARLE! UN GENIALE 74ENNE FRANCESE HA ATTIRATO PER ANNI CENTINAIA DI DONNE SUI SITI DI INCONTRI SPACCIANDOSI PER UN AITANTE E MUSCOLOSO 37ENNE ALTO E BIONDO – NON SOLO È RIUSCITO AD AGGANCIARLE MA È RIUSCITO PURE A TROMBARSELE. COME? LE VITTIME NON SI ACCORGEVANO DELLA TRUFFA PERCHÉ IL SUO GIOCO PREFERITO ERA BENDARLE FIN DALL'INIZIO, COME NEL FILM "50 SFUMATURE DI GRIGIO", FACENDO LEVA SULLE PERVERSIONI BONDAGE DELLE "CASALINGUE" TRANSALPINE - AVEVA UN QUADERNO DI APPUNTI SUL QUALE HA ELENCATO 342 “CONQUISTE”. MA DEVE ESSERE STATO SCOPERTO PERCHE' IL SUO AUGELLO...

sport

cafonal

viaggi

salute