REDDITO RATIONEM – TUTTO BLOCCATO IN COMMISSIONE AL SENATO: MANCA UN ACCORDO CON LA LEGA SUL SUSSIDIO E SCATTA L’ALLARME DELLE REGIONI – ENRICO ROSSI (TOSCANA) HA ANNUNCIATO IL RICORSO ALLA CONSULTA PER RIVENDICARE LA COMPETENZA SUL RECLUTAMENTO DEI “NAVIGATOR” – IL GOVERNO VUOLE USARE ‘ANPAL’ PER ASSUMERE COME CO.CO.CO I 6MILA TUTOR DEL REDDITO, MA LE REGIONI SI OPPONGONO...

-

Condividi questo articolo

Roberto Rotunno per “il Fatto Quotidiano”

 

Di Maio come il mago Silvan by GianBoy Di Maio come il mago Silvan by GianBoy

La guerra del reddito di cittadinanza vede il Movimento 5 Stelle impegnato a combattere su due fronti diversi. Il primo è con gli alleati della Lega che stanno cercando di inserire paletti sempre più stringenti alla misura. Il secondo è con le Regioni che non sono disposte ad accettare che sia il governo ad assumere i 6 mila navigator attraverso la società Anpal Servizi. Il cammino di conversione del decretone, insomma, si fa sempre più una corsa a ostacoli. E il 6 marzo, data di apertura delle domande sul sito web, si avvicina.

 

DI MAIO E LA CARD PER IL REDDITO DI CITTADINANZA BY LUGHINO DI MAIO E LA CARD PER IL REDDITO DI CITTADINANZA BY LUGHINO

La giornata di ieri ha prodotto un nulla di fatto in Senato: la seduta della commissione è stata "sconvocata". Il governatore della Toscana Enrico Rossi, inoltre, ha detto che sta per essere presentato un ricorso alla Corte costituzionale per rivendicare la competenza regionale sul reclutamento di personale nei centri per l' impiego. I lavori parlamentari sono bloccati, perché manca un accordo tra i due partiti di maggioranza.

 

ENRICO ROSSI ENRICO ROSSI

(…) Ancora più complesso è lo scontro con le Regioni, perché qui gli interlocutori sono venti diversi e tra l' altro è ormai all' orizzonte uno scontro alla Consulta. La Toscana ha annunciato il ricorso ma non dovrebbe essere l' unica. "In Toscana - ha detto il presidente della Giunta Enrico Rossi - non ci saranno navigator presi come precari e assunti senza le procedure concorsuali previste dalla Costituzione".

 

il 'navigator' di maio visto da twitter 2 il 'navigator' di maio visto da twitter 2

Il problema è che il governo vuole usare la società per azioni pubblica Anpal Servizi per assumere i 6 mila navigator inquadrati come co.co.co. che dovranno seguire i percettori del reddito di cittadinanza e permettere alle Regioni di assumerne altri 5.600 (4 mila a tempo indeterminato e 1.600 per due anni). Le Regioni si oppongono ricordando che la competenza sulle politiche attive del lavoro è concorrente (sarebbe diventata statale se avesse vinto il sì al referendum costituzionale del 2016).

luigi di maio reddito di cittadinanza luigi di maio reddito di cittadinanza

 

Quindi vogliono assumerli tutti direttamente nei propri centri per l' impiego sui quali hanno la titolarità; al massimo permettere ad alcune Regioni di avvalersi del personale dell' Anpal Servizi stipulando una convenzione con la società. Questa vicenda sarà una patata bollente nelle mani di Mimmo Parisi, prossimo a diventare presidente dell' Anpal. Quello attuale, Maurizio Del Conte, ha già fatto sapere che non intende firmare alcuna assunzione di navigator senza un accordo tra governo e Regioni.

 

Condividi questo articolo

politica