"LE AZIONI SONO COME LE DONNE. DEVI STUDIARE PER CAPIRE COSA LE RENDE FELICI". IN ALTERNATIVA, PUOI STUPRARLE! - IL COMPAGNO DI CELLA DI JEFFREY EPSTEIN HA RACCONTATO CHE IL MILIARDARIO MORTO SUICIDA GLI PARLAVA SPESSO DI FINANZA MA ERA "DEPRESSO" - IL GIORNO IN CUI SI E' AMMAZZATO, "SI E' SEDUTO SUL PAVIMENTO NUDO, MANGIANDO IL CIBO DELLA PRIGIONE DA UN PIATTO DI POLISTIROLO" - "GLI ERA STATA NEGATA LA LIBERTA' SU CAUZIONE E..."

-

Condividi questo articolo


 

Dagotraduzione dal Daily Mail

 

Bill Mersey Bill Mersey

Nei giorni precedenti il suo suicidio, Jeffrey Epstein ha detto ai suoi compagni di prigione che «le azioni sono come le donne». Lo ha rivelato Bill Mersey, il compagno di cella del pedofilo miliardario.

 

Il finanziere caduto in disgrazia «non era in alcun modo preparato a gestire» la vita in prigione e ha persino mangiato il suo ultimo pasto dal pavimento e dormito con un calzino arancione della prigione sugli occhi.

 

Mersey ha dichiarato al New York Post : «La prigione era in fermento con il nuovo criminale. Ha parlato di finanza, dicendo: "Le azioni sono come le donne. Devi studiare per capire cosa le rende felici. Osserva la loro reazione alle notizie internazionali. Poi puoi prevedere i loro movimenti ed è così che vinci"».

 

La cella di Epstein La cella di Epstein

Mersey, che in precedenza ha condiviso dettagli su Epstein in prigione, ha ora rivelato di aver visto una volta il suo compagno di cella tornare con abrasioni al collo, come se avesse cercato di impiccarsi. «Mi è sembrato depresso. Suicida. Si è seduto sul pavimento nudo, con le spalle alla cuccetta, mangiando il cibo della prigione da un piatto di polistirolo».

 

«Gli ho chiesto: "Cosa cazzo stai facendo? Perché mangi per terra?". "È solo più facile in questo modo". Come se quella notte fosse in qualche modo deciso ad andare incontro al suo destino. Gli era stata negata la libertà su cauzione e stava affrontando la realtà del resto della sua vita dietro le sbarre».

 

Mersey ha detto che un altro prigioniero ha sentito il rumore di lenzuola strappate la notte in cui il pedofilo è morto, e dice che non ha dubbi che si è tolto la vita. 

 

Mersey ha prestato servizio per un anno al Metropolitan Correctional Center nella parte inferiore di Manhattan dopo essersi dichiarato colpevole di evasione fiscale federale.

 

Jeffrey Esptein viene portato via dal carcere morto Jeffrey Esptein viene portato via dal carcere morto

In prigione, si è iscritto come "accompagnatore detenuto" - un programma MCC in cui i detenuti completano quattro ore di addestramento e poi fanno turni 24 ore su 24 per osservare i compagni di cella in odore di suicidio, per il quale vengono pagati solo 12 centesimi all'ora.

 

È stato il suo lavoro che ha portato Mersey a diventare una delle poche persone che hanno avuto contatti diretti con Epstein mentre era in prigione.

 

Jeffrey Esptein viene portato via dal carcere morto 2 Jeffrey Esptein viene portato via dal carcere morto 2

Intanto oggi è ripreso il processo a Ghislaine Maxwell.

La cella di Epstein 2 La cella di Epstein 2 Il materiale usato da Epstein per impiccarsi Il materiale usato da Epstein per impiccarsi

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute