1- “TOGLIATTI, ’IL MIGLIORE’; PRODI, ’IL PROFESSORE’; E ORA BERLUSCONI È ’IL TROMBATORE\" - BENIGNI SI SCATENA A UNA SERATA BENEFICA A BOLGHERI: \"VEDETE COME IL PREMIER È INTRISTITO IN QUESTI GIORNI? INVITA TUTTI I SUOI AMICI A PALAZZO GRAZIOLI PER MOSTRARE LE STANZE: QUI ERA TUTTA CARFAGNA, ORA NON C’ È NIENTE” – MA robertaccio NE HA ANCHE PER i SINISTRAti: \"BERLUSCONI SI LAMENTA CHE TUTTI I GIUDICI SONO DI SINISTRA, CHE LA STAMPA È DI SINISTRA... MA SE FOSSE DI SINISTRA ANCHE IL PD COSA FAREBBE?\" - 2 – AL CASTELLO DI TOR CRESCENZA CRESCE LA LIBIDINE DEL TRICAZZUTO SPERM-PREMIER - grossi SORRISI E GRASSI COMPLIMENTI ALLA ONOREVOLESSA LESSA-LESSA DI GIROLAMO: “CHE SPLENDIDI ORECCHINI, NUNZIA, COME SI DICE, GRANDI ORECCHINI, GRANDE VOGLIA...”

Condividi questo articolo

1 - BENIGNI SI SCATENA: \"TOGLIATTI ERA \'IL MIGLIORE\'; PRODI ERA \'IL PROFESSORE\'; E ORA BERLUSCONI È \'IL TROMBATORE\"
VIDEO - http://tv.repubblica.it/copertina/benigni-scatenato-battutaccia-su-berlusconi/51240?video=&ref=HREC1-1

Un Roberto Benigni scatenato nel corso di una serata benefica a Bolgheri, in Toscana. Intervenendo ad uno spettacolo di beneficenza a favore della Fondazione Iris (Istituto per la riabilitazione e il reinserimento sociale dei disabili psichici) presieduta dal professor Mario Guazzelli, l\'attore ha detto: \"La verità è che Berlusconi vuole restare nella storia. Vuole un appellativo per sempre: Togliatti era \'Il Migliore\'; Prodi era \'il Professore\'; e ora Berlusconi è \'il Trombatore\".

benignibenigni a letto con moanabenignibenigni

\"Vedete - ha detto rivolto al pubblico - come il premier è intristito in questi giorni? Invita tutti i suoi amici a Palazzo Grazioli per mostrare le stanze: qui era tutta Carfagna, ora non c\' è niente. Silvio stasera mi aveva promesso che sarebbe venuto a vedermi, ma si è fermato sul viale della Principessa\", riferendosi ad un viale popolato dalle prostitute nella zona di Bolgheri.

\"Mi aspettavo di trovare qui quattro pensionati sfigati, non tanta gente così il 31 luglio a Castagneto Carducci. Quattro pensionati di quelli che giocano a tresette come Verdini, Lombardi, e dell\'Utri\". Così l\'attore si è riferito all\'inchiesta sulla P3. \"Quando si mette la bomba al Csm? - ha aggiunto, simulando una conversazione tra i giocatori di carte - zitto e pensa a giocare... striscia e bussa\".

SILVIOSILVIO BERLUSCONI MOSTRA I MUSCOLI benignibenigni e Moana

\"Berlusconi dice che non è normale un paese dove si intercetta costantemente il capo del governo, ma la verità è che, qualunque persona sia intercettata, nel mezzo c\'è sempre il presidente del Consiglio\". \"Le intercettazioni - ha aggiunto - c\'erano anche prima, ma Ciampi e Prodi non comparivano\".

Benigni ne ha anche per la sinistra. \"Conosco il professor Guazzelli da tanto tempo; noi attori abbiamo sempre qualche turba. Mi ha sempre detto che avevo tutto a posto; poi gli ho detto che voto Pd e sono in cura da 20 anni\". \"Berlusconi - ha proseguito- si lamenta che tutti i giudici sono di sinistra, che la stampa è di sinistra... ma se fosse di sinistra anche il Pd cosa farebbe?\".

DANIELADANIELA SANTANCHE SILVIO BERLUSCONI MELANIA RIZZOLI E MICHELA BIANCOFIORE

2 - AL CASTELLO DI TOR CRESCENZA CRESCE LA LIBIDINE - SORRISI E COMPLIMENTI OSÉ PER LE DEPUTATE: \"CHE SPLENDIDI ORECCHINI, NUNZIA, COME SI DICE, GRANDI ORECCHINI, GRANDE VOGLIA...\"
Da La Repubblica

NUNZIANUNZIA DE GIROLAMO

Le sorprende col menù. «Sono a dieta, devo perdere sette chili, quindi stasera farò stare a dieta anche voi», sorride il premier Berlusconi accogliendo le 25 deputate invitate venerdì sera nel suo rifugio preferito di questa estate 2010, il castello appena fuori Roma di Tor Crescenza. Notte di sorrisi e buffetti, di complimenti e barzellette, di inviti ad essere tutte presenti in aula d´ora in poi («Lo faranno anche ministri e sottosegretari») e canzoni francesi, accompagnato dal pianista Danilo.

SILVIOSILVIO BERLUSCONI CON FORZA GNOCCA

Trafelatissima la deputata Mariarosaria Rossi, che ha curato ogni particolare dell´appuntamento con le prime 25, le altre al secondo round di martedì prossimo. Ultimo saluto alle amatissime onorevoli prima della pausa estiva. Parecchia politica, certo, ma altrettanta galanteria («Siete brave quanto e più degli uomini»), convenevoli, omaggi (verbali) alle signore. Insomma tutto il cotè su cui il Cavaliere non conosce avversari.

MASTELLAMASTELLA E BENIGNi

Tante le beneficiarie dei complimenti (a suo modo) del capo. Nunzia Di Girolamo, ad esempio. «Che splendidi orecchini, Nunzia, come si dice, grandi orecchini, grande voglia...». Lei, giovane coordinatrice sannita del Pdl - alla prima legislatura ma ormai di primissima fila - sorride.

SILVIOSILVIO BERLUSCONI CON FORZA GNOCCA STEFANIASTEFANIA PRESTIGIACOMO MARIASTELLA GELMINI NUNZIADE GEROLAMO

Una settimana fa si era fatta già notare portando nell´atrio di Palazzo Grazioli un mosaico realizzato dagli artigiani del suo territorio che ritrae il premier con Mamma Rosa. Non dipenderà da quello, né dagli orecchini, sta di fatto che da un paio di giorni nel tam tam di partito rimbalza anche il suo nome tra i papabili per un posto di sottosegretario, in settembre.

Chi si sarebbe conquistata già la carta di ingresso nel governo, con tanto di rango da viceministro allo Sviluppo (dicastero che in settimana sarà affidato a Paolo Romani), è l´ormai ex finiana Bernini. «Dai, Anna Maria - l´ha invitata in pubblico il Cavaliere, venerdì sera - voglio sentire la tua voce». E parte la base al piano di «Summertime». Perfino l´annuncio del prossimo incarico governativo sarebbe arrivato così, tra una battuta e una canzone. «Io e te quest´estate dobbiamo lavorare insieme al partito» le ha annunciato.

MICHELAMICHELA BIANCOFIORE NUNZIA DE GIROLAMO

E sarà stato per parlare di Pdl e dell´ingresso nell´esecutivo se già ieri mattina la Bernini è stata ricevuta da Berlusconi a Palazzo Grazioli, ancora prima del Guardasigilli Alfano. D´altronde il presidente del Consiglio alle deputate l´altra sera ha annunciato la svolta: «D´ora in poi farò più cene, più incontri con i parlamentari. Finora Cicchitto mi ha frenato, adesso farò di testa mia».
(c. l.)

 

 

SILVIOSILVIO BERLUSCONI BEATO TRA LE DONNE

 

Condividi questo articolo

politica

D'ALEMA CI COVA - IL PIANO DI GUALTIERI DI USARE SACE, OGGI CONTROLLATA CDP DOMANI DAL MEF, A GARANZIA SUI PRESTITI ALLE IMPRESE OSTEGGIATO NON SOLO DAL M5S MA ANCHE DA UNA PARTE DEL PD - IL MOTIVO? ALLA GUIDA DI SACE SIEDE RODOLFO ERRORE, UN UOMO VICINO A D’ALEMA. E CHI PIÙ DI GUALTIERI, IN QUESTO GOVERNO, PUÒ CONSIDERARSI UN DALEMIANO? - TRONCHETTI E TREMONTI: “E’ CDP LO STRUMENTO PIÙ ADEGUATO” - ALTA TENSIONE NEL GOVERNO: RIMANDATO A STASERA L'INCONTRO DI CONTE CON GUALTIERI SU CDP-SACE