ALT! I CLINTONIANI CREDONO AGLI UFO: ORIGLIANDO UN PRANZO ROMANO, ECCO I FRATELLI PODESTA CHE PARLANO DI EXTRATERRESTRI. HILLARY VUOLE DESECRETARE GLI ATTI SULL'AREA 51, CHE CONTERREBBERO RIVELAZIONI CLAMOROSE SU FORME DI VITA (PIÙ) INTELLIGENTI - MA HANNO PARLATO ANCHE DI GRILLINI E DI UN RENZI TRABALLANTE...

John Podesta, già capo di gabinetto di Bill Clinton, consigliere di Obama alla Casa Bianca e ora capo dello staff di Hillary Clinton per la campagna elettorale. Oltreoceano non escludono una sorpresa per fine anno se il Pd non si ricompatta e il centro destra non trova un nuovo leader. Una sorpresa a 5 stelle...

Condividi questo articolo

JOHN E TONY PODESTA JOHN E TONY PODESTA

Dagonews

 

Alt: i Clintoniani credono agli UFO! Pranzo romano ieri, in un noto ristorante vicino Villa Taverna, residenza dell'ambasciatore americano, tra i fratelli Tony e John Podesta e l'imprenditore e lobbista Piergiorgio Bassi.

 

Ma nella Città Eterna anche le posate hanno le orecchie e c'è chi giura che si sia parlato di business tra Italia e Stati Uniti nel settore dell'innovazione tecnologica, della finanza e delle telecomunicazioni. Investimenti per un totale di 800 milioni.

 

Ma chi è John Podesta? Già capo di gabinetto di Bill Clinton, consigliere di Obama alla Casa Bianca e ora capo dello staff di Hillary Clinton per la campagna elettorale. Col fratello Tony è il fondatore della società di lobbying Podesta Group.

 

Tra un crudo di pesce e un pacchero alla spigola, i fratelli Podesta si sono informati sulla situazione politica italiana, con particolare attenzione al Movimento 5 Stelle. Chissà cosa avrà voluto dire John, quando si è lasciato sfuggire che oltreoceano non escludono una sorpresa per fine anno se il Pd non si ricompatta e il centro destra non trova un nuovo leader.

 

JOHN PODESTA HILLARY CLINTON JOHN PODESTA HILLARY CLINTON

D'altra parte, a meno di sorprese epocali, la corsa alla Casa Bianca sembra essere in mano a Hillary, quindi i suoi due fedelissimi amici cominciano a tastare il terreno politico a casa dei principali alleati.

 

Ma giunti al tiramisù ecco che Podesta conferma l'intenzione della Clinton, già trapelata nei giorni scorsi, di desecretare i documenti relativi a Area 51 e agli avvistamenti di extraterrestri negli scorsi decenni, una volta eletta presidente.

 

hillary clinton chief of staff john podesta hillary clinton chief of staff john podesta

Un'arma elettorale per invogliare i milioni di appassionati a preferirla al parrucchino di Trump (che sembra venire, quello sì, da un altro pianeta), o qualcosa di più serio?

 

John Podesta sembra crederci sul serio: avendo lavorato alla Casa Bianca con due presidenti ha potuto visionare documenti che sembrano non lasciare dubbi sulla reale esistenza degli Ufo. Civiltà extraterrestri molto avanzate monitorano la terra da molto tempo perché preoccupati dai nostri leader. Come dar loro torto? Il cazzone di Rignano da oggi dovrà anche guardarsi dai dischi volanti.

 

Per i fratelli Podesta sarà una rivoluzione: "un cambio di paradigma che farà cadere molti dogmi e credenze ma servirà a fare aprire gli occhi al genere umano a tutta la popolazione che ha il diritto di sapere la verità!"

 

La statale 375 in Nevada è stata «dedicata» agli avvistamenti extraterrestriarticle9_1 La statale 375 in Nevada è stata «dedicata» agli avvistamenti extraterrestriarticle9_1

Caffè, ammazzacaffè e tutti a nanna. In attesa di nuovi X Files...

hillary clinton e john podesta hillary clinton e john podesta AREA 51 AREA 51 AREA 51 AREA 51

 

Condividi questo articolo

politica

GENDARMI IMPROPRI - IL PAPA ACCETTA LE DIMISSIONI DI DOMENICO GIANI, DA 20 ANNI A CAPO DELLE GUARDIE VATICANE. ACCUSATO DI AVER DIFFUSO IL DOCUMENTO DELLE INDAGINI SULLE SPERICOLATE OPERAZIONI IMMOBILIARI E PETROLIFERE PAGATE CON L'OBOLO DI SAN PIETRO (QUEL FOGLIO È STATO INVIATO A 500 GENDARMI…), C’È CHI SOSPETTA CHE LA DIFFUSIONE FOSSE PROPRIO UN MODO PER COLPIRE IL COMANDANTE. L’AVER CONDOTTO INDAGINI E PERQUISIZIONI, IN QUESTI ANNI, GLI HA PROCURATO MOLTI NEMICI INTERNI…

VIDEO: IL LINCIAGGIO DELLA IENA FILIPPO ROMA ALLA FESTA DEI 5 STELLE, COLPITO DA SCHIAFFI E PUGNI E POI SALVATO DALLA POLIZIA - TRA CHI INVEISCE C'È ANCHE UNA CONSIGLIERA COMUNALE DI ROMA, CRISTIANA PACIOCCO, CHE URLA ''VERGOGNA VERGOGNA'', FA AVVICINARE LA IENA ALLA GRATA MENTRE UN SUO AMICO PROVA A MENARLO - PERCHÉ DI MAIO NE' IL MOVIMENTO DICONO UNA PAROLA SUI PICCHIATORI A 5 STELLE? L'INVIATO VOLEVA CHIEDERE CONTO ALLA RAGGI DELLO SCANDALO RIFIUTI, OVVERO FACEVA IL SUO LAVORO

RUSSIA-GATE - PAPADOPOULOS SCODELLA LA “PROVA” CHE I SERVIZI DI INTELLIGENCE DI REGNO UNITO, AUSTRALIA, E FORSE ANCHE ITALIA, HANNO COSPIRATO CONTRO TRUMP - “MI PRESENTARONO MIFSUD IN QUESTA UNIVERSITÀ DI ROMA CHIAMATA LINK CAMPUS, UNA SORTA DI CAMPO DI ADDESTRAMENTO PER AGENTI DELL’INTELLIGENCE OCCIDENTALE. LA CIA HA TENUTO DEI CORSI LÌ’’ - MIFSUD ERA NASCOSTO IN ITALIA FINO ALLA SCORSA PRIMAVERA, POCO PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE DEL RAPPORTO MUELLER. ORA SAREBBE NASCOSTO IN RUSSIA…