ESCO (DALL’UE) O LE ESCO? – VIDEO: LA GIORNALISTA RACHEL JOHNSON (SORELLA DELL’EX MINISTRO BORIS) SI SPOGLIA DURANTE UNA TRASMISSIONE TV E PROMETTE DI TIRARE FUORI LE TETTE OGNI VOLTA CHE PARLERÀ DI BREXIT: “È UN MODO PER ESSERE ASCOLTATA” – L’ISPIRAZIONE GLIEL’HA DATA VICTORIA BATEMAN, L’ECONOMISTA ANTI-BREXIT CHE SI FA INTERVISTARE CON LE ZINNE DI FUORI – FOTOGALLERY HOT

Condividi questo articolo


 

Da www.corriere.it

 

rachel johnson si spoglia in diretta tv 2 rachel johnson si spoglia in diretta tv 2

La giornalista Rachel Johnson, sorella dell’ex sindaco di Londra ed ex ministro degli Esteri, Boris Johnson, ha mostrato i suoi seni (seppur “blurrati”, ossia censurati dall’emittente) durante il programma “The Pledge” su Sky News. Il motivo? La donna ha detto di voler mettere a nudo i suoi seni ogni volta che parlerà di Brexit, «un modo per essere ascoltata».

 

victoria bateman, l'economista anti brexit che si fa intervistare nuda victoria bateman, l'economista anti brexit che si fa intervistare nuda

Ha sottolineato di essersi ispirata Victoria Bateman, un'esperta di economia anti-Brexit che nei giorni scorsi aveva rilasciato diverse interviste nuda e che, sempre per esprimere il suo disappunto, un anno fa si era presentata nuda ad una riunione della facoltà di Economia dell’Università di Cambridge con la scritta sul seno «La Brexit spoglia il Regno Unito»

 

 

 

 

 

Da www.giornalettismo.com - 

La trovata di Rachel Johnson in realtà riprende la protesta di Victoria Bateman, una professoressa dell’Università di Cambridge e attivista pro-europa, che è apparsa nel programma Good Morning Britain per l’appunto nuda. Un modo per estremizzare il concetto che «Brexit lascerà il Regno Unito nudo». Rachel Johnson dice che «in tributo» alla professoressa ha deciso «di seguire il suo esempio» e di spogliarsi ogni volta che si discuterà di Brexit «giusto per essere sicura di farmi notare quando discutiamo intorno a questo tavolo». E dicendo queste parole si è sbottonata la blusa, lanciandola fuori dall’inquadratura, mentre dalla regia hanno pixelato la parte dello schermo che inquadrava il seno della giornalista. Rachel Johnson è la sorella di Boris Johnson, ex sindaco di Londra e sostenitore della Brexit che si è dimesso a luglio dalla carica di ministro degli Esteri perché in disaccordo con l’approccio di Theresa May al divorzio tra Regno Unito e Unione Europea.

I colleghi e gli ospiti della trasmissione cominciano a ridere e si lasciano andare che a qualche complimento: «Hai un bellissimo aspetto Rachel!». Tra le risate complici, il gesto è stato preso con molta ironia. Rachel ha però poi raccontato che indossava un reggiseno a fascia sotto alla camicetta.

 

 

rachel johnson si spoglia in diretta tv rachel johnson si spoglia in diretta tv victoria bateman, l'economista anti brexit che si fa intervistare nuda 1 victoria bateman, l'economista anti brexit che si fa intervistare nuda 1 jeremy clarkson con rachel johnson sorella di boris jeremy clarkson con rachel johnson sorella di boris

 

Condividi questo articolo

politica

GUITTO POTERE - ATTENZIONE: QUANDO NEL COMUNICATO CONGIUNTO DEL CENTRODESTRA SI LEGGE “INCONTRO CORDIALE”, VUOL DIRE CHE SI SONO PRESI A SCHIAFFI. DEL RESTO, COME SI FA A SCRIVERE “IL CENTRODESTRA INTENDE MUOVERSI COMPATTO E LAVORARE COME COALIZIONE”, QUANDO DUE PARTITI SONO NEL GOVERNO E L’ALTRO È ALL’OPPOSIZIONE? SE NE È ACCORTO LO STESSO BERLUSCONI QUANDO A UN CERTO PUNTO HA INVITATO LA MELONI A ENTRARE NELL’ESECUTIVO DI DRAGHI, RICEVENDONE UN SECCO “MAI COL PD”

CERCASI DISPERATAMENTE CONTE: DOPO IL TRACOLLO ELETTORALE E' SPARITO - E TE CREDO, E' IN UN MARE DI GUAI: GRILLO, DI MAIO E DI BATTISTA NON VEDONO L'ORA DI SILURARLO - TRAVAGLIO HA BOCCIATO IL SUO TEOREMA SULL'ALLEANZA CON IL PD ("IL M5S VINCE SE VA DA SOLO"). PERFINO LILLI-BOTOX GRUBER NON LO POMPA PIU' - I PEONES VANNO A BRIGLIA SCIOLTA: E SARANNO DOLORI IN VISTA DEL VOTO PER IL QUIRINALE - LA GUERRA INTERNA, CON LA SCELTA DEI NUOVI CAPIGRUPPO E NOMINA DEI VICEPRESIDENTI, RISCHIA DI FAR INCAZZARE GRILLO - MENO MALE CHE A PLACARE I SUOI DOLORI C'E' IL SUO GROUPIE NUMERO UNO, GOFFREDONE BETTINI...  

LO SBORONE SUL CIGLIO DEL BURRONE DAL DESIDERIO DI DISCONTINUITÀ ("BISOGNA CAMBIARE") CHE MONTA NEL CARROCCIO, SALVINI HA TRATTO L'AMARA CONSTATAZIONE CHE L'UNICA OPZIONE PLAUSIBILE SONO LE SUE DIMISSIONI: "SE MI CHIEDETE DI CAMBIARE, DI DIVENTARE UN ALTRO, L'UNICA POSSIBILITÀ CHE HO È FARMI DA PARTE". MA CHI POSSIEDE IL CARISMA POPOLARE PER PRENDERE IL POSTO DEL ‘’TOSSICO DEL PAPEETE”? - A DARE LA SVEGLIA AL "CAPITONE", CI SI È MESSA GIORGIA MELONI: AL GOVERNO PRENDI SOLO SCHIAFFI, DRAGHI VA PER LA SUA STRADA E TI SNOBBA, FORZA ITALIA È SU POSIZIONI ULTRA-EUROPEISTE, LÌ COSA CI STAI A FARE?