PROVE DI PACE A DISTANZA TRA TOTTI E ILARY: “CHI” RIVELA L’INCONTRO SEGRETO TRA I LORO LEGALI DOPO LA FINE DELL'UDIENZA IN TRIBUNALE DI VENERDÌ SCORSO PER LA SPARIZIONE DEI ROLEX E DELLE BORSE FIRMATE – IL SETTIMANALE PARLA DI UNO “SPIRAGLIO DI PACE” PER CERCARE UNA SEPARAZIONE CONSENSUALE ED EVITARE DI RITROVARSI IN TRIBUNALE A MARZO 2023 - "SI TRATTA SOLO DI TROVARE UN ACCORDO PER L'ASSEGNO DI MANTENIMENTO DEI FIGLI, VISTO CHE ILARY NON SI È MAI SOGNATA DI CHIEDERLO PER SÉ..."

-

Condividi questo articolo


Novella Toloni per www.ilgiornale.it

Totti arrivo in tribunale Totti arrivo in tribunale

 

C'è un retroscena su Francesco Totti e Ilary Blasi che nessuno ha rivelato e che si è consumato venerdì scorso dopo la fine dell'udienza in tribunale per la sparizione dei Rolex e delle borse firmate. A svelarlo è il settimanale Chi, che ha parlato di uno "spiraglio di pace" dopo mesi di guerra combattuta a colpi di richieste e rifiuti.

 

Fuori e dentro il tribunale romano la conduttrice e l'ex capitano della Roma non si sono neppure incrociati e pare che tra i due ex coniugi ci sia ancora il gelo più totale. Ma secondo quanto riportato dalla rivista diretta da Alfonso Signorini potrebbe arrivare un accordo - a sorpresa - proprio quando tutto sembrava portare dritto verso la giudiziale.

 

L'INCONTRO SEGRETO

ILARY arrivo in tribunale ILARY arrivo in tribunale

Secondo i rumor i legali di Totti e Ilary starebbero trattando un accordo in extremis per evitare di andare in tribunale. "Gli avvocati delle due parti si sono trovati in gran segreto (ma i giornalisti li hanno seguiti) per valutare la possibilità di giungere a una separazione consensuale, che eviti di ritrovarsi in tribunale, con i fari puntati, a marzo 2023", riferisce il settimanale Chi, anticipando che Totti e Ilary potrebbero (forse) finalmente accordarsi sul divorzio, evitando di finire in aula. Davanti al giudice i due romani ci sono già stati per risolvere la questione della sparizione delle borse (ritrovate da Ilary nella Spa della villa dell'Eur) e degli orologi preziosi, che si vocifera siano quattro e tutti regalati da Totti all'ex moglie.

 

LA BLASI NON TEMPOREGGIA

ilary blasi tribunale roma 4 ilary blasi tribunale roma 4

Nell'attesa Ilary, attraverso il suo legale Alessandro Simeone, ha depositato la richiesta di separazione giudiziale, smentendo le voci che la volevano temporeggiare sull'addio al Pupone. La conduttrice vuole arrivare alla fine di questa difficile separazione e tornare a vivere, mentre Totti sembra averlo già fatto. Lo sportivo è in Qatar per i Mondiali e al suo fianco ha voluto la nuova fidanzata Noemi Bocchi, con la quale si è mostrato a numerosi eventi, ufficializzando la relazione.

 

ilary blasi tribunale roma 5 ilary blasi tribunale roma 5

Per contro, Ilary Blasi si è presa qualche giorno di pausa e è volata a New York insieme a alcuni amici. "Ma c'è sempre tempo per incontrarsi e cercare una via diplomatica", riferisce Chi, che punta i riflettori sull'unico tassello mancante per l'accordo: "Si tratta solo di trovare un accordo per l'assegno di mantenimento dei figli, visto che Ilary non si è mai sognata di chiederlo per sé". Le prossime settimane potrebbero dunque essere decisive.

francesco totti arrivo in tribunale 6 francesco totti arrivo in tribunale 6 ilary blasi tribunale roma 3 ilary blasi tribunale roma 3 ilary blasi tribunale roma 2 ilary blasi tribunale roma 2 ilary blasi tribunale roma 7 ilary blasi tribunale roma 7 francesco totti arrivo in tribunale 7 francesco totti arrivo in tribunale 7 francesco totti arrivo in tribunale 9 francesco totti arrivo in tribunale 9 francesco totti arrivo in tribunale 5 francesco totti arrivo in tribunale 5 francesco totti arrivo in tribunale 3 francesco totti arrivo in tribunale 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PERCHÉ RENZI SI È TRASFORMATO IN UN ARIETE LANCIATO CONTRO I SERVIZI SEGRETI? - IL LEGALE DEL “PATRIOTA DI RIGNANO”, LUIGI PANELLA, GIÀ DIFENSORE DELLO 007 MARCO MANCINI SINO AL 2014, STA PROVANDO A IMBASTIRE UN PROCESSO PER LA NOSTRA INTELLIGENCE, “COLPEVOLE” DI AVER PREPENSIONATO NEL 2021 IL DIRIGENTE DEL DIS PROPRIO A CAUSA DI QUELL’INCONTRO ALL’AUTOGRILL PROBABILMENTE NON SUFFICIENTEMENTE MOTIVATO TRA UN LEADER DI PARTITO E UN CAPO REPARTO DEL DIS - PARLA L’UOMO CHE A “REPORT” HA CONFERMATO L’IDENTITÀ DI MANCINI: “LE SUE AMBIZIONI ERANO NOTE..”

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO A MISURA DUOMO - PORTALUPPI CHIAMA, MILANO RISPONDE! IN CINQUECENTO SI SONO SCAPICOLLATI PER FESTEGGIARE L’USCITA DEL LIBRO ‘’PIERO PORTALUPPI’’, L’ARCHITETTO CHE HA CAMBIATO CON I SUOI LAVORI LA FACCIA DELLA CAPITALE LOMBARDA - IN CASA DEGLI ATELLANI, IL GIOIELLO RINASCIMENTALE TRASFORMATO UN SECOLO FA DA PORTALUPPI, PIERO MARANGHI, CURATORE DELL’OPERA, HA ACCOLTO GIBERTO ARRIVABENE E BIANCA D’AOSTA, TOMMASO SACCHI E CHIARA BAZOLI, NICOLA PORRO E STEFANO BARTEZZAGHI, VERONICA ETRO E MARCO BALICH, BARNABA FORNASETTI E MICHELA MORO…

viaggi

salute