PIATTO RICCO, MI CI FICCO E CI GUADAGNO –  LO CHEF CINESE-AMERICANO È IL CUOCO PIÙ RICCO DEL MONDO, CON UN PATRIMONIO DI 1,1 MILIARDI DI DOLLARI, DAVANTI A JAMIE OLIVER (310 MILIONI) E GORDON RAMSAY (220 MILIONI) – NELLA TOP 20 DELLA CLASSIFCA STILATA DAL SITO “MONEY INC” NON C’È NESSUN ITALIANO E LE DONNE SONO SOLO TRE...

-

Condividi questo articolo


Federica Maccotta per www.corriere.it

 

Alan Wong (1,1 miliardi di dollari)

Alan Wong Alan Wong

Il Paperon de’ Paperoni degli chef è Alan Wong, con un patrimonio netto di 1,1 miliardi di dollari (per fare un paragone, il patrimonio del rampollo della famiglia Agnelli John Elkann secondo Forbes ammonta a due miliardi di dollari). Lo chef cinese-americano ha contribuito a lanciare la cucina hawaiana con i suoi ristoranti, i suoi libri e le sue partecipazioni a programma televisivi. 

 

Nel 2009, per dire, ha organizzato un party hawaiano per il presidente degli Usa Barack Obama alla Casa Bianca. A causa del Covid lo chef ha dovuto chiudere il suo ristorante di Honolulu, come si legge sul sito, e al momento sembra non avere altri locali aperti in giro per il mondo.

JAMIE OLIVER JAMIE OLIVER

 

Jamie Oliver (310 milioni di dollari)

Divo del mondo del cibo con un patrimonio netto di 310 milioni di dollari, Jamie Oliver non è solo uno chef, ma anche un autore di libri e un personaggio televisivo da anni sotto i riflettori. Reso famoso dal programma tv The Naked Chef, è proprietario di una catena di ristoranti nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Australia e a Dubai.

gordon ramsay 1 gordon ramsay 1

 

Gordon Ramsay (220 milioni di dollari)

Oltre a essere lo chef più seguito su Instagram con 13,7 milioni di follower, Gordon Ramsay si piazza al terzo posto dei più ricchi con un patrimonio netto di 220 milioni di dollari. Lo chef scozzese, noto per il suo carattere fumantino e per la presenza nei programmi televisivi, ha ricevuto sette stelle Michelin nell’arco della sua carriera e possiede una dozzina di ristoranti.

nobu matsuhisa 8 nobu matsuhisa 8

 

Nobu Matsuhisa (200 milioni di dollari)

Nobu Matsuhisa è il signore del sushi a livello mondiale. Nato in Giappone, lo chef (che ha un patrimonio netto di 200 milioni di dollari) è stato anche attore, recitando al fianco di Robert De Niro, con cui ha aperto un ristorante a Los Angeles. Oggi fa capo a un impero con oltre cinquanta ristoranti e hotel in tutto il mondo, Milano compresa (all’interno del quartier generale di Armani).

paul bocuse 8 paul bocuse 8

 

Paul Bocuse (185 milioni di dollari)

Pioniere della nouvelle cuisine francese, Paul Bocuse è morto nel 2018. Ma la sua ricchezza resta, con un patrimonio netto che Money Inc calcola in 185 milioni di dollari. Anche il suo ristorante di punta, «L'Auberge du Pont de Collonges» a Collonges-au-Mont-d'Or (Francia) è ancora aperto, però nel 2020 è passato da tre a due stelle Michelin.

Sanjeev KapooR Sanjeev KapooR

 

Gli altri 15 classificati

La classifica di Money Inc continua con lo chef indiano e star della tv Sanjeev Kapoor (140 milioni di dollari), Thomas Keller (150 milioni di dollari) che è uno dei sette chef ad aver ricevuto tre o più stelle Michelin negli Usa e che ha fatto da consulente per la Disney/Pixar nel film d’animazione Ratatouille, la chef star della tv Rachael Ray (100 milioni di dollari). Al nono posto troviamo Wolfgang Puck (90 milioni di dollari), chef austro-americano che non disdegna le apparizioni in televisione, e al decimo Emeril Lagasse (70 milioni di dollari), chef che ha conosciuto l’apice della fama negli anni 90. 

 

WOLFGANG PUCK WOLFGANG PUCK

La classifica continua poi con Ina Garten (60 milioni di dollari), regina delle ricette in tv indicata dal Times tra le cento persone più influenti del mondo, David Chang (60 milioni di dollari), lo chef newyorchese dietro l'impero «Momofuku» che ha reso noto di essere bipolare, l’americano Bobby Flay (60 milioni di dollari), Vikram Vij (50 milioni di dollari) che è nato in India ma ha fatto successo in Canada, il californiano Guy Fieri (50 milioni di dollari), lo chef spagnolo José Andrés (50 milioni di dollari) che è anche il fondatore di World Central Kitchen, associazione che fornisce pasti alle persone colpite da disastri naturali o guerre come quella in Ucraina, lo chef-musicista anglo-giamaicano Levi Roots (45 milioni di dollari), Marco Pierre White (40 milioni di dollari) che è considerato un pioniere della nuova cucina britannica, la chef italo-americana Giada De Laurentiis (30 milioni di dollari) nota soprattutto come conduttrice di programmi di cucina su Food Network e Rick Bayless (30 milioni di dollari).

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute