“RILASSATI, STARAI BENE” – GLI ULTIMI MOMENTI DI VITA DI MARÍA GUADALUPE LÓPEZ ESQUIVEL, SIGNORA DELLA DROGA MESSICANA, MORTA DURANTE UNA SPARATORIA CON LA POLIZIA – NELLE IMMAGINI LA DONNA SANGUINANTE È RANNICCHIATA A TERRA MENTRE UN AGENTE SI AVVICINA: “STAI TRANQUILLA, L’ELICOTTERO STA ARRIVANDO PER TE” – NELLA RETATA SONO STATI ARRESTATI SEI UOMINI E… - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

maria guadalupe lopez esquivel 6 maria guadalupe lopez esquivel 6

Gli ultimi momenti di vita di era María Guadalupe López Esquivel, membro di uno dei cartelli della droga messicani, morta durante una sparatoria con la polizia.

 

Conosciuta come "La Catrina", figura scheletrica venerata nel giorno dei morti nel Paese, è stata coinvolta in un attacco ai militari nello scorso ottobre durante il quale sono morti 13 agenti di polizia. L’identità della donna non è stata rivelata in un primo momento, ma un tatuaggio sulla coscia della “Catrina” non lascia dubbi.

 

In un video si vede la donna sanguinante rannicchiata a terra dopo essere stata colpita al collo. Un agente la avvicina e le assicura che l’assistenza medica sta per arrivare: «Rilassati, l'elicottero sta arrivando per te. Starai bene. Prova a resistere, Ok?». In un altro filmato si vede un soldato che prende in braccio la donna e la trasporta fino all’elicottero. Nonostante i soccorsi la donna è morta dissanguata.

maria guadalupe lopez esquivel 3 maria guadalupe lopez esquivel 3

 

Le forze dell’ordine hanno reso noto che nella retata sono stati arrestati altri sei uomini e sono state sequestrate decine di armi.

maria guadalupe lopez esquivel 2 maria guadalupe lopez esquivel 2 maria guadalupe lopez esquivel 4 maria guadalupe lopez esquivel 4 arresto mebri cartello jalisco arresto mebri cartello jalisco armi confiscate al cartello jalisco armi confiscate al cartello jalisco maria guadalupe lopez esquivel 1 maria guadalupe lopez esquivel 1 maria guadalupe lopez esquivel 5 maria guadalupe lopez esquivel 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute