L’ULTIMA PERCULATA – ALEC BALDWIN FA LO SHAMPOO AL PUZZONE, RISCRIVENDO IN CHIAVE IRONICA L’ULTIMO DISCORSO DI MCDONALD PER L'AUDIOLIBRO "HASTA LA VISTA, AMERICA": “QUANDO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI CATTIVI HOMBRES SI SARANNO PRESENTATI NELLE CITTÀ MI DIRETE: “SIR, ABBIAMO BISOGNO CHE TORNI SUBITO…” – I PARAGONI CON GEORGE WASHINGTON, LA PRESA PER IL CULO SULLE MASCHERINE E LA MEGA FESTAZZA DI CAPODANNO A MAR-A-LAGO… VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

alec baldwin 1 alec baldwin 1

L'atteso discorso di addio di Donald Trump è stato perculato dall’uomo che lo interpreta da anni, Alec Baldwin, che ha immaginato il presidente che avverte gli americani: «Presto direte, abbiamo bisogno che torni subito dopo che centinaia di migliaia di cattivi hombres si saranno presentati nelle tue periferie e nelle città»

 

Nel discorso, Trump-Baldwin si paragona a George Washington con la sua "grande e bella piantagione" e insiste sul fatto che il suo addio sia "volontario" dopo aver "deciso di non restare a Washington".

 

donald trump donald trump

Baldwin, che ha interpretato Trump durante il “Saturday Night Live” negli ultimi quattro anni, ha ripreso il ruolo di presidente per l'audiolibro "Hasta la Vista, America" che  fa la parodia al discorso di addio del presidente.

 

Il progetto di 42 minuti, scritto dallo scrittore Kurt Andersen e interpretato da Baldwin, è il seguito del libro del 2017 “You can't spell America without me: The really tremendous inside story of my fantastic first year as President Donald J. Trump (A so-called parody)”.

 

alec baldwin 2 alec baldwin 2

In un’anticipazione di tre minuti Baldwin è il presidente che avverte di una "presa di potere totale da parte dei comunisti": «Compagni americani, buon anno. Per un po’ sarete ancora liberi di dire Felice Anno Nuovo come se foste liberi a Capodanno di riunirvi e fare feste fantastiche e abbracciare, cantare e baciare senza mascherine», dice, riferendosi alla festa a Mar-a-Lago che ha infranto le restrizioni.

 

Poi si sente un mormorio in sottofondo e Trump corregge le sue parole sulle mascherine: «Va bene, con le mascherine, soprattutto se non siete immuni, come me e la mia famiglia. Ma presto, a marzo o aprile o in qualsiasi momento, provate a entrare in un ristorante o in un negozio, se non sono già tutti chiusi, e dite "Buon anno". Vi urleranno contro, vi sbatteranno fuori, anche se indossate una mascherina. L'America sarà di nuovo molto meno grande».

alec baldwin alec baldwin alec baldwin imita trump al saturday night live alec baldwin imita trump al saturday night live alec baldwin imita donald trump alec baldwin imita donald trump donald trump donald trump

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

L’INTER IN CRISI DI IDENTITA’ – AL POSTO DI “FOOTBALL CLUB INTERNAZIONALE” NASCE “L'INTER MILANO”: I TIFOSI DELLA BENEAMATA IN ALLARME PER IL POSSIBILE CAMBIO DI NOME – LA SVOLTA DI SUNING PER ESSERE PIU’ RICONOSCIBILE SUI MERCATI ESTERI E LEGARE IL NOME A QUELLO DELLA SQUADRA – VANNI (REPUBBLICA) FA CHIAREZZA: “IL NOME DEL CLUB NON CAMBIA. “INTER MILANO” SARÀ LA CAMPAGNA DI LANCIO DEL NUOVO LOGO. ERA PREVISTO A MARZO MA, VISTO IL MOMENTO, POTREBBE SLITTARE PIÙ AVANTI“...

cafonal

viaggi

salute