È FINITO L’AMORE? – DOPO LE ULTIME SPARATE DI GIGGINO ANCHE “IL FATTO” INIZIA A PRENDERE LE DISTANZE DAL VICEPREMIER – DOPO AVERGLI DATO DELL’''INCOSCIENTE'', OGGI TRAVAGLIO, TENDENZA FICO, PUBBLICA UNA VELENOSA VIGNETTA DI MANNELLI DOVE DI MAIO È INCARTATO DAI GIORNALI CHE DISPREZZA COME UN PESCE

-

Condividi questo articolo

DI MAIO E I GIORNALI BY MANNELLI DI MAIO E I GIORNALI BY MANNELLI

Da www.liberoquotidiano.it

 

Il Fatto quotidiano sta prendendo progressivamente le distanze da Luigi Di Maio, sorta di cavallo zoppo del Movimento 5 Stelle. In attesa di salire sul carro trainato dal futuro leader grillino Alessandro Di Battista (questione di mesi), il direttore Marco Travaglio non passa giorno senza picchiare duro sul povero Giggino.

 

Stavolta l'occasione è la polemica violentissima con Repubblica e, in senso lato, i giornali colpevoli di criticare i 5 Stelle. La vignetta in prima pagina firmata da Mannelli è perfida: Di Maio incartato dai giornali, perché "anche quelli vecchi servono ancora". Incartato politicamente, ma pure come un pesce (in attesa di essere lessato?).

VIRGINIA RAGGI E MARCO TRAVAGLIO VIRGINIA RAGGI E MARCO TRAVAGLIO TRAVAGLIO DI MAIO TRAVAGLIO DI MAIO luigi di maio con la repubblica luigi di maio con la repubblica luigi di maio luigi di maio salvini di maio salvini di maio luigi di maio repubblica luigi di maio repubblica TRAVAGLIO DI MAIO TRAVAGLIO DI MAIO TRAVAGLIO DI MAIO TRAVAGLIO DI MAIO MARCO TRAVAGLIO A CAPALBIO MARCO TRAVAGLIO A CAPALBIO

 

Condividi questo articolo

politica