TORINO DA INCUBO: UNA RAGAZZA DI 18 ANNI VIOLENTATA DA UN UOMO DELLA GUINEA IRREGOLARE CHE E’ STATO ARRESTATO - L’ACCUSA PER LUI È DI VIOLENZA SESSUALE. IN PASSATO AVEVA GIÀ AVUTO GUAI CON LA GIUSTIZIA - LA RAGAZZA, FERITA, SENZA SCARPE E CON IL VESTITO STRAPPATO, È STATA PORTATA ALL’OSPEDALE SANT’ANNA IN STATO DI CHOC…

-

Condividi questo articolo

Da www.liberoquotidiano.it

 

violenza sessuale violenza sessuale

Una ragazza di 18 anni è stata violentata in un parco di Torino dove si era appartata con un amico all'uscita della discoteca Life. Un trentenne della Guinea, irregolare in Italia, ha minacciato la coppia con un coccio di bottiglia e ha abusato della giovane. La Polizia, allertata da un buttafuori del locale, è intervenuta e ha arrestato l’uomo prima che la violenza avesse un epilogo ancora più drammatico.

 

La ragazza, da poco maggiorenne, aveva raggiunto con un amico una panchina del parco Valentino. Dopo la violenza, l’aggressore è fuggito e ha tentato di nascondersi tra i cespugli lungo l’argine del Po, vicino a corso Massimo D’Azeglio, ma è stato arrestato dagli agenti in servizio di vigilanza nell’area del parco. L’accusa per lui è di violenza sessuale. In passato aveva già avuto guai con la giustizia. La ragazza, ferita, senza scarpe e con il vestito strappato, è stata portata all’ospedale Sant’Anna in stato di choc.

violenza sessuale violenza sessuale

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute