“MENTIRONO QUANDO NEGARONO DI ESSERSI PROSTITUITE CON BERLUSCONI” – LA PROCURA DI BARI CHIEDE IL PROCESSO PER QUATTRO DONNE NEL CASO ESCORT - L’ACCUSA IPOTIZZA IL REATO DI FALSA TESTIMONIANZA NEI CONFRONTI DI VANESSA DI MEGLIO, SONIA CARPENTONE, ROBERTA NIGRO, BARBARA MONTEREALE. E ANCHE PER L’EX AUTISTA DI "GIANPI" TARANTINI

-

Condividi questo articolo

Da www.ilfattoquotidiano.it

 

tarantini tarantini

Mentirono quando negarono di essersi prostituite con Silvio Berlusconi. Con quest’accusa la Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per falsa testimonianza di quattro donne, durante il processo sulle escort portate fra il 2008 e il 2009 dall’imprenditore barese nelle residenze dell’allora presidente del Consiglio. Il pm Marco D’Agostino ipotizza il reato di falsa testimonianza nei confronti di Vanessa Di Meglio, Sonia Carpentone, Roberta Nigro, Barbara Montereale. E anche per Dino Mastromarco, ex autista di Gianpaolo Tarantini

 

L’udienza preliminare sarà fissata nei prossimi mesi, mentre proprio oggi si è tenuta un’altra udienza del processo nel quale Berlusconi è imputato per aver pagato Tarantini affinché mentisse ai pm che indagano sulle escort. Il procedimento per falsa testimonianza ha origine con la sentenza escort del 13 novembre 2015 (attualmente pendente in appello) che portò alla condanna di quattro imputati per reclutamento di prostitute, tra i quali Tarantini (condannato a 7 anni e 10 mesi di reclusione). Nella sentenza i giudici avevano disposto la trasmissione degli atti alla Procura per procedere nei confronti delle ragazze, per falsa testimonianza. I successivi accertamenti della magistratura barese – svolti incrociando le dichiarazioni al processo tra ottobre 2014 e maggio 2015 con quelle rese agli inquirenti dalle stesse donne nella fase delle indagini, e con il contenuto delle intercettazioni telefoniche, in particolare le conversazioni con Gianpaolo Tarantini – avrebbero confermato le presunte menzogne per le quali ora i cinque indagati rischiano un processo.

barbaramonterealefotoinedite barbaramonterealefotoinedite PATRIZIA DADDARIO E BARBARA MONTEREALE PATRIZIA DADDARIO E BARBARA MONTEREALE barbara montereale x barbara montereale x barbara montereale bollente barbara montereale bollente barbara montereale bollente barbara montereale bollente GIANPIERO TARANTINI GIANPIERO TARANTINI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

SARDINE FATTE A MAGLIE – IERI SERA A BOLOGNA SI È PLASTICAMENTE MANIFESTATA UNA SITUAZIONE LOSE-LOSE, SEMPRE LA STESSA CHE STA PORTANDO I COSIDDETTI PROGRESSISTI A RIDUZIONE IN SALSA RISTRETTA - C’ERANO I FACINOROSI PROVOCATORI FUORI DAL PALADOZZA E C’ERANO I PACIFICI, LE SARDINE AMMUCCHIATE IN PIAZZA MAGGIORE. MA SE TI DEVI SOSTITUIRE A QUELLI DELLA TUA PARTE CHE NON LA FANNO, SE PER DIMOSTRARE CHE ESISTI DEVI BOICOTTARE L'ALTRO DA TE, L'AVVERSARIO LEGITTIMO, FORSE QUALCHE PROBLEMA CON LA DEMOCRAZIA CE L'HAI ANCHE TU, CARA SARDINA…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute