“DUE UOMINI NON FANNO UNA MADRE” – E LA RAGGI FA RIMUOVERE I MANIFESTI PRO-VITA: “LA STRUMENTALIZZAZIONE DI UN BAMBINO E DI UNA COPPIA OMOSESSUALE NELL' IMMAGINE OFFENDE TUTTI I CITTADINI” – ANALOGA PRESA DI DISTANZA DALLA SINDACA APPENDINO

-

Condividi questo articolo


MANIFESTI PRO VITA MANIFESTI PRO VITA

Da Libero Quotidiano

 

«La strumentalizzazione di un bambino e di una coppia omosessuale nell' immagine del manifesto offende tutti i cittadini». È ripartita la crociata del sindaco di Roma Virginia Raggi.

 

A scatenarne l' ira un manifesto che raffigura due uomini e nel mezzo un bambino che piange, con la scritta "Due uomini non fanno una madre". Analoga presa di distanza è arrivata in serata dalla sindaco di Torino Chiara Appendino: «Sono famiglie nate dall' amore, continuerò a registrarle».

RAGGI E APPENDINO AL BALCONE DEL PALAZZO SENATORIO RAGGI E APPENDINO AL BALCONE DEL PALAZZO SENATORIO RAGGI E APPENDINO SU FACEBOOK RAGGI E APPENDINO SU FACEBOOK

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

DOVE VAI IN VACANZA? A GRADO! – LO STORICO DELL'ARTE LUIGI FICACCI: "PROPRIO DOVE L’ADRIATICO SI CONCLUDE IN UNA LAGUNA SI POSSONO RINTRACCIARE I CARATTERI DELLA PIÙ ELEVATA CIVILTÀ BIZANTINA, IN UN AVORIO CONSERVATO AL BRITISH MUSEUM. E’ MOLTO PROBABILE CHE NEL VII SECOLO, QUELLA TAVOLETTA VENISSE ESEGUITA E INSERITA IN UNA CATTEDRA VESCOVILE EBURNEA, DEDICATA ALL’APOSTOLO PIETRO – E POI LA CATTEDRALE DI SANT'EUFEMIA, LA BELLISSIMA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE, IL CAMPO DEI PATRIARCHI, UN ORGANISMO URBANO CHE…" - VIDEO

salute