UN MAXI INCENDIO È DIVAMPATO IN ZONA AURELIA, A ROMA: LE PRIME FIAMME HANNO BRUCIATO LE STERPAGLIE E, SPINTE DAL VENTO, HANNO INGHIOTTITO UN CENTRO ESTIVO, UNA RIMESSA DI CAMPER E ADESSO MINACCIANO LE CASE – SAREBBERO ESPLOSE 50 BOMBOLE DI GAS E 15 PERSONE SONO RIMASTE INTOSSICATE. DIVERSI PALAZZI SONO STATI EVACUATI E IL VENTO HA PORTATO IL FUMO FINO IN CENTRO... - VIDEO: LE FIAMME RAGGIUNGONO I BALCONI DI UN PALAZZO

-

Condividi questo articolo


MAXI INCENDIO SULL'AURELIA A ROMA

MAXI INCENDIO SULL'AURELIA A ROMA

Luca Monaco, Alessio Campana, Alessandro Serranò per www.repubblica.it

 

incendio aurelia roma 5 incendio aurelia roma 5

Un'altra giornata di grande paura sull'Aurelia, per un maxi incendio divampato lunedì alle 13,30. Le prime fiamme hanno bruciato le sterpaglie all'altezza del civico 1052 e spinte dal vento hanno avvolto un centro estivo per ragazzi, una rimessa di camper e adesso minacciano le case. La protezione civile di Roma ha evacuato diversi palazzi.

 

Il primo bilancio è un bollettino di guerra con due cavalli feriti, circa 50 esplosioni di bombole di gas sentite dai testimoni che hanno visto anche i camper in fiamme.

 

Le ambulanze libere da tutta Roma stanno convergendo nella zona dell'incendio per curare le prime 15 persone rimaste intossicate dai fumi dell'incendio.

 

Sembrava uno dei tanti piccoli incendi di sterpaglie quello divampato all'incrocio tra via della Monachina e via del Bosco Marengo, all'estremo Nord di Roma.

incendio aurelia roma 4 incendio aurelia roma 4

 

Brucia il centro estivo

Le fiamme, spinte dal vento, però stavolta si sono alzate e hanno mangiato metri di terreno. L'incendio ha avvolto il centro estivo Le Palme, dove decine di bambini sono stati evacuati in tutta fretta. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco e della protezione civile. I soccorritori hanno visto il fuoco aggredire la struttura centrale in muratura del centro estivo, un altro fronte minaccia i palazzi vicini.

 

Le case evacuate

incendio aurelia roma 3 incendio aurelia roma 3

I palazzi di via della Monachina sono stati evacuati per precauzione, oltre 50 persone si sono riversate in strada, sostenute dalla protezione civile del distaccamento di Boccea, che distribuisce bottigliette d'acqua alla cittadinanza. Sul posto anche diverse ambulanze per curare gli eventuali intossicati.

 

Esplosi camper e bomboloni di gpl

A circa 700 metri di distanza dal centro estivo Le Palme, sempre in via della Monachina, c'è una rimessa con decine di camper che sono stati aggrediti dal fuoco. L'aria è stata scossa da oltre 15 esplosioni di sequenza: scoppi causati dall'incendio che ha coinvolto oltre ai camper, diversi bomboloni carichi di gpl.

 

incendio aurelia roma 2 incendio aurelia roma 2

In volo i canadair

I cittadini dell'Aurelio stanno subissando di chiamate la sala operativa dei vigili del fuoco di Roma. I vigili del fuoco hanno iniziato l'intervento in forze con quattro squadre coordinate dal capoturno provinciale, ai quali si sono aggiunti, alle 15, due elicotteri e due canadair della protezione civile.

 

I cavalli feriti

Il rogo si è esteso. Bruciano i campi di Roma Nord. E prima che i canadair si alzassero in cielo per contenere il fronte del fuoco due cavalli sono rimasti feriti dalle fiamme.

incendio aurelia roma 6 incendio aurelia roma 6

 

Ricercato un uomo: stava spegnendo le fiamme

Un uomo è ricercato dalla polizia e dalla protezione civile. Dalle prime informazioni sembra che si tratti di un agricoltore che stava provando a spegnere le fiamme con il trattore e del quale si sono perse le tracce. Mentre l'incendio alle 16 si è esteso fino a raggiungere Casalotti

incendio aurelia roma 1 incendio aurelia roma 1 incendio aurelia roma 7 incendio aurelia roma 7

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

BUTTI LA RETE (COMINCIAMO BENE...) – IL RESPONSABILE TELECOMUNICAZIONI DI FRATELLI D’ITALIA ALESSIO BUTTI SMENTISCE "IL FOGLIO" SULLA RETE UNICA - "SIAMO FORTEMENTE CONTRARI AL PIANO DI VENDITA DELLA RETE TIM. LA RETE UNICA DEVE RIMANERE IN CAPO A TIM. MA CON CONTROLLO E GESTIONE DI CDP" – CERASA (DIRETTORE DE "IL FOGLIO"): IL PIANO DI FRATELLI D’ITALIA E’ FAR COMPRARE OPEN FIBER A TIM E POI FAR COMPRARE TIM A CDP. MI PARE ISPIRATO AL MODELLO MADURO (NAZIONALIZZARE TUTTO)…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute