DAI NEMICI MI GUARDI IDDIO CHE DAL VIRUS MI GUARDO IO - IL CARDINALE BURKE SFIDA IL CORONAVIRUS: VA A PASSEGGIO INTORNO ALLA CITTÀ DEL VATICANO SENZA MASCHERINA E CON IL ROSARIO IN MANO - LA PORPORELLA CONSERVATRICE, CHE HA PIÙ VOLTE SFIDATO IL PAPA, DEVE ESSERE CONVINTO CHE LE PREGHIERE SIANO LO SCUDO PIÙ POTENTE CONTRO L’EPIDEMIA - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Franca Giansoldati www.ilmessaggero.it

 

CORONAVIRUS - IL CARDINALE BURKE IN GIRO SENZA MASCHERINA E CON IL ROSARIO IN MANO CORONAVIRUS - IL CARDINALE BURKE IN GIRO SENZA MASCHERINA E CON IL ROSARIO IN MANO

Il rosario è più efficace della mascherina. Lo scudo delle preghiere è più potente di un dispositivo medico. Ne è convinto il cardinale Raymond Leo Burke, capofila del fronte dei tradizionalisti nella Chiesa, che anche in questi giorni si è visto girare nei dintorni del Vaticano, magari per andare a fare la spesa, munito solo di rosario in mano. Niente mascherina nè guanti di lattice per proteggersi dal coronavirus. Stamattina è stato avvistato con il suo cappotto nero lungo, old style, mentre andava a sbrigare alcune incombenze domestiche, con il rosario in mano.

 

CORONAVIRUS - IL CARDINALE BURKE IN GIRO SENZA MASCHERINA E CON IL ROSARIO IN MANO CORONAVIRUS - IL CARDINALE BURKE IN GIRO SENZA MASCHERINA E CON IL ROSARIO IN MANO

Burke è il cardinale americano che apertamente ha sfidato la linea teologica di Papa Francesco sin dagli inizi del suo pontificato a seguito della pubblicazione dell'Amoris Laetitia. In modo coerente lo ha avversato ma sempre sottolineando la sua fedeltà al Papa, come figura centrale, anche se, dal punto di vita teologico, ha sollevato dubbi quasi eretici su alcuni punti, chiedendo un pubblico confronto per una correzione fraterna che non è mai arrivato. Burke è stato un punto di riferimento per l'ideologo Steve Bannon, lo spin doctor di Trump, agli inizi del suo mandato presidenziale e poi di Matteo Salvini che ha incontrato alcune volte.

CORONAVIRUS - IL CARDINALE BURKE IN GIRO SENZA MASCHERINA E CON IL ROSARIO IN MANO CORONAVIRUS - IL CARDINALE BURKE IN GIRO SENZA MASCHERINA E CON IL ROSARIO IN MANO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGONOTA - MATTARELLA SBAGLIA DELEGANDO AL PARLAMENTO LA RIFORMA DI UN CSM PIOMBATO IN UNA FOGNA A CIELO APERTO CON LE INTERCETTAZIONI DI PALAMARA - SE LO SCIOGLIMENTO DEL CSM SAREBBE UN ATTO AUTORITARIO, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PUÒ PERMETTERSI INVECE DI ESSERE AUTOREVOLE USANDO LA SUA “MORAL SUASION” PER FAR DIMETTERE INTANTO IL VICEPRESIDENTE DEL CSM DAVID ERMINI. GLI ALTRI CONSIGLIERI SEGUIRANNO E, UNA VOLTA VENUTO A MENO IL NUMERO LEGALE DEI COMPONENTI, AVRÀ CAMPO LIBERO PER UNA RIFORMA CHE “CONTRIBUISCA A RESTITUIRE APPIENO ALL'ORDINE GIUDIZIARIO IL PRESTIGIO E LA CREDIBILITÀ INCRINATI”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute