VOI NON MI FATE ENTRARE? E IO SCASSO TUTTO – FOLLIA AL PRONTO SOCCORSO DELL’OSPEDALE REGINA MARGHERITA DI TORINO DOVE UN PREGIUDICATO 47ENNE HA SEMINATO IL PANICO: L’UOMO PRETENDEVA DI ENTRARE PER FAR VISITA AL NIPOTE IN TERAPIA INTENSIVA MA, DOPO IL RIFIUTO, HA AGGREDITO LA VIGILANZA, HA ROTTO DEI PALETTI E SI SCAGLIATO CONTRO I CARABINIERI…

-

Condividi questo articolo

Da "www.lastampa.it"

 

ospedale regina margherita torino 4 ospedale regina margherita torino 4

I carabinieri, la notte scorsa, presso il Pronto Soccorso Ospedale Regina Margherita, hanno arrestato per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale un pregiudicato di 47 anni, domiciliato a Massa Carrara, che pretendeva di entrare per visitare il nipote ricoverato in terapia intensiva.

 

Respinto all'ingresso si è infuriato, aggredendo il personale di vigilanza, danneggiando e rompendo alcuni paletti di plastica utilizzati per canalizzare il flusso del pubblico, scagliandosi successivamente contro i militari dell'Arma intervenuti. Arrestato è ora trattenuto presso la caserma dei carabinieri in attesa di essere portato in tribunale per l’udienza di direttissima.

ospedale regina margherita torino 5 ospedale regina margherita torino 5 ospedale regina margherita torino 2 ospedale regina margherita torino 2 ospedale regina margherita torino 3 ospedale regina margherita torino 3 ospedale regina margherita torino 1 ospedale regina margherita torino 1

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

SE UN UOMO TROMBA TANTE DONNE È UN DON GIOVANNI. E ALLORA PERCHÉ SE UNA DONNA FA SESSO CON TANTI UOMINI È UNA MIGNOTTA? - SE VI SEMBRA UN DOMANDA RETORICA, CHIEDETEVI PERCHÉ SENTIAMO ANCORA LA NECESSITA' DI PORSI IL PROBLEMA - PER ROMPERE LA LOGICA DEI DUE PESI E DUE MISURE IL REGISTA TEDDY ETIENNE HA REALIZZATO IL CORTO “DITES OUI”, IN GARA AL “MOBILE FILM FESTIVAL”: NELLE IMMAGINI UNA RAGAZZA È A LETTO CON DUE UOMINI, UN’ANZIANA È ABBRACCIATA A UN RAGAZZO E… - VIDEO

politica

LA PACCHIA E' FINITA, CONTE INGOIA IL PRIMO MAXI-ROSPO: ADDIO ALLA GESTIONE IN SOLITUDINE DEL RECOVERY FUND - CON LA LAMA SUL COLLO, “GIUSEPPI” VIENE COSTRETTO A UNA GESTIONE COLLEGIALE DEI FINANZIAMENTI UE: LA GESTIONE SARA' NELLE MANI DI UNA CABINA DI REGIA FORMATA DAL MES DI GUALTIERI, DAL MISE DI PATUANELLI E DA AMENDOLA: 2 DEL PD E UNO DEL M5S, CHE SCEGLIERANNO SEI MANAGER, POI COADIUVATI DA UNA TASK FORCE DI 300 PERSONE - IN ATTESA DI UNA PANDEMIA PIATTA E VACCINATA CHE PERMETTA DI LIQUIDARLO, IL PREMIER PER CASO VIENE "COMMISSARIATO" DAI PARTITI DI GOVERNO

business

cronache

sport

NEL NOME DI DIEGO: IL NAPOLI RIFILA QUATTRO PERE ALLA ROMA. LA DEDICA DI INSIGNE A MARADONA - PROVA DI FORZA DELLA SQUADRA DI GATTUSO CHE CON DEMME HA TROVATO SOSTANZA E EQUILIBRIO, "RINGHIO": "LA SQUADRA DA BATTERE E' L'INTER - LA CITTA' SOFFRE MOLTO PER LA PERDITA DI MARADONA MA IN GIRO C'E' TROPPA GENTE SENZA MASCHERINA..." - FONSECA AMMETTE: “LA ROMA NON HA FATTO NIENTE. LA ROMA NON HA AVUTO IL GIUSTO CORAGGIO PER AFFRONTARE IL NAPOLI” (I GIALLOROSSI HANNO RACCOLTO SOLO 2 PUNTI NELLE SFIDE CON JUVE, MILAN E NAPOLI)

cafonal

viaggi

salute