NO CHIP, NO IPHONE - APPLE HA FATTO SAPERE CHE POTREBBE RIDURRE IL NUMERO DI IPHONE 13 IN PRODUZIONE QUEST'ANNO DI 10 MILIONI DI PEZZI - IL PROBLEMA E' SEMPRE LO STESSO: LA CARENZA DI MICROCHIP, CHE HA GIA' COLPITO IN PARTE IMAC E IPAD - ALLA NOTIZIA LE AZIONI DELL'AZIENDA DI CUPERTINO HANNO PERSO L'1,2% - E I FORNITORI TEMONO CHE GLI APPROVVIGIONAMENTI SARANNO SCARSI FINO A FINE ANNO...

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dal Guardian

 

iphone 7 iphone 7

Apple potrebbe ridurre il numero di iPhone 13 in produzione quest’anno di 10 milioni di pezzi per via della carenza di chip che sta mettendo in ginocchio gli approvvigionamenti mondiali, tanto da aver indotto la Casa Bianca ad avvisare gli americani che «ci saranno cose che le persone non potranno ottenere» a Natale.

 

Apple avrebbe dovuto produrre quest’anno 90 milioni di nuovi modelli, ma ha comunicato ai suoi produttori che il numero sarà inferiore perché i suoi fornitori di microchip, tra cui Broadcom e Texas Instruments, avevano difficoltà a fornire i componenti.

 

iphone 13 pro 2 iphone 13 pro 2

Alla notizia le azioni Apple sono scede dell’1,2%, soprattutto a causa dei timori che l’impatto persistente del Covid e dei problemi di approvvigionamento scateneranno l’inflazione e ostacoleranno la crescita.

 

A luglio, Apple aveva previsto un rallentamento della crescita dei ricavi e aveva fatto sapere che la carenza di chip, che aveva iniziato a colpire la capacità di produrre Mac e iPad, avrebbe ridotto anche la produzione di iPhone. A sua volta Texas Instruments ha previsto entrate ridotte questo mese lasciando intendere che la carenza di chip potrebbe protrarsi fino a fine anno.

un chip un chip

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“DI MAIO DICE UNA BUGIA E MERITEREBBE UNA QUERELA” - VITTORIO SGARBI SI È INCAZZATO PER LA PAGINE DEL LIBRO DI LUIGINO A LUI DEDICATE: “IO NON HO MAI MALTRATTATO LE DONNE, COME DICHIARA LUI. LA MIA VIOLENZA VERBALE NON È DIRETTA ALLE DONNE IN PARTICOLARE. IO INSULTO TUTTI, SENZA DISTINGUERE UOMINI O DONNE. E POI NON ESISTE NEPPURE UNA FRASE IN CUI IO ABBIA DETTO A DI MAIO CHE È OMOSESSUALE O GAY. PER DI PIÙ IO NON HO MAI USATO LA PAROLA OMOSESSUALE IN SENSO NEGATIVO E TANTO MENO VERSO LUIGI DI MAIO"

business

RETROSCENA SUL NAUFRAGIO MPS-UNICREDIT – CON IL SUO “VAFFA” AL TESORO ANDREA ORCEL AVRA' SALVATO UNICREDIT MA SI È GIOCATO, DOPO MILANO, ANCHE LA BENEVOLENZA DEI PALAZZI ROMANI PER EVENTUALI ACQUISIZIONI, A PARTIRE DA BPM. NON È UN CASO CHE ORCEL ABBIA SPOSTATO ALL’ESTERO LE SUE BRAME: LA FRANCESE SOCIÉTÉ GENERALE E LA SPAGNOLA BBVA – L’IRA DI DRAGHI: IL DG DEL TESORO RIVERA DOVEVA ACCORGERSI PRIMA DEGLI OSTACOLI CHE HANNO FATTO SALTARE LA TRATTATIVA - PATETICO INCONTRO TRA RIVERA E CASTAGNA PER SPINGERE BPM A SCIROPPARSI GLI SCARTI DI MPS RIFIUTATI DA ORCEL - SI APRE LA VIA DEL TERZO POLO?

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute