politica

CORONAVIRUS, MASSIMO GALLI OSPITE DI PETER GOMEZ: FREQUENTI CASI DI POSITIVI PER PIU' DI 15 GIORNI

“IL SITO HA SUBITO UN ULTERIORE ATTACCO MA È RIUSCITO A RIMANERE IN PIEDI” – IL MINISTRO DEL LAVORO NUNZIA CATALFO DA DIACO: “STAMATTINA ALL’UNA LE DOMANDE ERANO PIÙ DI MEZZO MILIONE, MA IL SITO DELL’INPS REGGE” CON GLI ACCESSI DIFFERENZIATI (PENSATE SE NON REGGEVA) – SULLA STORIA DELL’ATTACCO INFORMATICO INTERVIENE PURE GUGLIELMO LOY (INPS) A "RADIO24": “L’IPOTESI È DA DIMOSTRARE. CONOSCENDO L’ATTIVITÀ DELL’ISTITUTO DIREI CHE C’È UN PROBLEMA IN ORIGINE…” – QUINDI NON È COLPA DEI FANTOMATICI HACKER? – VIDEO

ANNUNCIA ANNUNCIA, QUALCOSA ARRIVERÀ (MA QUANDO?) - GUALTIERI ORA PARLA DEL ''DECRETO APRILE'', NUOVO ATTO IN CUI IL GOVERNO DOVREBBE GARANTIRE FINO A 500 MILIARDI PER L'ECONOMIA (FINORA STANZIATI SOLO 25) - ''QUALUNQUE LIQUIDITÀ DALL'EUROPA DOVRÀ ARRIVARE SENZA CONDIZIONI. LA BCE STA ACQUISTANDO CENTINAIA DI MILIARDI DI TITOLI DI STATO E FORNENDO LIQUIDITÀ PRESSOCHÉ ILLIMITATA, IL PATTO DI STABILITÀ È STATO SOSPESO, LE REGOLE SUGLI AIUTI DI STATO E QUELLE BANCARIE MODIFICATE. QUINDI L'EUROPA C'È. MA I CITTADINI GIUSTAMENTE SI ASPETTANO…''

CONTE PROVA A SMORZARE I TONI ACCESI DALLA DISGRAZIATA PAGINA A PAGAMENTO DI CALENDA, SALA E GORI SULLA "FAZ" E SI FA INTERVISTARE DAL GIORNALE OLANDESE “DE TELEGRAAF”: “ABBIAMO SEMPRE PAGATO IL NOSTRO DEBITO, SIAMO LA TERZA ECONOMIA D’EUROPA” – LA STOCCATINA: “L’OLANDA È TRA I PAESI CHE SI AVVANTAGGIANO MOLTO DEL CONTRIBUTO DELLE IMPRESE ITALIANE” – LA RIGIDITÀ DI RUTTE NON PIACE MOLTO NEMMENO AI SUOI: DUE DEI QUATTRO PARTITI DI MAGGIORANZA CHIEDONO DI RICONSIDERARE LA POSIZIONE SUGLI EUROBOND

GOMBLOTTO! - ALESSANDRA MUSSOLINI DICE QUELLO CHE MOLTI PENSANO: “IL VIRUS È STATO MODIFICATO IN LABORATORIO, È UN’ARMA BIOLOGICA DI STERMINIO DI MASSA - E’ VERO O NO CHE A WUHAN C’È UN ENORME LABORATORIO DI VIROLOGIA, ED IL MEDICO CHE LO DIRIGEVA È MORTO NEL 2018? PERCHÉ STANNO METTENDO IN MEZZO IL VIRUS DELL’HIV ED I FARMACI ANTI HIV? PERCHÉ IN ITALIA SONO VENUTI I RUSSI CHE SONO SPECIALIZZATI NELLE ARMI BIOLOGICHE? L’UNIONE EUROPEA ANDASSE A CAGARE, È MORTA CON IL CORONAVIRUS...”

"LE SOIR": ‘’MA CHE CRIMINE HANNO COMMESSO GLI ITALIANI PER FAR SÌ CHE 10 MILA MORTI NON BASTINO PER ATTRARRE UN SOSTEGNO SENZA DIVISIONI DA PARTE DEI LORO PARI EUROPEI?’’ - FOLLI: MA LA POLITICA ITALIANA INVECE DI REPERIRE I 500 MILIARDI REALI CHE SERVONO ENTRO LA FINE DELL'ANNO PER AFFRONTARE IL COLLASSO ECONOMICO, PREFERISCE DISCUTERE NEI TALK E SUI GIORNALI DI QUANDO RIAPRIRE LE FABBRICHE E LE SCUOLE. MA UNA RIAPERTURA PREMATURA, DETTATA DALL'ANSIA, CUI SEGUISSE UN AUMENTO DEI CONTAGI E UNA SECONDA CHIUSURA POTREBBE ESSERE FATALE''

I TEDESCHI CI FANNO IL MAZ, NOI MANDIAMO UNA LETTERA ALLA 'FAZ' - SALA, CALENDA, BRUGNARO, BONACCINI E ALTRI AMMINISTRATORI LOCALI BIPARTISAN SCRIVONO AL QUOTIDIANO COL CAPPELLO IN MANO: ''SERVE SOLIDARIETÀ COME NEL DOPOGUERRA, UN GRANDE PIANO DI SALVATAGGIO SANITARIO, ECONOMICO E SOCIALE. L'OLANDA CHE CAPEGGIA I PAESI CONTRARI DA ANNI SOTTRAE RISORSE FISCALI A TUTTI I PAESI EUROPEI. A FARNE LE SPESE SONO I NOSTRI SISTEMI DI WELFARE E DUNQUE I CITTADINI PIÙ DEBOLI''. SE NE SONO ACCORTI. TROPPO TARDI?

IL PIANO DI MACRON, SANCHEZ, CONTE, ETC.: EUROBOND CON LA GARANZIA DELL'EUROPA FINALIZZATI SOLO ALL’EMERGENZA DEL CORONAVIRUS CON UNA COMMISSIONE CHE VERIFICHERÀ L’UTILIZZO DEI FONDI DEI VARI PAESI - LA SITUAZIONE È NELLE MANI DI TRE TEDESCHI (HOYER, URSULA E REGLING) DA UNA PARTE, DALL’ALTRA IL PRESIDENTE DELLA BCE CHRISTINE LAGARDE CON FABIO PANETTA CHE LA CONTROLLA (A LUI SI DEVE IL CAMBIO DI ROTTA DELLA FRANCESE), PIÙ DAVID SASSOLI - IL PROSSIMO PASSO DI CONTE: LO STATO GARANTIRA' I PRESTITI DELLE BANCHE ALLE IMPRESE - SI STA STUDIANDO L'ALLENTAMENTO DEL LOCKDOWN: SECONDO GLI ESPERTI IL 16 APRILE DOVREBBE FERMARSI L’ECATOMBE E DAL 18 SI POTREBBE PARTIRE CON UNA CAUTA RIAPERTURA

 

“DI MAIO È UNA BRAVISSIMA PERSONA E IMPARA IN FRETTA, MA IO C'ERO ALLA CENA ITALO-RUSSA DI GIUGNO…” – IACOBONI INTERVISTA MICHELE GERACI, L’EX SOTTOSEGRETARIO CHE HA TRATTATO LA VIA DELLA SETA: “AI CINESI NON IMPORTA ASSOLUTAMENTE DI EGEMONIZZARE L’ITALIA. VOGLIONO FARSI CAPIRE” – “IL PROBLEMA È CHE QUI SI TENDE A DARE RISPOSTE PRIMA DI STUDIARE. PUTIN, LAVROV, È GENTE CHE È LÌ DA VENT’ANNI. CONTE E GLI ALTRI FANNO QUELLO CHE POSSONO MA QUI SERVONO CEO DI CALIBRO”