"PER VEDERE I MIEI NIPOTI PORTERO' HARRY E MEGHAN IN TRIBUNALE" - THOMAS MARKLE, IL PAPA' DI MEGHAN, MINACCIA DI ADIRE LE VIE LEGALI: "FINO AD OGGI NON HA MAI INCONTRATO NE' ARCHIE NE' LILLIBETH" - LA FIGLIA HA TAGLIATO I PONTI CON LUI DA QUANDO SI E' MESSO A RILASCIARE INTERVISTE E SVELENARE SU DI LEI - L'UOMO, 77 ANNI, VIVE IN MESSICO E SOFFRE DI CUORE: "HO COMMESSO UN ERRORE STUPIDO E SONO STATO PUNITO. MA NON SONO UN ASSASSINO"...

-

Condividi questo articolo


 

Dagotraduzione dal Daily Mail

 

Thomas Markle, il padre di Meghan Thomas Markle, il padre di Meghan

Thomas Markle minaccia di portare in tribunale sua figlia Meghan e il principe Harry per riuscire a vedere i suoi nipoti. L'ex direttore delle luci, 77 anni, deve ancora incontrare i due figli del duca e della duchessa del Sussex, Archie e Lilibet Mountbatten-Windsor, e suo genero.

 

Ma parlando con Fox News, Markle si è detto pronto a portare la questione in tribunale «in un futuro molto prossimo». Il signor Markle ha avuto una relazione tesa con sua figlia sin dal matrimonio reale, perché in quell’occasione aveva venduto le foto della cerimonia a un paparazzo. Alle nozze non ha potuto accompagnare la figlia all’altare per via di un attacco di cuore, ed è stato sostituito dal principe Carlo.

 

Meghan Markle e Archie Meghan Markle e Archie

Meghan ha poi detto a Oprah che suo padre l’aveva «tradita» e che «trovava difficile riconciliarsi» con lui. La relazione è diventata sempre più tesa perché l’uomo non ha smesso di parlare con giornalisti e paparazzi.

 

Ma la sua salute continua a peggiorare, e Thomas ha paura di non riuscire a vedere mai Archie, 2 anni, e la piccola Lillibet, nata il 4 giugno.

 

Parlando dalla sua casa di Rosarito, in Messico, a 70 miglia dalla villa di Los Angeles dei Sussex, ha detto: «Non dovremmo punire Lili per il cattivo comportamento di Meghan e Harry. Archie e Lili sono bambini piccoli. Non sono politica. Non sono pedine. Non fanno parte del gioco. E sono anche reali e hanno gli stessi diritti di qualsiasi altro reale». 

 

«... Farò una petizione ai tribunali della California per far valere il mio diritto di vedere i miei nipoti in un futuro molto prossimo», ha aggiunto.

 

Meghan con Thomas Markle e la mamma Doria Ragland Meghan con Thomas Markle e la mamma Doria Ragland

Nell'intervista, Markle ha anche criticato l'annuncio del principe Harry dell'imminente uscita delle sue memorie nel 2022.  Il libro, pubblicato da Penguin Random House con un anticipo di 20 milioni di dollari, coprirà gli «alti e bassi, gli errori, le lezioni apprese» della sua vita e la crisi del Megxit dello scorso anno.

 

Ma Markle pensa che «dopo tre sessioni con gli psichiatri e Oprah Winfrey», il principe non abbia «molto altro da raccontare».

 

meghan markle e il padre meghan markle e il padre

Il mese scorso Markle ha attaccato Harry e sua figlia, definendoli "freddi" per essersi rifiutati di vederlo - e dicendo che anche gli «assassini con l'ascia» sono visitati dalla loro famiglia.

 

«Certo che fa male, ci sono assassini con l'ascia in prigione e la loro famiglia va a trovarli», ha detto in un'intervista televisiva bomba su 60 Minutes.

 

«Non sono un assassino con l'ascia. Ho commesso un errore stupido e sono stato punito per questo. Nello show in cui sono stati ospitati hanno parlato di compassione, ma non c'è compassione per me, nessuna compassione per la mia famiglia e nessuna compassione per il mondo. Se avessi fatto qualcosa di terribilmente sbagliato, sarebbe andato bene, ma non l'ho fatto».

 

meghan markle principe harry in australi a meghan markle principe harry in australi a

«Sono molto deluso di non poter tenere in braccio mia nipote», ha detto.

Secondo l’uomo Oprah «si sta lavorando Harry». «Penso che li stia usando per costruire la sua rete e nuovi spettacoli. Penso che si sia approfittata di un uomo molto indebolito e gli abbia fatto dire cose che non si dovrebbero dire in televisione».

 

«Naturalmente non sarà d'accordo, e potrebbe anche farmi causa, non mi interessa. Ma la linea di fondo è che si sta lavorando Harry».

 

Thomas ha anche raccontato a Fox del momento in cui sua figlia ha avuto il suo primo assaggio di fama e ne è stata immediatamente affascinata. Ha raccontato che aveva circa 12 anni e si è fatto accompagnare sul tappeto rosso quando ha vinto un Emmy. «Meghan si è voltata verso di me e ha detto: "Papà, voglio essere famoso come te un giorno", e poi ha aggiunto che ciò che conta è la famiglia, non la fama».

Harry, Meghan incinta e Archie Harry, Meghan incinta e Archie

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute