NON APRITE LE RSA! – UN AUSTRIACO DI 87 ANNI SI È PRESENTATO IN UNA CASA DI RIPOSO IN ALTO ADIGE E HA UCCISO CON UNA COLTELLATA AL CUORE UNA DONNA DI 78 ANNI, CON CUI AVREBBE AVUTO UN LEGAME AFFETTIVO IN PASSATO – LE VISITE NELLA STRUTTURA ERANO RIPRESE SOLTANTO DA QUALCHE GIORNO, DOPO LO STOP PER LA PANDEMIA

-

Condividi questo articolo


 

Da www.leggo.it

 

donna anziana in casa di riposo donna anziana in casa di riposo

Un omicidio è avvenuto in una Rsa a Lana, in Alto Adige. Secondo le prime informazioni, un visitatore avrebbe ucciso con una coltellata al cuore una donna di 78 anni, ospite della struttura. L'arma del delitto sarebbe un coltello di cucina. I due si sarebbero incontrati nel parco della casa di riposo e l'uomo avrebbe conficcato nel petto dell'anziana il coltello mentre erano seduti su una panchina.

 

L'uomo, che in passato avrebbe avuto un legame affettivo con la donna, è stato arrestato dai carabinieri, intervenuti sul posto. La procura di Bolzano coordina l'inchiesta.

 

CASA RIPOSO Lorenzerhof CASA RIPOSO Lorenzerhof

Il delitto si è consumato nel tardo pomeriggio durante l'orario di vista nel giardino della casa di riposo Lorenzerhof. Solo pochi giorni fa erano riprese le visite nella Rsa, dopo lo stop imposto dalla pandemia. L'accesso è consentito ai visitatori in possesso di green pass esclusivamente al parco della struttura, dove appunto è avvenuto l'omicidio.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

BOLLETTINIAMOCI – OGGI 6.619 CASI E 18 DECESSI, CON 247.486 TAMPONI EFFETTUATI. IL TASSO DI POSITIVITÀ RIMANE STABILE AL 2,7% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 67,5 MILIONI, CON PIÙ DI 31,7 MILIONI DI CITTADINI CHE HANNO RICEVUTO IL RICHIAMO (IL 58,82% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) – IL PRESIDENTE DELL'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ BRUSAFERRO SUL POSSIBILE CAMBIO COLORE DELLE REGIONI: “OGGI È DIFFICILE FARE PREVISIONI, LA PROSSIMA SETTIMANA AVREMO UN QUADRO PIÙ DEFINITO”