“OH DIO, LA ODIO”! NO, RE CARLO III NON STA PARLANDO DELLA SUA CAMILLA MA DI UNA PENNA DIFETTOSA CHE LO HA FATTO SBROCCARE. DOPO ESSERSI SPORCATO LA MANO IL MONARCA E’ FUORI DI SE’: “SUCCEDE OGNI MALEDETTA VOLTA. NON RIESCO A USARE QUESTA DANNATA COSA (LA DANNATA COSA E’ UNA "PEN OF THRONES" MA PUR SEMPRE UNA PENNA: ANNAMO BENE!) – VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

https://video.corriere.it/esteri/ancora-penna-difettosa-re-carlo-si-sporca-mano-s-arrabbia/fb4e1cd8-338f-11ed-80fb-2302675b77bf?vclk=video3CHP%7Cancora-penna-difettosa-re-carlo-si-sporca-mano-s-arrabbia

CARLO ALLE PRESE CON UNA PENNA E CAMILLA CARLO ALLE PRESE CON UNA PENNA E CAMILLA

 

Da video.corriere.it

 

Un’altra penna difettosa fa arrabbiare Re Carlo III. Dopo l’episodio accaduto nel giorno della proclamazione che ha certificato la sua successione alla regina Elisabetta II, e il gesto di stizza prima di firmare i documenti, il monarca (che si trovava in Irlanda del Nord) è stato invitato a firmare un libro dei visitatori, davanti alle telecamere, nel castello di Hillsborough. E qui la penna ha iniziato a fare le bizze sporcando la mano di Carlo e mandandolo su tutte le furie. Il video è diventato subito virale.

 

CARLO ALLE PRESE CON LA PENNA CARLO ALLE PRESE CON LA PENNA

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

PILLOLE DI GOSSIP! SLITTA LO SHOW DELLA PARIETTONA. LE DRAG QUEEN DI ALBA FANNO PAURA A QUALCUNO? LO STOP E’ ARRIVATO DAI PIANI ALTI RAI. LA FURIA DELLA PARIETTI: IL MOTIVO – A "X FACTOR" BEATRICE QUINTA FUORI DI SENO MANDA IN TILT MORGAN CHE SI INCHINA:”E’ UN FIGA” – LEI SU TWITTER ROVINA TUTTO: “CHE PROBLEMA AVETE CON LE MIE TETTE? VE LO DICO IO, SI CHIAMA SESSISMO” (CHE PALLE) – GRANDE BORDELLO! ORIANA MARZOLI FA UN MASSAGGIO AD ANTONINO SPINALBESE POI AMMETTE: “HO UN RITARDO” (SPINALBESE INSEMINATOR?)

politica

“NON SI CHIEDE A UN PRIMO MINISTRO SE HA IMPARATO UNA LEZIONE” – BRUNO VESPA, OSPITE DI FORMIGLI A “PIAZZAPULITA”, DÀ UNA SCUDISCIATA AI GIORNALISTI CHE ALLA CONFERENZA STAMPA CON LA MELONI SI SONO INCAZZATI PER LE POCHE RISPOSTE DELLA PREMIER: “IO NON SO COME ALTRI AVREBBERO RISPOSTO. LA DOMANDA SI FA PER SAPERE LE COSE. IL CASO SAVIANO? QUELLO DI CUI UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO NON PUÒ FARE A MENO È DENUNCIARE UNA PERSONA CHE AFFERMA CHE È CORRESPONSABILE DELLA MORTE DI UN BAMBINO IN MARE. SI CHIAMA ATTRIBUZIONE DEL FATTO DETERMINATO…”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute