"CECCARDI AL GUINZAGLIO DI SALVINI". EUGENIO GIANI (PD), CANDIDATO GOVERNATORE IN TOSCANA, NELLA BUFERA PER LA FRASE SULL’EURODEPUTATA DELLA LEGA E AVVERSARIA NELLA CORSA ALLA REGIONE. IL CENTRODESTRA LO ACCUSA DI SESSSMO, LA CECCARDI: "LA SINISTRA GRIDEREBBE ALLO SCANDALO SE UN NOSTRO ESPONENTE DICESSE A UNA DONNA CHE È BUONA SOLTANTO A STARE AL GUINZAGLIO COME UNA CAGNA". E LA CARFAGNA CI METTE IL CARICO…

-

Condividi questo articolo

Dal Corriere della Sera

 

giani giani

«In Toscana stanno facendo una campagna fotocopia come in Emilia: il mio avversario è Matteo Salvini, che si porta dietro al guinzaglio una candidata». Eugenio Giani (Pd), candidato governatore in Toscana, si riferisce così a Susanna Ceccardi, eurodeputata della Lega e avversaria nella corsa alla Regione.

 

L'uscita di Giani, in un'intervista al Corriere Fiorentino , ha scatenato accuse di «sessismo» dal centrodestra. «La sinistra griderebbe allo scandalo - replica Ceccardi - se un nostro esponente dicesse a una donna che è buona soltanto a stare al guinzaglio come una cagna». «In campagna elettorale tutto è lecito? No.

 

Non si può dare sfogo a un linguaggio pieno di disprezzo e misoginia», aggiunge la vicepresidente della Camera Mara Carfagna (FI). Forti i mal di pancia nel Pd contro Giani, che, per ora, non ha chiesto scusa.

salvini ceccardi salvini ceccardi mara carfagna mara carfagna susanna ceccardi marine le pen susanna ceccardi marine le pen susanna ceccardi. susanna ceccardi. susanna ceccardi susanna ceccardi susanna ceccardi 1 susanna ceccardi 1 susanna ceccardi all'europarlamento 1 susanna ceccardi all'europarlamento 1 susanna ceccardi all'europarlamento susanna ceccardi all'europarlamento susanna ceccardi 2 susanna ceccardi 2 susanna ceccardi. susanna ceccardi. susanna ceccardi incinta susanna ceccardi incinta salvini ceccardi salvini ceccardi salvini ceccardi salvini ceccardi

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

IL MATTINO HA DORIS IN BOCCA – PENSIERI, PAROLE, OPERE E MISSIONI DI ENNIO DORIS: “MI SERVIVANO CAPITALI ENORMI, APPROFITTAI DI UN VIAGGIO A GENOVA PER PORTARE MIA MOGLIE A PORTOFINO. SUL PORTICCIOLO VIDI BERLUSCONI CHE PARLAVA CON UN PESCATORE CHE STAVA RIPARANDO LE RETI E...” – “NON ABBIAMO MAI LITIGATO, È TROPPO BUONO E PER LUI L’AMICIZIA HA UN VALORE ASSOLUTO” – LE SCODELLE DI CAFFELATTE, I SUDOKU E L’AMORE MONOGAMO PER LINA: "'UN PO' TI INVIDIO', MI RIPETE SEMPRE BERLUSCONI. 'HAI TROVATO SUBITO LA DONNA GIUSTA'"

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute