politica

Coronavirus, Milano deserta per paura del contagio

BREXIT? DONE! – L’EUROPARLAMENTO HA APPROVATO L’ACCORDO CON IL REGNO UNITO IN UN MISTO DI RABBIA, GIOIA E COMMOZIONE. L’AULA INTONA “AULD LANG SYNE” (IL VALZER DELLE CANDELE) E NIGEL FARAGE DICE: “AMIAMO L’EUROPA, MA ODIAMO L’UNIONE EUROPEA” - CON L’ADDIO DEI 73 BRITANNICI ENTRANO TRE ITALIANI (TUTTI DI CENTRODESTRA), TRA CUI IL FIDANZATO DI MARION LE PEN VINCENZO SOFO. ANZI, QUATTRO SE SI CONTA PURE SANDRO GOZI, RIPESCATO IN FRANCIA. CAMBIANO ANCHE GLI EQUILIBRI TRA I PARTITI…- VIDEO

DAGONEWS! - DOPOVOTO: ZIZZANIA NEL CENTRODESTRA, GIORGIA MELONI IN GRAN SEGRETO INCONTRA GLI EMISSARI DI PAROLIN - IL VATICANO HA TUTTO L'INTERESSE A DEPOTENZIARE IL LEGHISTA AFFONDA-BARCONI E BACIA-ROSARI E GLI PREFERIREBBE CHIUNQUE, ANCHE GIORGIA, CHE INFATTI HA MOLLATO LA GUERRA AI MIGRANTI E PUNTA SULLA FAMIGLIA TRADIZIONALE (''SONO UNA DONNA, SONO UNA MADRE, SONO CRISTIANA'') - SI MUOVONO ANCHE I FORZISTI DI GIANNI LETTA E L'EMINENZA GRIGIA DI FRATELLI D'ITALIA, CROSETTO: LE MANOVRE PER RI-BILANCIARE LA COALIZIONE CHE IL TRUCE VOLEVA INGHIOTTIRE

QUOTA 100 VA IN PENSIONE? – CON LA SCONFITTA DI SALVINI IN EMILIA ROMAGNA, E SOPRATTUTTO CON LA DISFATTA GRILLINA, IL PD DÀ PER SCONTATA LA FINE DELLA RIFORMA VARATA DAL PRIMO GOVERNO CONTE. E INFATTI È PARTITA LA CONCERTAZIONE CON I SINDACATI – L’EVENTUALE ADDIO A QUOTA 100 SI LEGHEREBBE ALLA RIFORMA DELLE ALIQUOTE IRPEF ANNUNCIATA DA CONTE, E PARE INEVITABILE PURE UNA RIMODULAZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA. MA SICCOME NON CI SONO I SOLDI, VA FATTO TUTTO A COSTO ZERO (AUGURI)

STELLE CADENTI – LA DISFATTA DEI GRILLINI ALLE REGIONALI NON È SOLO NEI DATI (IN EMILIA-ROMAGNA IN DUE ANNI SONO ANDATI IN FUMO 600 MILA VOTI) MA ANCHE NEI SIMBOLI E NELLE PAROLE – MAX BUGANI, PRIMO ISCRITTO A AL MEET-UP DI BOLOGNA E IN PRIMA FILA AL MITICO “VAFFA-DAY”, HA VOTATO BONACCINI – MATTIA FELTRI: “IL RAPIDO TRAMUTARSI IN CASTA DEI CINQUE STELLE, E CASTA GIÀ CREPUSCOLARE, È NELL' AGGRAPPARSI SMARRITI AI TIC LESSICALI DI CHI C' ERA PRIMA E PRIMA ANCORA”. COME AGO DELLA BILANCIA E TERZA VIA”

“SALVINI? OGNI TANTO HO IL DUBBIO CHE SIA POCO INTELLIGENTE. È PIENO DI CONTRADDIZIONI” - LA FORNERO A ‘CIRCO MASSIMO’ ATTACCA IL CAPITONE: “ELSA NON SI LEGA. MI SEMBRA PIENO DI CONTRADDIZIONI. HA ISTIGATO ALL’ODIO PER ANNI. RAPPRESENTA UNA CATTIVA POLITICA. SI AMMANTA DI PAROLONE, DI VOLER BEN E DI BACIONI MA TUTTO QUESTO NASCONDE UNA PESSIMA POLITICA” - “LE PENSIONI? NESSUNO HA IL CORAGGIO DI DIRE CHE DOVREMMO RIDURRE SPESA. CI VORREBBE UNA GRETA THUNBERG DEL SISTEMA PREVIDENZIALE”

CHI HA MESSO ALL'ANGOLO LA ''REGINA'' DELL'ANGOLA? UN HACKER PORTOGHESE - A METTERE NEI GUAI LA POTENTE ISABEL DOS SANTOS, FIGLIA DELL' EX PADRE-PADRONE DELL' ANGOLA PER OLTRE 30 ANNI È UNO SQUATTRINATO SMANETTONE DI 31 ANNI, RUI PINTO, CHE HA DIVULGATO 700MILA FILE CHE RIVELANO I SEGRETI DELL'IMPERO FATTO DI PETROLIO, DIAMANTI E TELECOMUNICAZIONI OTTENUTI GRAZIE AL POTERE DI PAPINO - PINTO È DIETRO ANCHE A ''FOOTBALL LEAKS'' E COME CON SNOWDEN SI PONE IL PROBLEMA: È UN EROE O UN CRIMINALE?

L’ULTIMO “VAFFA” DI MAIO LO PRENDE DAL “FATTO QUOTIDIANO” - “NON SI SALVA NEANCHE CON IL PASSO INDIETRO. SI È SFILATO DALLA LEADERSHIP DI M5S UN ATTIMO PRIMA DELLA DÉBÂCLE ANNUNCIATA. E NELLA CODA DI CAMPAGNA ELETTORALE HA SCELTO DI FARE PIÙ IL MINISTRO DEGLI ESTERI CHE IL CAPO POLITICO. CERCA IL RADDOPPIO, UN’OPA ALMENO SU PARTE DI QUEL MONDO. LA VITTORIA DI BONACCINI NON GLI RIEMPIE IL CUORE DI GIOIA. LA SUA È UNA SCOMMESSA DAGLI ESITI IMPREVEDIBILI CHE HA BISOGNO DI DESTABILIZZAZIONE…”

CONTE, IL BUCO CON IL PREMIER INTORNO - VIDEO: CACCIARI A MUSO DURO CONTRO GIUSEPPI, E IL SUO ESSERE UN LEADER DI PONGO: ''SI FA PRESTO A DIRE 'SONO PER L'AMBIENTE', LO SONO TUTTI E POI NON SI FA NIENTE. MA CI SONO ARGOMENTI SU CUI SI DEVE PRENDERE UNA POSIZIONE, TIPO QUANDO SALVINI LASCIAVA AL FREDDO 200, 300 IMMIGRATI E LEI CI STAVA AL GOVERNO INSIEME''. E CONTE, OSPITE DI ''OTTO E MEZZO'', OVVIAMENTE RISPONDE IN MODO EVASIVO. NEL SENSO CHE SI METTE A PARLARE DI EVASIONE FISCALE…