"PER IL CENONE DI CAPODANNO ABBIAMO SICILIANI ARROSTITI",  "TERREMOTO ED ERUZIONE VULCANICA IN SICILIA: CHIAMASI SELEZIONE NATURALE" - SONO DUE DEI TANTI E VERGOGNOSI INSULTI E AUGURI DI MORTE CHE HANNO FATTO CAPOLINO SU FACEBOOK A SEGUITO DEL TERREMOTO CHE IL 26 DICEMBRE HA COLPITO DRAMMATICAMENTE LA PROVINCIA DI CATANIA

-

Condividi questo articolo

Franco Grilli per Il Giornale.it

terremoto a catania 13 terremoto a catania 13

 

"Per il cenone di Capodanno abbiamo siciliani arrostiti", "Non è giusto prendersi gioco dei siciliani se durante il terremoto non ci sono state vittime. Auspichiamoci scosse più forti", "Terremoto ed eruzione vulcanica in Sicilia: chiamasi selezione naturale". Sono tre dei tanti e vergognosi insulti e auguri di morte che hanno fatto capolino su Facebook a seguito del terremoto che il 26 dicembre ha colpito drammaticamente la provincia di Catania.

 

A denunciarli a muso duro ci ha pensato proprio CataniaToday che parla di risveglio del sentimento anti-meridionale, riportando altri post scioccanti postati sul celebre social network da utenti che si augurano che l'Etna (così come il Vesuvio in Campania) possa travolgere la comunità locale: "Per le prossime scosse speriamo che cadano tutti i ripetitori delle compagnie telefoniche. Devono morire chiedendo aiuto, sti fetosi".

terremoto a catania 10 terremoto a catania 10

Nel frattempo, le scosse continuano e continua ad aumentare anche il numero degli sfollati.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TUTTI ALLA CORTE DI PALAMARA - OLTRE AI GIUDICI CHE CHIAMANO PER FAVORI E PROMOZIONI, TRA I REFERENTI CI SONO ANCHE VIP, POLITICI E MINISTRI. DA ZINGARETTI A MINNITI, DA RAUL BOVA A BALDISSONI DELL'AS ROMA - LE CHAT SU WHATSAPP DESCRIVONO IL SISTEMA DI POTERE DEL MAGISTRATO. BASATE SU PREBENDE E PIACERI - PALAMARA OTTIENE UNA NOMINA DA ZINGARETTI, INTESSE RAPPORTI CON IL DG DELLA ROMA MAURO BALDISSONI, FA PRESSIONI PER LA SCORTA A MINNITI E INSIEME DISCUTONO DEL NUOVO PROCURATORE DI NAPOLI

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute